0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Tari"

Il gruppo civico Scegli Bisceglie propone: “Consegna mastelli anche a chi non paga Tari”

Il gruppo civico Scegli Bisceglie, rappresentato in Consiglio comunale da Piero Innocenti, lancia una iniziativa volta a contrastare l’abbandono dei rifiuti per strada. L’idea è quella di consegnare i mastelli anche ai cittadini che non pagano la Tari. I nuclei famigliari non in regola con il pagamento della tassa sui rifiuti, infatti, attualmente non ne hanno diritto. “La proposta nasce dalla lunga attività sul campo del consigliere comunale Piero Innocenti,

Consiglio Comunale, le opposizioni: “Angarano dice no a proposta su taglio Tari per il 2020”

“Angarano dice no alla proposta delle opposizioni di adottare straordinarie agevolazioni economiche per le attività produttive e i cittadini e dispone solo lo spostamento della rata Tari di maggio a luglio”. A dichiararlo sono i consiglieri di opposizione Amendolagine, Russo, Preziosa, Sasso, Napoletano, Capurso, Fata e Spina, che avevano proposto durante il consiglio comunale del 25 maggio (LEGGI QUI) l’approvazione di un indirizzo politico “per tagliare completamente, per l’anno 2020,

Differimento scadenza Tari, sindaco Angarano: “Persa occasione per mostrare unità”

“Ancora una volta parte della politica biscegliese ha perso una buona occasione per dimostrare unità e compattezza in un momento delicato, rinunciando a mettere da parte personalismi e demagogia. Spiace infatti constatare che l’opposizione, escluso il consigliere Vittorio Fata, non abbia votato il differimento della scadenza della Tari che la nostra amministrazione ha portato in consiglio per dare l’opportunità ai tanti cittadini in difficoltà di non essere obbligati a pagare

Di Leo: “Riduzione Tari del 25%, Comune si adoperi per salvare commercianti biscegliesi”

“Caro Sindaco Angarano e amministratori tutti, dopo aver condiviso tale documento con il direttivo, ritengo utile informarvi che è stata pubblicata sul sito dell’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), la delibera 158/2020 che reca le indicazioni utili per attuare misure volte a mitigare gli effetti delle limitazioni, introdotte dai provvedimenti normativi adottati per contrastare l’emergenza da Covid-19, sulle diverse utenze”. Queste le prime parole di Marco Di

“Agevolazioni Tari ‘episodiche’ per famiglie e attività commerciali”, proposta Sunia Bat

Angelo Garofoli, segretario provinciale Sunia (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini ed Assegnatari) ha scritto stamane una missiva all’indirizzo del sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, “in rappresentanza di numerose famiglie in locazione, sia del settore pubblico che del settore privato, che stanno subendo una notevole riduzione del reddito famigliare in conseguenza all’emergenza sanitaria“. Il segretario Garofoli lancia “una proposta di agevolazione in favore delle famiglie conduttrici di alloggi, con regolare contratto di

Francesco Spina: “Angarano cancelli Tari per attività chiuse da Decreto”

“L’amministrazione Angarano cancelli la Tari per il periodo di chiusura delle attività imposto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri”. È quanto chiesto dal consigliere d’opposizione Francesco Spina, che in un comunicato stampa si rivolge direttamente al sindaco. “Il decreto e i provvedimenti adottati a cascata a livello comunale dall’Amministrazione Comunale di Bisceglie hanno determinato la chiusura di svariate attività soggette al pagamento della Tari. Il sistema Tari, a

Coronavirus, Angarano: “Pagamento Tari differito a fine luglio” / VIDEO

“Siamo consapevoli che questa emergenza sta causando anche gravissimi disagi economici alle famiglie e alle attività biscegliesi. Tra le prime misure che adotteremo c’è il differimento del termine del pagamento della Tari al 31 luglio (prima era 31 maggio, ndr) e degli atti di sollecito relativi agli anni 2016, 2017 e 2018, che sarà differito a 90 giorni”. Lo comunica il sindaco Angelantonio Angarano in un video messaggio pubblicato su

Cartelle “pazze” Tari, Francesco Spina: “Si rasenta la truffa comunale”

“L’amministrazione Angarano continua a non rispettare la sentenza del TAR Puglia n. 1505/2019 e sta continuando a inondare la città di Bisceglie di cartelle Tari ‘pazze’“, parte così la nota stampa redatta dal consigliere comunale Francesco Spina in merita alla Tari. “Gli avvisi di pagamento della Tari 2019 sono stati inviati applicando tariffe e regolamento annullati dal Tar e quindi inesistenti. In questi giorni, addirittura, stanno inviando ai cittadini cartelle

Spina su Tari 2019: “Amministrazione Angarano comunichi le effettive e più basse tariffe”

“Il 2019, grazie alle battaglie di democrazia e di legalità delle opposizioni, lascia almeno una certezza ai cittadini: la TARI 2019 rimarrà quella più conveniente del 2018. Ormai i tempi sono scaduti e non avendo il Comune di Bisceglie approvato validamente la TARI nel 2019, si applicheranno regolamento e aliquote TARI del 2018, molto più convenienti per i biscegliesi”, a dichiararlo è il consigliere comunale di opposizione Francesco Spina. “Chi

DifendiAmo Bisceglie deposita 50 domande rimborso Green Card: “Pronti anche a class action”

Il Movimento DifendiAmo Bisceglie ha depositato, in data 3 ottobre 2019, le prime 50 domande di rimborso raccolte per le somme spettanti ai titolari di Green card per gli anni 2017 e 2018. “I cittadini attendono che venga corrisposto il giusto corrispettivo per i conferimenti straordinari eseguiti presso l’Isola Ecologica del Comune di Bisceglie”, si legge nel comunicato. “Ad oggi, tuttavia, è stato registrato solo uno sgravio sulla cartella Tari