0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Politeama"

Sacro e Perturbante, al Politeama va in scena il Ferdinando di Ruccello della compagnia QuiEdOra

Ferdinando di Annibale Ruccello è anatomia della sopraffazione. Anche nella versione proposta ieri sera al Teatro Politeama dalla compagnia QuiEdOra, al suo debutto, il desiderio di prevaricare l’altro, di possederlo violentemente, muove la narrazione. Il giovane Ferdinando appare in scena per “gettare il proprio corpo nella lotta” (di classe) e come nel Teorema pasoliniano si afferma come ospite misterioso e ambiguo che destabilizza tramite il sesso gli equilibri già precari

Al Teatro Politeama “Ferdinando”, spettacolo d’altri tempi con impronta d’attualità

“E’ un’opera non facile da definire, con nuances comiche, a tratti veristiche, per toccare punte noir. Accurata è altresì la ricerca linguistica, con il recupero di espressioni napoletane antiche, vive, volte a sottolineare sfumature e contrasti di un’epoca”, definiscono così gli organizzatori lo spettacolo teatrale dal titolo “Ferdinando” di Annibale Ruccello che si terrà venerdì 28 febbraio alle 21 al Teatro Politeama di Bisceglie. La vicenda si svolge nel 1870

Le Sorelle Lestrano stasera in concerto cantando le canzoni di Natale

Le Sorelle Lestrano tornano in scena e lo fanno in grande stile con un concerto previsto per stasera, 17 dicembre con sipario previsto alle ore 21:15 al Teatro Politeama. Dopo gli spettacoli della scorsa primavera al Teatro Garibaldi che hanno registrato un grande successo, le Sorelle Lestrano, alias: Michele Camero, Mauro Pedone e Giuliano Porcelli si rimettono nuovamente in gioco per una serata all’insegna della buona musica, dei sorrisi e

Ultime repliche di “Andrà… ce vù tagghiò, pe re pezzoche te sia acchecchiò” al Politeama

Dopo le prime tre serate (29 e 30 novembre e 1° dicembre) che hanno registrato il tutto esaurito e consensi da parte del pubblico e dei media locali, la Compagnia Dialettale, presieduta da Vincenzo Lopopolo, torna sul palco del Teatro Politeama Italia venerdì 6 e sabato 7 dicembre, alle 21:00, per le ultime due repliche della commedia “Andrà… ce vù tagghiò, pe re pezzoche te sia acchecchiò” scritta da Pino Tatoli

La Compagnia Dialettale e la sua capacità di unire e divertire / le FOTO della commedia 2019

Diciamolo subito: non è solo un evento culturale, una tradizione territoriale, una rappresentazione teatrale. E’ anche questo. Ma la commedia dialettale della Compagnia Dialettale Biscegliese, presieduta da Vincenzo Lopopolo, è soprattutto un appuntamento con la storia, con la storia di una città che, come il Paese Italia, spesso si divide su quasi tutto, dalla politica allo sport, ma che trova unità, compattezza, coesione, accordo davanti agli imperatori del buonumore. Il Teatro Politeama Italia ha ospitato ieri

Applausi ed emozioni per “Romeo e Giulietta” della Compagnia Fagipamafra / FOTO

Una storia d’amore travolgente e senza mezze misure, anzi, la storia d’amore travolgente e senza mezze misure tra due giovani veronesi che, ostacolati dai conflitti storici che vedono contrapposte le loro famiglie, Capuleti e Montecchi, sfidano ogni avversità quotidiana e si legano inscindibilmente. In questa vita e oltre. La storia di Romeo e Giulietta, la più straziante e intensa delle opere shakespeariane, portata sul palco del Teatro Politeama Italia di Bisceglie, gremito per l’occasione, lunedì 25 novembre

Fagipamafra torna al Teatro Politeama con “Frozen” e “Romeo e Giulietta”

“Frozen il Regno di ghiaccio” e “Romeo e Giulietta”, sarà con queste due repliche, che molto successo hanno già ottenuto nei mesi scorsi, che la Compagnia Fagipamafra (al quadrato) tornerà a calcare il palco del Teatro Politeama Italia, di recente riapertura. Presentato a marzo scorso, sempre al Politeama, “Frozen” viene riproposto dal regista e direttore della Compagnia Fabiano Di Lecce per quanti lo avessero perso proprio in quell’occasione. Il Teatro

“Tre preti per una besciamella”, la Compagnia dei Teatranti assicura risate e buonumore

Torna sul palco del Teatro Politeama Italia la Compagnia dei Teatranti con uno dei suoi lavori di maggiore successo: “Tre preti per una besciamella”, commedia in due atti scritta da Tonio Logoluso. Sabato 23 marzo, dalle 21, la Compagnia, presieduta da Lella Mastrapasqua, tornerà a garantire buonumore e risate con il lavoro teatrale adattato e diretto da Enzo Matichecchia. La prevendita è già attiva al Teatro Politeama Italia. La serata

“Effetti Collaterali”, appuntamento domani alle Vecchie Segherie Mastrototaro

Prosegue la rassegna “Effetti Collaterali”, promossa dall’associazione Linea D’Onda.Q Domani, sabato 16 febbraio, alle 20:30 alle Vecchie Segherie Mastrototaro sarà la volta di “Ifigenia in Cardiff – Teatro di Dioniso” di Gary Owen con Roberta Caronia e regia di Valter Malosti. Secondo appuntamento mercoledì 20 febbraio, sempre alle Vecchie Segherie, alle 19 con Nico Difino e Les Tableaux Mangeants. Venerdì 22 febbraio, alle 21, al Teatro Politeama Italia sarà la

“Rosalyn”, Massironi e Faiella toccano temi attuali e delicati tra serietà e comicità

E’ andato in scena venerdì 18 gennaio, al Teatro Politeama Italia di Bisceglie, “Rosalyn”, secondo appuntamento della stagione teatrale del Sistema Garibaldi. Ambientata tra Toronto e Detroit la dark comedy messa in scena ha per protagoniste Esther e Rosalyn. La prima, nota scrittrice americana, germofobica e molto impostata, incontra casualmente la più spontanea e ingenua Rosalyn, donna delle pulizie. Tra le due nasce da subito un rapporto d’intesa che renderà più sicura