0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "giacinto la notte"

Unesco, sostenibilità ambientale, economica e sociale in mostra al museo Diocesano

Il Club per l’Unesco di Bisceglie e il Museo Diocesano ospiteranno dal 20 al 26 agosto, proprio nel Museo in Largo san Donato, la mostra itinerante di pittura e poesia “Omaggio alla Bellezza” degli artisti Luigi Basile, Cataldo Mastrorilli ed, Enzo Morelli. Dalla “Bellezza” di Basile emerge una presenza sinuosa e leggera di donna, Mastrorilli attraverso i suoi colori da alla figura umana un taglio espressionistico che ne restituisce l’interiorità e Morelli,

Presentazione al Museo Diocesano di un volume dedicato al Vescovo Pompeo Sarnelli

L’associazione “Monsignor Pompeo Sarnelli” sta organizzando la presentazione di un volume dedicato alla memoria del vescovo nato a Polignano nel 1649 dal titolo “Diario delle Funzioni Pontificali di Mons. Pompeo Sarnelli”. Edizione integrale curata da Giacinto La Notte col titolo “Profumo d’incenso e fumo di cannone” edito dalla Nuova Palomar. L’arco temporale abbracciato dal diario si estende dal 1690 al 1724. Un periodo caratterizzato da più cambiamenti di regime nel Regno

Giubileo dei Tre Santi, inaugurata con la presentazione del libro la mostra al Museo Diocesano

Un anno speciale, il 2017, per la storia e per la tradizione di Bisceglie. Nel 1167, per opera del Vescovo Amando, dopo una laboriosa quanto proficua ricerca, vennero riportate alla luce le reliquie dei tre Santi Protettori. Ad ottocentocinquanta anni di distanza da questo avvenimento, il Vescovo Pichierri inaugurerà a breve il Giubileo Straordinario dedicato alla memoria di San Mauro, San Sergio e San Pantaleone, in quella che si preannuncia – per

Vittorio Sgarbi in visita al museo diocesano di Bisceglie: tutte le FOTO

Vittorio Sgarbi ha visitato il museo diocesano di Bisceglie rimanendone positivamente impressionato. Il celebre critico d’arte dopo la presentazione della sua ultima fatica editoriale, intitolata “il Punto di vista del cavallo. Caravaggio”, alla serata conclusiva di Libri nel borgo antico (domenica 31 agosto), ha voluto visitare uno dei musei più importanti della nostra citta, che comprende il lapidario, l’appartamento Sarnelliano dove è esposta la quadreria, la sezione dei gioielli antichi