Politica

Cdp, M5S Bisceglie: “Elementi drammatici nel programma di cessione della Cdp”

“Da alcuni elementi drammatici contenuti nel piano pare che ad oggi non ci sia futuro per la Cdp di Bisceglie e che per l’ennesima volta saranno i cittadini e in particolare i lavoratori a pagare le conseguenze delle ruberie di pochi delinquenti che hanno assunto ruoli di potere nelle istituzioni italiane”. Commentano così gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Bisceglie il piano di cessione aziendale approvato dal Ministero dello

Consiglio comunale sulla Cdp, discussione da riaggiornare affinché abbia un senso

Un primo, timido passo per addivenire ad una discussione più mirata, pragmatica e produttiva sul futuro della Casa Divina Provvidenza. Potrebbe essere definito così, volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, il consiglio comunale monotematico di ieri, giovedì 25 giugno, incentrato sull’ente ecclesiastico fondato da Don Pasquale Uva e sconvolto dal terremoto giudiziario che ha portato all’arresto di nove persone e alla richiesta di domiciliari per il senatore Antonio Azzollini. Agli

Verde pubblico e sicurezza, il piano proposto dalla Federazione dei Giovani Comunisti Italiani

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato inoltrato dalla FGCI Bisceglie su verde pubblico e sicurezza. Ancora una volta la trascuratezza della manutenzione della città si fa notare. Sono di recente pubblicazione sulla stampa locale episodi che hanno rischiato seriamente di causare incidenti gravi per la cittadinanza. Come accaduto ad esempio lo scorso 16 maggio in via Pascoli (zona San Pietro), dove la mancata potatura di un albero ha causato l’appesantimento

Consiglio comunale sulla CDP, Boccia: “Finalmente richiesta è stata accolta”

Il Consiglio Comunale monotematico sulla Casa Divina Provvidenza indetto per la giornata di domani (clicca qui) trova riscontro positivo nelle parole del presidente della commissione Bilancio della Camera e consigliere comunale di Bisceglie. Francesco Boccia.  “Finalmente la richiesta delle opposizioni di convocare a Bisceglie un consiglio comunale ad hoc sulla Casa della Divina Provvidenza è stata accolta. Adesso si potranno accertare e chiarire tutte le responsabilità politiche – continua Boccia –

Giovedi consiglio comunale monotematico sulla Casa Divina Provvidenza

E’ stato convocato per il giorno giovedi 25 giugno, alle ore 17.30, presso il l’auditorium dell’ex monastero di Santa Croce, il consiglio comunale in seduta monotematica sul tema: “Casa Divina Provvidenza, esame situazione attuale e prospettive di rilancio”. Si tratta di una seduta pubblica straordinaria ed urgente della massima assise comunale, tale provvedimento era stato richiesto dalla segreteria cittadina del Partito Democratico poche ore dopo le notizie degli arresti per

Il neo eletto consigliere regionale Santorsola giovedì a Bisceglie

Giovedì 25 giugno, alle ore 20.30, Domenico Santorsola, neo eletto consigliere regionale per la Bat, nella lista Noi a sinistra per la Puglia, incontrerà i cittadini di Bisceglie presso la sede di Sinistra Ecologia Libertà (via Ottavio Tupputi, 12). Più che un ringraziamento per la  fiducia che gli è stata espressa,  l’incontro sarà per Santorsola occasione di ascolto e  intende configurarsi quale prima tappa di un percorso di condivisione di

Consiglio provinciale, approvato il consuntivo 2014. Ad inizio seduta un minuto di silenzio per Dino Abbascià

Il consiglio provinciale della BAT ha approvato con otto voti favorevoli e quattro contrari il rendiconto di gestione 2014. Si tratta del primo consuntivo approvato dalla Provincia di Barletta – Andria – Trani in regime di “Bilancio Armonizzato” (lo stesso in uso da qualche anno a Bisceglie). I lavori dell’assise provinciale si sono aperti con un minuto di raccoglimento alla memoria di Dino Abbascià, il noto imprenditore biscegliese del settore

Di Battista (M5S) a Bisceglie sul caso CDP: “Soldi pubblici che si perdono tra ruberie e tangenti” / VIDEO

L’on. Alessandro Di Battista (Movimento 5 Stelle) è intervenuto personalmente sul caso legato al crac della Casa della Divina Provvidenza, nella mattinata di lunedì 15 giugno proprio all’entrata della CDP, lanciando attacchi ai presunti colpevoli del disastro economico della struttura, con riferimenti diretti soprattutto al sen. Antonio Azzollini, coinvolto direttamente nella vicenda, per il quale lo scorso 10 giugno si è proceduto alla richiesta d’arresto. Attacchi mirati contro il Nuovo

VIDEO di Alessandro Di Battista in viaggio per Bisceglie: “I soldi se li rubano questi miserabili”

“Sto andando a Bisceglie, alla Casa Divina Provvidenza, quella dello scandalo da 500 milioni di euro che vede coinvolto (per associazione a delinquere) il Presidente della commissione bilancio del Senato Azzollini. Azzollini, sul quale pende una richiesta di arresto, è un senatore del Nuovo Centro Destra che dovrà – nei prossimi giorni – dare pareri vincolanti di bilancio sulla Buona Scuola. Proprio lui, un vero gentleman che pare abbia detto

Cdp, Sel Bisceglie: “Uso e abuso corrotto di una struttura nata sotto un cielo di principi umanitari”

“Sapevamo tutti quanto marcio sgorgava da quelle mura. Ma non eravamo riusciti ad immaginare a che punto potesse arrivare la drammatica volgarità del feudo. Un feudo che oggi ha il nome di un senatore ma che per quarant’anni ha visto succedersi capi e capetti politici di ogni risma. Ras, locali e non, che hanno istituzionalizzato un brutale assalto alla diligenza invece di costruire un ente di cura. È pur vero