0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Tar"

Esito ricorso al Tar: Mauro Sasso entra in consiglio comunale al posto di Mimmo Baldini

La seconda sezione del Tribunale Amministrativo Regionale di Bari, dopo aver terminato il ricalcolo delle schede della sezione 5 richiesto dal candidato Mauro Sasso della lista “B Punto e a capo”, ha accolto il ricorso ribaltando l’esito della elezione di un consigliere della lista. Sasso entrerà quindi in consiglio comunale al posto di Mimmo Baldini, inizialmente proclamato eletto e entrato a far parte del gruppo consiliare “Nel Modo Giusto”. Ecco

Francesco Spina: “Presentato ricorso al Tar per scongiurare aumento Tari 2019”

“Alla luce della sordità e mancanza di trasparenza dell’amministrazione Angarano, sono stato costretto a proporre ricorso (in qualità di consigliere comunale e cittadino danneggiato dall’aumento Tari) al Tar Puglia-sezione di Bari per evitare che la Tari del 2019 aumenti sconsideratamente per i cittadini biscegliesi“. Ecco quanto comunicato, attraverso nota stampa, dal consigliere comunale di minoranza Francesco Spina. “Il primo agosto, infatti, la maggioranza consiliare ha approvato una deliberazione di ‘riequilibrio

Elezioni provinciali, Tar riammette “Fronte Democratico”. Spina: “Vince principio di legalità”

Accolto dal Tribunale Amministrativo Regionale il ricorso presentato da Giuseppe Corrado e da Nadia Giovanna Orietta Landolfi, rappresentati e difesi dall’avv. Nicolò Mastropasqua, contro l’esclusione della lista “Fronte Democratico per la Bat” in vista della tornata elettorale amministrativa di secondo livello per il rinnovo del consiglio provinciale fissata per il prossimo 31 ottobre. I due ricorrenti, entrambi nella lista che fa capo al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, erano

Spiagge libere con servizi, nuovo ricorso al Tar della ditta Mori Srl per “la salata”

La ditta Mori Srl non si arrende e continua a dar battaglia al comune di Bisceglie sul tema dell’assegnazione delle spiagge libere con servizi. La ditta Mori Srl ha già visto respinto nel merito il proprio ricorso presentato al Tar contro l’aggiudicazione in concessione del tratto di spiaggia libera S03, corrispondente a “La salata”. Successivamente alla pronuncia del Tribunale amministrativo regionale il Comune ha assegnato in via definitiva il lotto

Gara affidamento quote Bisceglie Approdi, la ditta Mori srl presenta ricorso al Tar

La ditta Mori srl ha presentato ricorso al Tar Puglia sezione di Bari per l’annullamento, previa adozione misure cautelari, del provvedimento di esclusione della gara per la scelta del socio privato a cui affidare il 55% delle quote della Bisceglie Approdi Spa e per la gestione del porto turistico. Il comune di Bisceglie ha scelto di incaricare per la propria difesa un professionista esterno ovvero l’avvocato Massimo Ingravalle. Il costo

Spiagge libere con servizi, Tar boccia nel merito il ricorso della ditta Mori

Il Tar Puglia, sede di Bari, ha respinto definitivamente il ricorso presentato dalla ditta Mori srl nei confronti de “La Salata 2.0 srls” relativo all’aggiudicazione in concessione del tratto di spiaggia libera S03. Nell’aprile 2017 il comune di Bisceglie aggiudicò quattro tratti di spiaggia e una struttura a delle ditte private per la realizzazione di spiagge libere con servizi. Aggiudicataria del lotto S03 (spiaggia nota come “La Salata”) fu proprio

Bar Helsinki, esecuzione dei lavori in danno per il ripristino dei luoghi

Nuovo capitolo nella vicenda legale tra il Bar Helsinki e il comune di Bisceglie, l’ente pubblico ha disposto “l’esecuzione dei lavori in danno” nei confronti del proprietario dell’attività commerciale. In pratica sarà il comune di Bisceglie a procedere coattivamente al ripristino dello stato dei luoghi della piazzetta interposta tra corso Umberto, via Lecce, via Sonnino, successivamente sarà avviato il procedimento di recupero forzoso delle spese sostenute per i lavori.   

Tar rigetta ricorso Bar Helsinki, Casella: “Ci appelleremo al Consiglio di Stato”

“Il Tar Puglia ha rigettato, pronunciandosi definitivamente, il ricorso proposto dal proprietario del bar Helsinki nei confronti del Comune di Bisceglie”. Lo riferisce il vice sindaco di Bisceglie, Vittorio Fata. “Il Tar, nel condannare il ricorrente al pagamento delle spese processuali, ha motivato la sentenza affermando che il Comune ha agito nell’esercizio di un potere vincolato applicando norme precise di legge”, ha spiegato il vice sindaco, dicendosi “soddisfatto di questa

Esproprio suoli zona 167, Tre emme srl ricorre al Tar contro il Comune

Un lungo e complesso contenzioso giudiziario continua a coinvolgere il comune di Bisceglie e la ditta Tre emme immobiliare srl, in ballo diverse centinaia di migliaia di euro. I terreni oggetto della disputa legale si trovano nella zona 167 di Bisceglie, a ridosso della linea ferroviaria. Ricordiamo che nel 2015 il comune di Bisceglie ha dato la possibilità agli assegnatari degli alloggi di rateizzare, in forma decennale, il loro debito relativo

Igiene urbana, Tar: legittimo il recesso da Camassa e “insussistenza requisiti formali Ambiente 2.0”

Due diverse sentenze del Tar Puglia stanno interessando in questi giorni il servizio igiene urbana della città di Bisceglie. Come annunciato già nel corso del consiglio comunale dello scorso 25 luglio (leggi qui), il Tar Puglia ha respinto il ricorso presentato da Camassambiente, nei confronti del Comune di Bisceglie, avverso l’atto di recesso contrattuale adottato a seguito dell’interdittiva antimafia disposta nei confronti della società. E, sempre il Tar Puglia, come