0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Tari"

Francesco Spina: “Angarano cancelli Tari per attività chiuse da Decreto”

“L’amministrazione Angarano cancelli la Tari per il periodo di chiusura delle attività imposto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri”. È quanto chiesto dal consigliere d’opposizione Francesco Spina, che in un comunicato stampa si rivolge direttamente al sindaco. “Il decreto e i provvedimenti adottati a cascata a livello comunale dall’Amministrazione Comunale di Bisceglie hanno determinato la chiusura di svariate attività soggette al pagamento della Tari. Il sistema Tari, a

Coronavirus, Angarano: “Pagamento Tari differito a fine luglio” / VIDEO

“Siamo consapevoli che questa emergenza sta causando anche gravissimi disagi economici alle famiglie e alle attività biscegliesi. Tra le prime misure che adotteremo c’è il differimento del termine del pagamento della Tari al 31 luglio (prima era 31 maggio, ndr) e degli atti di sollecito relativi agli anni 2016, 2017 e 2018, che sarà differito a 90 giorni”. Lo comunica il sindaco Angelantonio Angarano in un video messaggio pubblicato su

Cartelle “pazze” Tari, Francesco Spina: “Si rasenta la truffa comunale”

“L’amministrazione Angarano continua a non rispettare la sentenza del TAR Puglia n. 1505/2019 e sta continuando a inondare la città di Bisceglie di cartelle Tari ‘pazze’“, parte così la nota stampa redatta dal consigliere comunale Francesco Spina in merita alla Tari. “Gli avvisi di pagamento della Tari 2019 sono stati inviati applicando tariffe e regolamento annullati dal Tar e quindi inesistenti. In questi giorni, addirittura, stanno inviando ai cittadini cartelle

Spina su Tari 2019: “Amministrazione Angarano comunichi le effettive e più basse tariffe”

“Il 2019, grazie alle battaglie di democrazia e di legalità delle opposizioni, lascia almeno una certezza ai cittadini: la TARI 2019 rimarrà quella più conveniente del 2018. Ormai i tempi sono scaduti e non avendo il Comune di Bisceglie approvato validamente la TARI nel 2019, si applicheranno regolamento e aliquote TARI del 2018, molto più convenienti per i biscegliesi”, a dichiararlo è il consigliere comunale di opposizione Francesco Spina. “Chi

DifendiAmo Bisceglie deposita 50 domande rimborso Green Card: “Pronti anche a class action”

Il Movimento DifendiAmo Bisceglie ha depositato, in data 3 ottobre 2019, le prime 50 domande di rimborso raccolte per le somme spettanti ai titolari di Green card per gli anni 2017 e 2018. “I cittadini attendono che venga corrisposto il giusto corrispettivo per i conferimenti straordinari eseguiti presso l’Isola Ecologica del Comune di Bisceglie”, si legge nel comunicato. “Ad oggi, tuttavia, è stato registrato solo uno sgravio sulla cartella Tari

Green Card, Consiglio: “Qualcuno ha la memoria corta o mente spudoratamente”

“Evidentemente sulla Green Card qualcuno ha la memoria corta oppure mente spudoratamente”, inizia così il comunicato stampa del vicesindaco Angelo Consiglio sulla raccolta differenziata e in particolare sulla Green Card. Consiglio spiega come “il regolamento sulle incentivazioni per la raccolta differenziata, approvato dall’amministrazione Spina con delibera di consiglio comunale n. 101 del 29 settembre 2014, in caso di incapienza del fondo prevede che le premialità siano proporzionalmente ridotte (art. 19

Green Card, Spina: “È un diritto, non un’elemosina!”

“La green card è un diritto regolamentato, non è una concessione ne’ un’elemosina dell’amministrazione Angarano!”, a dichiararlo è il consigliere comunale di opposizione Francesco Spina. L’ex sindaco ha raccontato: “Sono stato presso gli uffici comunali dove centinaia di cittadini stanno facendo file interminabili. Vengono rimpallati dagli uffici bancari e postali che restituiscono i modelli F24 preparati dagli stessi uffici comunali. Una situazione inaccettabile mai accaduta prima d’ora a Bisceglie”. “Dopo

Spina: “Sulla Tari notizie false, tariffe aumenteranno del 10%”

“Con riferimento allo strano e farneticante comunicato politico di Angelantonio Angarano, pubblicato in data odierna in materia di tariffe Tari, per altro approvate in consiglio comunale più di un mese e mezzo fa, preciso per correttezza informativa nei confronti dei cittadini che queste aumenteranno complessivamente del 10% e, in particolare, vi sarà un aumento per le attività artigianali, commerciali e industriali del 30%, riferito alle superfici delle attività”. È quanto

Tari 2019, in linea con 2018 e inferiore a 2017, Angarano: “Smentite bugie di chi parlava di aumenti”

Le tariffe Tari del 2019, sia per le utenze domestiche che non domestiche, sono sostanzialmente invariate rispetto all’anno scorso e largamente inferiori rispetto al 2017. Lo dimostrano i dati dell’Area Finanziaria del Comune di Bisceglie, con gli importi del 2019 rapportati agli anni precedenti (VEDERE LE TABELLE ALLEGATE) e quanto comunica il Comune di Bisceglie. La tariffa serve a coprire integralmente il costo del servizio di gestione dei rifiuti urbani,

Spina: “Opposizioni presentano esposto al Prefetto su anomalie amministrative”

Il consigliere di opposizione Francesco Spina ha reso noto di aver depositato, il 7 maggio 2019, un esposto al Prefetto Bat, Emilio Dario Sensi, circa le presunte “varie anomalie amministrative di Angarano e della sua maggioranza”. “L’esposto”, argomenta il consigliere Spina, “mira ad evidenziare, punto per punto e analiticamente, il disagio di tutte le minoranze, al di là delle singole valutazioni politiche, circa le reiterate violazioni delle norme di legge