0°C Can't get any data. Weather

,

Cronaca

Incidente sulla Statale 16, due biscegliesi feriti

Un grave incidente, avvenuto sulla strada statale 16 nel tratto compreso tra le uscite Trani centro e Trani sant’Angelo, ha visto coinvolti questa mattina due biscegliesi. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che all’improvviso nel tratto in direzione Barletta, alle ore 8.00 circa, una Marcedes abbia avuto problemi rimanendo in panne sulla carreggiata, venendo poi successivamente colpita da una Toyota Yaris, con a bordo i due biscegliesi, un uomo ed una

Bomba nella notte alla farmacia Silvestris

Un ordigno è esploso questa notte, tra giovedì 16 e venerdì 17 gennaio, attorno alle ore 2, davanti alla farmacia Silvestris in via Matteo Renato Imbriani. L’esplosione ha allertato i residenti della zona e sul posto sono prontamente intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie e i Vigili del Fuoco, che hanno spento le fiamme che nel frattempo si stavano sviluppando.  L’esplosione ha provocato danni alla saracinesca dell’esercizio commerciale e

Segretaria Filcams aggredita a Bisceglie, solidarietà da Cgil Bat

“La Cgil Bat e la Filcams Bat esprimono la propria solidarietà alla segretaria provinciale della Filcams, Anna Caputi, per l’aggressione fisica e verbale subita stamattina, 13 gennaio, mentre accompagnava a lavoro due addetti alla macelleria all’interno del Penny Market di Bisceglie”. È quanto affermano Biagio D’Aberto, segretario generale della Cgil Bat e Tina Prasti, segretaria generale della Filcams Cgil Bat. “I lavoratori, dipendenti della Makli sas, società che gestisce il

Incidente su via Imbriani, ferito un 70enne

Un incidente tra due autovetture si è verificato questa mattina a Bisceglie su via Imbriani all’altezza dell’incrocio che conduce all’entrata Bisceglie Sud della strada statale 16. Attorno alle ore 11.45 una Fiat Punto guidata da un molfettese 70enne, proveniente da una traversa di via Imbriani e diretta verso Molfetta, si è scontrata con la Daewoo guidata da un 70enne biscegliese e diretta a Bisceglie da Molfetta. Ad avere le conseguenze

Scossa di terremoto ad Andria, avvertita anche a Bisceglie

Una scossa di terremoto ha caratterizzato le prime ore del mattino di oggi, 8 gennaio, ad Andria. Il terremoto, di magnitudo 2.7 è stato rilevato alle ore 8:50 a 5 km dalla città, ad una profondità di 9 km. La scossa percepita in maniera evidente dai cittadini, avvertita anche nel territorio biscegliese seppur in maniera lieve, ha portato il comune andriese ad evacuare tutte le scuole a titolo precauzionale per

Incendio in un box in via dell’industria

Un incendio si è verificato questa mattina, per cause ancora da accertare, in un locale a piano terra in via dell’industria. L’allarme è stato dato alle ore 11 e sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti della Polizia Locale e i vigili del fuoco di Molfetta e Corato. Intervenuta anche un’ambulanza della Misericordia di Bisceglie per prestare assistenza all’anziana proprietaria del locale, non abitato, che si era visibilmente spaventata dopo

Caritas, restituita parte del materiale rubato

Questa mattina gli operatori della Caritas cittadina hanno rinvenuto parte degli scatoloni coi capi di abbigliamento rubati qualche giorno fa, depositati laddove era stato perpetrato lo scasso. “Certamente grande effetto in questa azione di restitutio è dovuta alla solerzia con cui la locale Tenenza dei Carabinieri ha effettuato perquisizioni a tappeto. Si spera, che molto abbia influito l’ondata di indignazione che da più parti ha fatto sentire la vicinanza della

Furto alla Caritas, porta d’accesso divelta e un migliaio di abiti rubati

“Grande sconcerto e tanta tristezza tra gli operatori Caritas in questo inizio del 2020!”, parte così il messaggio giuntoci dalla Caritas cittadina in seguito a un furto subito dalla realtà socio-culturale. “I locali della struttura di via Prof. Mauro Terlizzi che ospitano l’Emporio eco-solidale, RecuperiAmoci  e la Sartoria sociale “Storie&stoffe” sono in questi giorni chiusi al pubblico, per un doveroso riposo dei volontari, ma i locali dove si tengono attività

Incendiata l’auto del padre del Sindaco Angarano

La notte scorsa l’auto del padre del Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, è stata incendiata da ignoti. La vettura era parcheggiata sotto l’abitazione del padre del primo cittadino, in pieno centro. L’episodio è stato denunciato presso la locale tenenza dei Carabinieri, che indagano sull’accaduto. “Quando vili atti vandalici come questo toccano la propria famiglia rischiano di provocare una ferita che non si rimargina facilmente”, ha dichiarato il Sindaco Angarano. “Condanniamo

Incendiata l’auto del padre del Sindaco Angarano

Era del padre del Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, l’auto incendiata da ignoti la notte scorsa (leggi qui). La vettura era parcheggiata sotto l’abitazione di Enzo Angarano, in pieno centro. L’episodio è stato denunciato presso la locale tenenza dei Carabinieri, che ora indagano sull’accaduto. “Quando vili atti vandalici come questo toccano la propria famiglia rischiano di provocare una ferita che non si rimargina facilmente”, ha dichiarato il Sindaco Angarano. “Condanniamo