Tag "dialetto"

Presentato “U dialétte nòuste”, volume dedicato al dialetto biscegliese / FOTO

Presentato nel corso della Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali, celebratasi ieri 17 gennaio, la pubblicazione “U dialétte nòuste”. “Purtroppo la pandemia ci ha impedito di organizzare manifestazioni pubbliche come avremmo desiderato ma abbiamo voluto onorare il nostro amato biscegliese sostenendo la realizzazione di questo nuovo volume dedicato al vernacolo”, scrive il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano sui social, “volume curato da Nicola Gallo, Demetrio Rigante, Luca De

Giornata del dialetto e delle lingue locali, come segnalare le iniziative per l’edizione 2021

Il 17 gennaio 2021, si svolgerà la nona edizione della “Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali” istituita dall’Unione Nazionale delle Pro Loco per sensibilizzare istituzioni e comunità locali sull’importanza di tutelare questi patrimoni culturali. Questa edizione sarà ovviamente un’edizione particolare viste le circostanze che tutti noi stiamo vivendo con la pandemia ancora in atto. Invitiamo dunque tutte le Pro Loco e le numerose realtà (amministrazioni comunali, istituti scolastici, centri studio,

“Il dialetto per diletto”, viaggio del vernacolo con Nicola Ambrosino e Franco Carriera

Avrà luogo oggi, martedì 18 febbraio alle 20.00, nella libreria Prendi Luna Book & More, un viaggio poetico e satirico nel mondo del dialetto biscegliese. “Il dialetto per diletto” è uno spettacolo di e con Nicola Ambrosino e Franco Carriera, una serata condita dai sapori e dai saperi della libreria sita in via Ottavio Tupputi n. 15, nel cuore del centro storico biscegliese. L’autore e poeta Nicola Ambrosino scrive testi di satira

Bisceglie ha celebrato la Giornata Nazionale del Dialetto, il resoconto degli eventi / FOTO

Riceviamo e con molto piacere pubblichiamo integralmente il resoconto della giornata che ha celebrato il dialetto biscegliese al Circolo Unione di Bisceglie lo scorso 17 gennaio, organizzata da Pro Loco Unpli Bisceglie e da La Canigghie. Per la Giornata Nazionale del Dialetto e delle lingue locali edizione 2020, promossa dalla Unpli Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, “vagoni” carichi di canti, musiche e poesie dialettali sono transitati sui binari della cultura

Tradizioni e cultura, La Canigghie e Pro Loco Bisceglie celebrano sua Maestà il Dialetto

La Canigghie, associazione per la salvaguardia e valorizzazione della lingua locale, e la Pro Loco Unpli di Bisceglie presentano le iniziative celebrative della Giornata Nazionale del Dialetto 2020 che si svolgerà venerdì 17 gennaio. La scuola media “Riccardo Monterisi” di Bisceglie ospiterà sia la mattina sia il pomeriggio, nell’ambito di un progetto d’Istituto, iniziative artistico-culturali nel corso delle quali gli alunni declameranno i versi di alcune poesie di autori dialettali del passato e contemporanei

“U Calannèrie 2020”, presentato il nuovo calendario in dialetto biscegliese

Torna, anche per l’anno 2020, “U Calannèrie”, il celebre calendario in dialetto biscegliese che oltre ad offrire aneddoti e proverbi, illustra le bellezze della nostra città. L’idea di diffondere questo importante strumento nasce dal fruttivendolo Vito Antonino, detto anche “U Chiazzéire”, ed è stato realizzato in toto da Nicola Gallo, rappresentate dell’associazione di salvaguardia del dialetto locale la “Canigghie de Vescègghie”. E’ possibile reperire il calendario da “U Chiazzéire” sito

La Canigghie a Di Pinto: “Regole trascrizione dialetto non opinabili, ma siamo aperti al confronto”

Qualche giorno fa Bisceglie24 ha intervistato Silvestro Di Pinto, giovane linguista biscegliese, laureatosi lo scorso anno presentando una tesi sul dialetto biscegliese. Nell’intervista Di Pinto ha tenuto a sottolineare quanto, a suo avviso, la corretta trascrizione del dialetto debba rispettare l’oralità, senza abusi di accenti o vocali finali che richiamano un dialetto che, ormai, non esiste più, in quanto, come tutte le lingue, anche il dialetto è in continua evoluzione,

La Compagnia Dialettale e la sua capacità di unire e divertire / le FOTO della commedia 2019

Diciamolo subito: non è solo un evento culturale, una tradizione territoriale, una rappresentazione teatrale. E’ anche questo. Ma la commedia dialettale della Compagnia Dialettale Biscegliese, presieduta da Vincenzo Lopopolo, è soprattutto un appuntamento con la storia, con la storia di una città che, come il Paese Italia, spesso si divide su quasi tutto, dalla politica allo sport, ma che trova unità, compattezza, coesione, accordo davanti agli imperatori del buonumore. Il Teatro Politeama Italia ha ospitato ieri

Tesi sul dialetto e sulla Compagnia Dialettale, il lavoro del biscegliese Silvestro Di Pinto

“Ho seguito il corso di dialettologia romanza all’Università di Torino per la Facoltà di Scienze Linguistiche. Il professore ha invitato noi studenti a prendere parte a seminari di scrittura in dialetto e, di conseguenza, ho effettuato in autonomia un piccolo studio sulla materia con il volume di Vincenzo Pastore, le poesie di Riccardo Monterisi e i messaggi Whatsapp di alcuni dei miei amici. Dopodiché ho pensato di dedicare la mia

“Salva la tua lingua locale”, aperte le iscrizioni al concorso letterario / DETTAGLI

Settimo anno consecutivo per il concorso “Salva la tua lingua locale“, un’iniziativa indetta dall’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco Italiane) a favore della tutela e della valorizzazione del patrimonio dei dialetti italiani. Sarà possibile partecipare alla settima edizione inviando la documentazione richiesta entro e non oltre il 2 settembre. I partecipanti saranno chiamati a concorrere per ben sette premi diversi in cinque discipline: prosa (edita e inedita), poesia (edita e inedita),