0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "matteo losapio"

Progetto Polisofia, al via l’iniziativa ideata da Dario Gurashi e Matteo Losapio

Sperimentare, imparare, riflettere, dialogare: sono queste le parole chiave del progetto “Polisofia”, ideato da Matteo Losapio e Dario Gurashi. I due giovani biscegliesi, entrambi laureati in Filosofia, cercheranno di instaurare un rapporto profondo tra la filosofia e la città attraverso una serie di iniziative a tema filosofico: incontri con l’autore, collaborazioni con testate giornalistiche locali (qui l’ultimo articolo di Dario Gurashi su Bisceglie24) e pubblicazione di scritti favoriranno la creazione

L’insicurezza sociale: un problema filosofico, rubrica di Matteo Losapio e Dario Gurashi

Descrivere in poche battute il saggio di Robert Castel, L’insicurezza sociale, non rende giustizia al testo stesso. Infatti, la questione che pone Castel non è solo una questione sociologica ma, soprattutto filosofica. Il versante su cui affronta la questione Robert Castel è quello sociologico. La nostra epoca si caratterizza per un costante incentivo alla sicurezza. Soprattutto dopo l’11 settembre del 2001, l’emergenza sicurezza è entrata in ogni ambiente della nostra

“Appartenere e partecipare in politica” secondo Savater, rubrica a cura di Matteo Losapio

Per chi vuole iniziare ad interessarsi di politica, in una chiave autenticamente filosofica, una delle opere più famose è, senza dubbio, Politica per un figlio, di Fernando Savater. Caratterizzato da uno stile semplice e discorsivo, nonché da uno sguardo illuminante sulle regole basilari del vivere insieme, il libro è la lettura di un padre con il figlio dedicata ad analizzare le motivazioni della politica. L’assioma da cui partire, per Savater,

“Interno metafisico: per una città che pensa”, rubrica a cura di Gurashi e Losapio

Immaginate due amici di infanzia che, in occasione di un evento culturale dedicato ai libri e promosso in città, si ritrovano dopo molti anni a discutere di filosofia. Hanno entrambi alle spalle storie diverse e percorsi diversi, ma la filosofia li ha aiutati crescere e a sviluppare una passione comune per il pensiero. Una passione che in entrambi rifiuta di rinchiudersi nel linguaggio astratto della disciplina accademica, ma che desidera