0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Centro Recupero Tartarughe Marine"

Tartaruga curata e liberata nel mare di Bisceglie per la seconda volta

Una tartaruga della specie Caretta Caretta è stata liberata lunedì 18 maggio nelle acque del mare di Bisceglie. Lo stesso esemplare aveva già fatto visita al Centro Recupero Tartarughe Marine del WWF di Molfetta poiché era finita nelle reti dei pescatori e salavata dall’equipaggio del Francesco Padre più di un anno fa, nel marzo del 2019.   Anche in questa seconda occasione protagonista è stata la marineria biscegliese, da sempre

Droni e videocamere per studiare le tartarughe marine lungo le coste di Bisceglie

Droni e videocamere per monitorare anche le coste biscegliesi e studiare la presenza e il comportamento delle tartarughe marine nonché la possibile presenza di marcoplastiche, questo in pratica il progetto “Life Euro Turtles”, coordinato dall’Università La Sapienza di Roma e dall’Università di Pisa, e che sarà svolto nelle acque del nord barese grazie all’iniziativa del Centro Recupero Tartarughe Marine Wwf di Molfetta. Il progetto prevede il monitoraggio del tratto di

Tre tartarughe marine caretta caretta liberate nel mare di Bisceglie

Tre tartarughe marine caretta caretta sono state liberate nel mare di Bisceglie ieri, mercoledì 25 aprile, dal Centro recupero tartarughe marine del Wwf di Molfetta. Le tartarughe sono state recuperate durante la pesca con le reti a strascico da imbarcazioni delle marinerie di Trani e Bisceglie. Gli esemplari sono stati rilasciati in mare attorno alle ore 11 alla presenza di decine di bambini e tanti curiosi. Le tartarughe sono state

Tartaruga marina di ben 61kg salvata dal motopesca biscegliese “Francesco padre”

Un esemplare femmina di tartaruga marina caretta caretta è stata recuperata la notte scorsa, tra il 20 e il 21 marzo, nelle acque a largo di Barletta dal motopesca biscegliese “Francesco Padre”. Il peschereccio stava effettuando una battuta di pesca a strascico quando ha notato tra le sue reti l’esemplare di tartaruga marina del peso di ben 61 kilogrammi e dalla lunghezza del carapace di circa 81 centimetri. I pescatori

Recuperate due tartarughe nel porto grazie a segnalazione di cittadini. Una in gravi condizioni

Mercoledì 11 gennaio, con la collaborazione e i mezzi messi a disposizione dalla Bisceglie Approdi, sono state recuperate nelle acque del porto biscegliese due esemplari di tartaruga marina. Gli animali sono stati prontamente trasferiti al Centro Recupero di Molfetta per essere curati nella speranza che possano tornare nelle condizioni di sopravvivere autonomamente. Pasquale Salvemini, direttore del Centro Recupero, ha confermato le cause che hanno arrecato malessere alle tartarughe, pescate a

Recupero record di 18 tartarughe marine ad opera delle marinerie di Bisceglie e Trani / FOTO

Giornata da record per il Centro recupero tartarughe marine di Molfetta, in un solo giorno ben 18 esemplari di caretta caretta sono stati recuperati al largo delle coste del nord barese dai motopesca Francesco padre, Argonauta e Angela madre della marineria di Bisceglie e Poseidon, Rosa dei Venti e Terylu della marineria di Trani. Come di consueto le tartarughe sono state recuperate con reti a strascico, una sola era stata presa

Liberate due rare tartarughe marine verdi e due caretta caretta al largo di Bisceglie / FOTO

Sono state liberate a largo della costa biscegliese nella mattinata di ieri, domenica 27 novembre, quattro tartarughe marine accudite e curate dal Centro recupero tartarughe marine di Molfetta. A trarre in salvo le quattro testuggini ferite e in difficoltà sono stati gli equipaggi dei motopesca Poseidon di Trani, Sergio di Molfetta e Francesco Padre di Bisceglie. Come di consueto l’evento di liberazione è stato reso possibile grazie alle imbarcazioni messe

Il centro tartarughe marine si trasferisce a Bisceglie, l’annuncio di Pasquale Salvemini

Il centro recupero tartarughe marine di Molfetta si trasferirà a Bisceglie in via della Libertà proprio nello stabile che un tempo ospitava il ristorante “La Sirenella”, l’area in questione è stata ceduta dal comune di Bisceglie. Già da dicembre scorso il Sindaco Spina aveva annunciato la volontà di ospitare il centro di recupero tartarughe marine nel comune di Bisceglie, ieri è arrivato l’annuncio ufficiale del responsabile del centro Pasquale Salvemini.

Centro di recupero tartarughe marine, Spina: “Lo faremo a Bisceglie”

È ormai quasi certo il trasferimento a Bisceglie del Centro di Recupero Tartarughe Marine, che al momento ha sede a Molfetta. “Proprio nell’area portuale individueremo un sito dove recepiremo l’istanza del Wwf. Faremo a Bisceglie questo centro visto che abbiamo logisticamente tutte le attitudini per poter ospitare una realtà di questo livello e questa importanza dal punto di vista ambientale e naturalistico”: queste le dichiarazioni del primo cittadino Francesco Spina rilasciate a

Centro recupero tartarughe marine: rebus per la nuova sede, Bisceglie o Giovinazzo?

Abbiamo più volte avuto modo di testimoniare il lodevole ed instancabile operato del centro recupero tartarughe marine di Molfetta, ogni anno, il centro diretto da Pasquale Salvemini, recupera, cura e riporta in mare centinaia di tartarughe marine. Ad aiutare Pasquale Salvemini ed i suoi sono principalmente i pescatori ed in particolare la marineria biscegliese che nel corso degli anni si è sempre più distinta per la propria attenzione al salvataggio