Sport

Roberto Chiaria nuovo acquisto del Bisceglie

Quando tutto sembrava ormai fermo il Bisceglie piazza un’importante colpo di mercato che rinforzerà notevolmente il reparto d’attacco di mister De Luca. E’ Roberto Chiaria il nuovo acquisto piazzato dal D.S. Belviso. Chiaria, nato a Milano nel 1983, è una prima punta con elevato fiuto del gol, capace di adattarsi e di giocare anche come attaccante esterno. Il Bisceglie lo ha prelevato dall’Agrakas, club capolista del girone I di serie

Bisceglie-Fidelis Andria senza tifosi andriesi

Con un divario di tre punti il Bisceglie si appresta ad affrontare, domenica al Ventura, la sfida al vertice con la Fidelis Andria. Ladeludente prestazione offerta al “Bianco” di Gallipoli, da cui è scaturito l’1-1 finale, rimanda indietro i nerazzurri, ancora una voltafrenati nelle cosiddette gare “abbordabili”. A Puteolana, Scafatese e Arzanese, infatti, si aggiunge il Gallipoli che, rivoluzionato dal cambio societario e tecnico, si è presentato al confronto col Bisceglie con tanti volti

Arcadia sconfitta dal Fasano nell’ultimo match del 2014 al PalaDolmen

Va al Fasano di mister Pannarale il derby del PalaDolmen contro l’Arcadia Bisceglie, valevole per la dodicesima giornata del campionato di serie A, girone C, di calcio a cinque femminile. L’Arcadia allenata da Nico Ventura si trova di fronte un Fasano rinforzato dagli innesti di Maria Franco, proveniente dalla Ternana, e soprattutto dalla montenegrina Ivona Turcinovic. Tribuna invece per il neoacquisto biscegliese Mary Pinto in procinto di esordire domenica prossima a

Unione Calcio: Alessandro Amoroso in prova alla Sampdoria

A volte i sogni si avverano, a volte quando il talento è dalla tua parte basta applicarsi e poi avere un pizzico di fortuna. Doti che fanno parte del giovane biscegliese Alessandro Amoroso, in procinto di partire alla volta di Genova per effettuare una due giorni di allenamenti, test e amichevoli con la squadra Primavera della Sampdoria. Il giovane calciatore sarà accompagnato dal presidente dell’Unione Calcio Enzo Pedone e dai

Cavallaro, qualche vittoria e tanta sfortuna nelle gare di Corato

Non brilla la Polisportiva G.Cavallaro nelle gare corse domenica a Corato, valevoli per il titolo di campioni regionali e per il “Trofeo dei 3 Mari.” Per la compagine biscegliese i successi sono arrivati dalle donne, con le vittorie di Teresa De Vincenzo, Krizia Ruggieri nella categoria “Donne Elite” e Alessandra Mastrototaro che conquistano così la maglie di campione regionale. Tra gli uomini, invece, l’unico squillo è arrivato dal neo-tesserato Mattia Santoro,

Ambrosia sconfitta (91-85) a Monteroni, Agropoli allunga a +4

Pesante sconfitta per l’Ambrosia Bisceglie sul parquet di Monteroni. I nerazzurri di coach Pasquale Scoccimarro hanno ceduto al determinatissimo team salentino ed il loro ritardo sulla battistrada Agropoli è adesso di quattro lunghezze. Gara subito in salita per la compagine nerazzurra, che ancora una volta ha incassato troppo (oltre 90 punti, 24 nel solo primo quarto) senza riuscire a trovare quel ritmo difensivo necessario a frenare l’impeto dei principali terminali offensivi monteronesi.

Bisceglie, pari e proteste: a Gallipoli è 1-1

Il Bisceglie pareggia 1-1 a Gallipoli, al termine di una gara che porterà dietro di se una lunga scia di polemiche, a causa di qualche dubbia decisione arbitrale. Il distacco dall’Andria, a una settimana esatta dal big match del Ventura, torna così ad essere di tre punti. Mister De Luca si schiera con il 4-3-3, con il tridente offensivo formato da Presicce, Zotti e Lacarra. In difesa Riccio prende il posto

Tris dell’Unione Calcio al Liberty Palo

Vittoria convincente per l’Unione Calcio, capace di avere la meglio di un Liberty Palo tenace ma che deve cedere l’onore delle armi nella ripresa agli uomini di mister Di Corato.  In casa biscegliese, fuori per infortunio Ciardi e Costa, rientra Rizzi al centro della difesa con Gabriele Monopoli al suo fianco, Papagno e Bufi sulla fasce. A centrocampo D’Angelo nell’insolita posizione di centrale, con Angelo Monopoli sulla destra e Di