0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "consiglio comunale"

Consiglio comunale, approvato il Bilancio di Previsione: il commento del sindaco Angarano

Dopo una seduta fiume durata per tutta la notte, ricca di dibattito, e terminata solo all’alba il Consiglio comunale di Bisceglie ha approvato il bilancio di Previsione 2019-2021. Compatto il voto favorevole della maggioranza, le opposizioni, compreso il Presidente del consiglio comunale Gianni Casella, invece hanno lasciato l’aula annunciando un loro ricorso alla magistratura sul provvedimento.  l primo commento al nuovo documento approvato arriva proprio dalla maggioranza. Riportiamo per esteso

Consiglio comunale approva aggiornamento Dup, la discussione prosegue per tutta la notte

Il consiglio comunale si è aperto con più di due ore di dibattito senza neanche entrare nei punti all’ordine del giorno. A dare inizio alla maratona della massima assise cittadina è stato lo scontro tra un consigliere di minoranza, Francesco Spina, e il segretario generale, dottoressa Antonella Fiore. Il consigliere ha accusato il segretario generale di aver rigettato alcune proposte di emendamento al bilancio senza averne il potere. Il segretario

Consiglio comunale, il 16 aprile si discute il bilancio di previsione 2019-2021

E’ stato convocato per martedì 16 aprile alle ore 15 il Consiglio Comunale di Bisceglie, la seduta si svolgerà come di consueto nell’auditorium di Santa Croce in via Giulio Frisari. Dodici i punti all’ordine del giorno di questo Consiglio Comunale che si preannuncia come estremamente lungo e complesso. Nel corso dei lavori è infatti prevista l’approvazione del Bilancio di previsione Finanziario 2019-2021 e i suoi relativi allegati. Strettamente connesso a

Consiglio comunale, opposizioni presentano nuovo ordine del giorno ed emendamenti bilancio

Alfonso Russo, Giorgia Preziosa, Maurizio Sasso,Vittorio Fata e Vincenzo Amendolagine, chiedono all’amministrazione comunale che vengano presi provvedimenti sulla crisi del comparto del settore economico e del commercio, sia quello a posto fisso che quello ambulante, ponendo il tema all’ordine del giorno nel prossimo consiglio comunale. I cinque consiglieri di opposizione, in attesa dell’approvazione del nuovo piano strategico, chiedono quindi di “sostenere azioni strategiche ed interventi in difesa dell’intero settore del

NelModoGiusto: “Rigettati tutti i nostri emendamenti. Angarano disattende gli impegni”

Di seguito pubblichiamo la nota redatta dal Movimento politico “Nel Modo Giusto” in seguito alla seduta fiume del consiglio comunale di venerdì 29 e sabato 31 marzo. Entrambi gli emendamenti proposti dal Movimento  “NelModoGiusto”  per l’esenzione della TARI per coltivatori diretti e imprese agricole e per l applicazione delle aliquote IRPEF per scaglioni di reddito non sono stati accolti dall’Amministrazione Angarano. Nella seduta di Consiglio Comunale di oggi, con il

Consiglio comunale: approvato Dup 2019-2021, rimandata ad oggi discussione su Tari

Ieri, venerdì 29 marzo, si è tenuta la seduta del consiglio comunale in programma dopo il rinvio di quella dello scorso 22 marzo. Un consiglio comunale con ben dodici punti all’ordine del giorno, tra cui l’approvazione del Dup 2019/2021 e la conferma delle aliquote Imu, Tasi e Irpef 2019. La seduta e si è aperta subito con una discussione su questioni formali, posta dal consigliere d’opposizione Francesco Spina: “Ritengo che la segretaria generale abbia abusato

Consiglio comunale, nuova seduta, tra i punti di discussione Dup, Tari, Imu, Tasi e Irpef

Avrà luogo domani, venerdì 29 marzo, la nuova seduta del consiglio comunale in seguito al rinvio di quella dello scorso 22 marzo. Oltre ai quattro punti all’ordine del giorno della scorsa seduta (approvazione Dup 2019/2021, revoca delibera n. 114 del 2004, modifiche regolamenti consulte e comunicazione al consiglio su Tuel e regolamento contabilità), se ne aggiungeranno nove che riguardano l’approvazione delle tariffe Tari 2019 e la conferma delle aliquote Imu,

Spina: “Inaccettabile quanto successo in consiglio. Assessore Naglieri chieda scusa”

“Dopo gli attacchi violenti dell’assessore Naglieri al presidente del consiglio Casella e al sottoscritto, sono costretto a pubblicare il documento viziato che ha fatto saltare il consiglio comunale”, tuona laconico il consigliere comunale di minoranza Francesco Spina a proposito del rinvio dell’ultima seduta di consiglio comunale e di ciò che di veemente è successo venerdì nell’auditorium Santa Croce. “Per prima cosa l’atto contiene la dichiarazione di aver “consegnato e dato

Consiglio comunale rinviato di sette giorni per irregolarità nella convocazione

Il Consiglio comunale previsto per ieri, venerdì 22 marzo, non si è svolto ed è stato rinviato al 29 marzo per via di una irregolarità nella convocazione. A sollevare il problema della non conformità della convocazione è stato il consigliere di opposizione Francesco Spina. Il sindaco Angarano ha quindi accolto la richiesta giunta dall’opposizione ed ha rinviato il Consiglio Comunale di una settimana. Duro il giudizio di Spina sull’amministrazione comunale:

Consiglio comunale, il 22 marzo si discute del Dup 2019-2021

E’ stato convocato per venerdì 22 marzo, alle 16, il consiglio comunale della città di Bisceglie. All’ordine del giorno quattro punti tra cui la discussione per l’approvazione del Dup 2019-2021. Il Documento unico di programmazione è uno strumento di capitale importanza per i comuni, rappresenta infatti il presupposto per tutti gli strumenti di programmazione. All’ordine del giorno anche una revoca per una variante urbanistica approvata nel 2004 riguardante la realizzazione