Politica

Bisceglie ottiene finanziamento per altri due seabin al porto per riduzione plastica in mare

Bisceglie è uno dei sette Comuni in tutta la Puglia ad aver ottenuto un finanziamento regionale per l’installazione di due seabin al porto turistico, veri e propri cestini del mare ad alta tecnologia che raccolgono rifiuti come macro e microplastiche, detriti e rifiuti galleggianti attraverso un’opera di filtraggio continuo delle acque. Ogni seabin può garantire la raccolta di centinaia di quintali di rifiuti all’anno. La Regione Puglia ha infatti ammesso

Amendolagine: “Due anni di Sanità negata, gravi ritardi allungano liste d’attesa”

“Più di due anni persi in fatto di prevenzione secondaria e di diagnosi precoce: questo è quello che i cittadini di Bisceglie continuano a pagare per via del Covid”. Lo dichiara Enzo Amendolagine, consigliere comunale di opposizione. “E nonostante questo, il nosocomio locale continua a non funzionare a pieno regime, strozzato dal chiacchiericcio sull’apertura del nuovo ospedale del nord barese, il cui progetto di fattibilità tecnica ed economica non è

Rocco Prete su pesca, allevamento e peste suina: “La Lega chiede misure straordinarie”

Con un’interrogazione prioritaria indirizzata, gli eurodeputati chiesto alla Commissione europea se intenda valutare di intraprendere misure economiche straordinarie di supporto per i paesi colpiti dall’epidemia di peste suina africana, in riferimento alla situazione epidemiologica che sta colpendo l’Italia, con l’attuale coinvolgimento di tre regioni e che sta mettendo in ginocchio l’economia di interi territori a causa del blocco delle importazioni da parte di alcuni Stati. Con danni stimati per l’export

Consiglio comunale, Spina: “Da Angarano solite offese, nessuna risposta ai problemi della città”

Invece di rispondere alle interrogazioni circa i rinvii dei concorsi senza motivazione, circa i sorteggi sbagliati e ripetuti per i componenti delle commissioni e circa le 21 proroghe fiduciarie alla solita compagine societaria dell’appalto dell’igiene urbana, Angarano si accanisce contro chi esercita i propri diritti di consigliere comunale con umiltà e competenza, senza mai offendere. Queste in apertura le considerazioni del consigliere comunale Francesco Spina a margine della nota di

Sindaco e Assessori replicano a Spina su Consiglio comunale: “Distorce realtà per fini elettorali”

“Come al solito il consigliere Spina mistifica e distorce la realtà a suo piacimento per i suoi tornaconti elettorali. Peccato che così si prendano per i fondelli i cittadini“. Parte con queste parole la nota sottoscritta dal Sindaco Angarano e dagli Assessori Consiglio, Storelli, Rigante, Lorusso, Bianco, Naglieri e Parisi. “La seduta di ieri del consiglio comunale, da regolamento, si sarebbe potuta e dovuta svolgere. Come recita l’articolo 42 del

Consiglio comunale rinviato, Spina: “Consapevolezza delle anomalie amministrative”

“Nessuna risposta politica scritta come prevede la legge. Nessuna presenza dei consiglieri di maggioranza (ad eccezione del consigliere Carelli), con il consigliere di maggioranza più illustre (il sindaco) “latitante”. Brutta pagina delle istituzioni, mai verificatasi in passato”. Con queste parole il consigliere comunale di opposizione Francesco Spina commento il rinvio del Consiglio comunale inizialmente previsto per il pomeriggio odierno (leggi qui). “Evidentemente, la paura dettata dalla consapevolezza delle anomalie amministrative

Consiglio comunale nel pomeriggio, dodici i punti all’ordine del giorno / DETTAGLI

È convocato per oggi, 20 maggio alle ore 16, il Consiglio Comunale, in presenza a porte chiuse, presso la sala consiliare On. Prof. Giovanni Battista BRUNI, in Via Trento 8 per la trattazione delle interrogazioni aventi ad oggetto 12 punti all’ordine del giorno: Interrogazione consiliare urgente anche con risposta scritta circa le “procedure concorsuali per assunzioni profili “D” e “C” e agenti di polizia locale – Comune di Bisceglie” (Prot. n.

Strisce blu, Fata replica a Naglieri: “Dica la sua sulle nostre proposte”

“Riconosco all’assessore Gianni Naglieri il dono dell’onestà intellettuale e perciò sono portato a credere che non abbia letto approfonditamente l’intervento al quale si è riferito producendosi in una “risposta” che in realtà tale non è. Mi concederà perciò di restare sul nocciolo delle questioni che ho sollevato”. Lo ha affermato il consigliere comunale Vittorio Fata sulla questione soste a pagamento. “Il mio precedente comunicato non ha fatto alcun riferimento alle

Naglieri: “Fata attacca unica amministrazione che ha ridotto le strisce blu”

“Il consigliere Fata attacca l’unica amministrazione comunale che ha ridotto le strisce blu invece di aumentarle? Forse dimentica che la sosta a pagamento fu istituita proprio dall’amministrazione di cui faceva parte e che nel 2016 gli stalli blu furono sensibilmente aumentati”. Lo dichiara Gianni Naglieri, Assessore all’ambiente e alla mobilità sostenibile della Città di Bisceglie in relazione a quanto affermato dal consigliere Vittorio Fata in materia di sosta a pagamento

Capurso su TARI: “Troppe ingiustizie, di sostegni validi non se ne vede l’ombra”

“Dopo celebrazioni e consigli più politici, si torna in aula a discutere di provvedimenti specifici uno dei quali ha riguardato il regolamento TARI”. Ad avviare un momento di riflessione sul tema in questione è il consigliere comunale di opposizione Enrico Capurso, Capogruppo Lista Il Faro-PCI. “Si tratta di un regolamento che contiene ancora troppe incongruenze e ingiustizie che non vengono risolte: ad esempio, secondo l’attuale regolamento – spiega Capurso –