0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "bisceglie civile"

“Bisceglie vecchia: centro o periferia?”, incontro pubblico a cura di Bisceglie Civile

Il centro storico è da sempre il fulcro di una città, punto cardine ricco di storia e che custodisce la parte più caratteristica e distintiva di un luogo e delle comunità che lo hanno abitato. Ma quello di Bisceglie rappresenta davvero il centro della nostra città? Questo è il quesito che si pone il gruppo civico “Bisceglie civile – Proposte per la città” che evidenzia quanto Bisceglie vecchia sembri ancora

Bisceglie Civile: sindaco scelga parametro per misurare l’operato della nuova amministrazione

Scegliere tra tre indici, quello di povertà, quello di sviluppo umano (Human Development Index – HDI) o quello inerente il “Benessere Equo e Sostenibile” (BES), incaricando professionisti specializzati e indipendenti affinché li misurino, per capire, tra cinque anni, al termine del mandato, attraverso l’aggiornamento di questo parametro se, oggettivamente, il nuovo sindaco avrà amministrato bene o male. E decidere se rinnovargli la nostra fiducia. È la proposta del gruppo Bisceglie

Musei, la proposta di Bisceglie civile: “Una fondazione per garantire i servizi turistici”

Creare una fondazione, formata da istituzioni e associazioni comunali, per organizzare la rete museale di Bisceglie e attivare dodici mesi all’anno i servizi dedicati ai turisti: è questa, in estrema sintesi, la proposta che il gruppo civico “Bisceglie civile” ha inoltrato all’amministrazione comunale, a seguito di alcune considerazioni espresse dai componenti del gruppo stesso e raccolte dalla portavoce Grazia Amoruso. Nel documento inviato al comune, che cita le linee programmatiche

Recupero e valorizzazione del centro storico, le proposte di Bisceglie Civile

Recuperare il patrimonio storico-culturale del centro storico di Bisceglie, censire gli edifici storici, gli interventi strutturali svolti e quelli necessari, istituire un organo di controllo interno al Comune che verifichi il rispetto dei regolamenti in norme di beni culturali e protezione del paesaggio: sono queste, in estrema sintesi, le proposte che il gruppo civico Bisceglie Civile – Proposte per la città ha rivolto all’amministrazione comunale per il recupero e la

Firmò appello contro barriere architettoniche, disabile ringrazia il sindaco

Dopo la sottoscrizione da parte del Comune di Bisceglie del protocollo di intesa con la Società Italiana Disability Manager, per la realizzazione di interventi mirati alla rimozione di barriere architettoniche su cinque tratti della costa, non si sono fatte attendere le prime dichiarazioni di chi negli scorsi mesi aveva alzato la voce per sensibilizzare l’amministrazione sul tema della mobilità dei disabili nella nostra città.  Il comitato Bisceglie Civile qualche settimana fa aveva

Bisceglie Civile dà voce ad un cittadino disabile: “Sindaco, venga con me in carrozzina”

Il comitato “Bisceglie Civile – Proposte per la città” si è fatto portavoce delle richieste di un biscegliese di 36 anni, affetto da tetraparesi spastica dalla nascita, per sensibilizzare la cittadinanza sul tema delle barriere architettoniche. La lettera del cittadino disabile, rivolta al sindaco e all’amministrazione comunale, spiega le difficoltà dei portatori di handicap nella nostra città per “affrontare anche gli ostacoli più banali”. “Se vogliamo scendere dal marciapiede siamo

Rifiuti, Bisceglie Civile commenta appello del sindaco: “Nessuna risposta a nostre proposte”

Il gruppo civico Bisceglie Civile ha risposto all’appello lanciato dal sindaco Spina sul tema igiene urbana (leggi qui) ricordando che: “Bisceglie Civile ha già elaborato una proposta, inviata all’attenzione del Comune di Bisceglie tramite Pec in data 20 aprile 2017”. Lo scorso aprile il gruppo civico aveva anche reso pubblica la proposta inviata al Comune trasmettendola alla nostra redazione (leggi qui). Bisceglie civile aveva proposto la: “creazione di una task force dedicata

Bisceglie civile e Libera “Sergio Cosmai” chiedono cambio di intitolazione via Cialdini

Il gruppo civico “Bisceglie civile” in accordo con il presidio Libera Bisceglie “Sergio Cosmai” propongono all’amministrazione comunale il cambio di intitolazione di via Enrico Cialdini e della dicitura Corso Sergio Cosmai. La via in questione è quella perpendicolare a Piazza Vittorio Emanuele che incrocia via Pozzo Marrone. Bisceglie civile e Libera Bisceglie affermano che, “l’intitolazione dei luoghi pubblici di una città non è mai stata una scelta neutra: i nomi

Bisceglie Civile: “Task Force contro evasione Tari e lotta all’abbandono rifiuti”

“Riteniamo possa sussistere una stretta relazione tra l’acutizzarsi del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, il passaggio al sistema di raccolta puntuale e l’evasione della Tari”, lo ha dichiarato il gruppo civico Bisceglie Civile – Proposte per la città. “Talune recenti stime parlano di alcune migliaia di evasori, solo nel Comune di Bisceglie”, hanno proseguito i membri del gruppo civico, “è evidente che la scomparsa del sistema di raccolta su strada induce

Bisceglie Civile, ancora dubbi sul piano di trasparenza: “Nessuna polemica, ma il tema assunzioni è urgente”

Il gruppo civico “Bisceglie Civile – proposte per la città” torna ad occuparsi del tema relativo alle assunzioni al Comune e nelle società partecipate, con una controrisposta alle perplessità espresse dal segretario generale Francesco Lazzaro alle loro proposte avanzate a cavallo tra gennaio e febbraio (clicca qui per un approfondimento del precedente confronto tra le due parti). Nello specifico Lazzaro, che in qualità di segretario generale è anche responsabile del