0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "staffetta"

Elena Di Liddo: ancora record e finale mondiale con la staffetta mixed

Continuano le soddisfazioni al mondiale coreano di nuoto per Elena Di Liddo. La nuotatrice biscegliese, già quarta nei 100 mt farfalla (leggi qui), è stata protagonista con Margherita Panziera, Nicolò Martinenghi e Manuel Frigo nella staffetta 4×100 mista mixed che ha conquistato l’accesso alla finale. Gli azzurri con questo risultato hanno anche centrato la qualificazione ai giochi olimpici di Tokyo 2020 e migliorato il record italiano di 47 centesimi, chiudendo

Nuovatletica Bisceglie, ottimi risultati ai Regionali di Acquaviva delle Fonti

Risultati positivi giungono per la Nuovatletica Bisceglie in occasione del Campionato Regionale di staffette tenutosi ad Acquaviva delle Fonti lo scorso weekend.  La compagine presieduta da Porzia Caputi ha portato a casa la vittoria nella 4×50 Esordienti Femminili. Il quartetto biscegliese formato da Martina Spadavecchia, Arianna Caruolo, Elisabetta De Feudis e Sarah Albano ha chiuso la gara con un ottimo 31”52 vincendo con merito. Secondo posto invece per la categoria

Europei atletica, Lucia Pasquale quarta con la staffetta azzurra

La prima esperienza in maglia azzurra in ambito senior per Lucia Pasquale si conclude con un quarto posto e nessuna medaglia; la 22enne biscegliese, convocata per i Campionati Europei Indoor, ha preso parte alla staffetta 4×400 femminile sulla pista di Belgrado. Per la squadra azzurra composta da Lucia Pasquale, Maria Enrica Spacca, Maria Benedicta Chigbolu ed Ayomide Folorunso il tempo fatto registrare è stato di 3’32”87. Partita in corsia 4,

Lucia Pasquale, dopo l’argento agli Assoluti Indoor ecco la convocazione in nazionale

Un nuovo prestigioso risultato raggiunto e la conferma di essere una tra le migliori atlete del panorama atletico nazionale. Lucia Pasquale conquista la medaglia d’argento nella finale dei 400 metri piani ai Campionati Assoluti Indoor di atletica leggera sulla pista di Ancona, una delle gare più attese dell’intero programma. La talentuosa 22enne biscegliese, in forza alla Brixia Atletica ed allenata dal coach Tonino Ferro, ha fermato il cronometro in 53’80”,

Due ori ed un bronzo per Elena Di Liddo ai Campionati Italiani Assoluti Invernali

Con un bottino di tutto rispetto, primeggiando nelle staffette 4×100 mista e 4×100 stile libero unite ad un ottimo terzo posto a livello personale arrivato nei 100 farfalla, la nuotatrice biscegliese Elena Di Liddo ha conquistato due medaglie d’oro di squadra ed un bronzo individuale ai Campionati Italiani Assoluti Invernali open svoltisi allo Stadio del Nuoto di Riccione. La ventiduenne biscegliese impegnata nell’ultima fatica di un 2015 in chiaroscuro, in forza

Universiadi: Elena Di Liddo è medaglia d’oro con la staffetta

Strepitosa impresa dell’Italia alle Universiadi di Gwnagju, in Corea, nella staffetta femminile 4×100 mista che riesce a conquistare la medaglia d’oro con il tempo di 4:00:50, sconfiggendo avversarie sulla carta molto più quotate per la vittoria finale. La formazione azzurra, che ha gareggiato in corsia 3, era composta dalla biscegliese Elena Di Liddo, durante la frazione a farfalla, Carlotta Zofkova nel dorso, Ilaria Scarcella nella rana ed Laura Letrari nello stile libero. In

La staffetta azzurra della 4×400, con Eusebio Haliti, chiude ottava i Campionati Europei per nazioni

Non finiscono nel migliore dei modi i Campionati Europei per nazioni, disputati in questo weekend a Cheboksary in Russia, perchè il sogno di centrare il quinto posto generale sfuma nella gara conclusiva. La staffetta italiana della 4×400 metri, agguerrita ma rimaneggiata, di cui faceva parte l’atleta biscegliese Eusebio Haliti attualmente in forza al Gruppo Sportivo Esercito, ha concluso in sesta posizione con il tempo 3:06.71. Con questo risultato gli azzurri

Nuoto, la staffetta della Di Liddo delude: solo quinta in finale

Quinta posizione nella finale della 4×100 mista mista per l’Italia, rappresentata dalla nostra Elena Di Liddo nella specialità dei 100 farfalla, da Federica Pellegrini, da Mattia Pesce e, infine, da Luca Mencarini. Gli atleti azzurri, dopo un’ottima partenza, si sono dovuti arrendre allo stradominio della Gran Bretagna (nuovo record mondiale con 3’44″02, ndr.). Medaglia d’argento per l’Olanda e bronzo per la Russia. La squadra azzurra si era qualificata alla finale