0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "sentinelle in piedi"

Le “Sentinelle in piedi” scendono in piazza contro le limitazioni alla libertà d’espressione

Parteciperà anche la sezione biscegliese alla protesta di scala nazionale organizzata dal movimento “Sentinelle in piedi” e prevista per domenica 26 marzo. A partire dalle 18:30, in piazza San Francesco (già teatro di un’analoga protesta nel 2015 da parte della stessa associazione) si svolgerà un flash mob che vedrà i cittadini in piedi, in qualità di “sentinelle dei valori” intenti nella silenziosa lettura di un libro. Obiettivo dell’iniziativa è contrastare la progressiva limitazione

Disegno di legge unioni civili, le manifestazioni pro e contro nella Bat e a Bisceglie

In ambito nazionale la discussione sul ddl Cirinnà ha raggiunto ormai il suo apice e questa potrebbe essere la settimana decisiva per l’approvazione in parlamento del disegno di legge proposto dalla senatrice PD. Il ddl Cirinnà ha come obiettivo quello di regolamentare in maniera dettagliata e precisa l’istituto delle unioni civili in tutto il territorio nazionale, nella legge è prevista anche l’estensione della stepchild adoption che permetterà l’adozione del figlio

Le Sentinelle in Piedi tornano a vegliare a Bisceglie, manifestazione prevista l’11 ottobre

“L’ideologia gender sta invadendo ogni aspetto della vita sociale del nostro paese nell’assuefazione generale”, è questo l’incipit di un lungo ed articolato comunicato che le Sentinelle in Piedi hanno diffuso in tutta Italia per annunciare una nuova manifestazione per dire no al “testo sulle unioni civili ed al gender”. A Bisceglie la veglia si svolgerà domenica 11 ottobre alle 18.30 in piazza San Francesco e seguirà la consueta modalità introdotta

Il presidente Gallo chiarisce la posizione di Arcigay Bat sulla vicenda del presunto prete gay

In quest’ultimo periodo almeno due episodi hanno portato al centro del dibattito pubblico la comunità arcobaleno della BAT. Il primo evento a cui ci riferiamo è quello del presunto prete gay che da fermo oppositore delle unioni omosessuali e strenuo difensore della famiglia naturale, sarebbe poi stato molto attivo nella ricerca di sesso tramite la chat di un noto social network. Il secondo episodio è invece quello della manifestazione nazionale

Sentinelle in piedi: ” Al nostro fianco in piazza a Bari anche una coppia omosessuale”

Le Sentinelle in Piedi tornano sulla loro manifestazione del 5 Ottobre scorso e lo fanno sbandierando un dato decisamente interessante, secondo il comunicato stampa congiunto delle Sentinelle in Piedi di Bari e di Bisceglie nelle 70 piazze italiane ci sarebbero stati circa 10.000 membri dell’associazione per la difesa dei diritti della famiglia naturale. Significa quindi che in ognuna delle 70 piazze ci sarebbero stati una media di poco più di

Sentinelle in Piedi in piazza per la famiglia naturale, coppia gay risponde baciandosi / FOTO e VIDEO

Ieri mattina qui a Bisceglie, in piazza Regina Margherita, si sono radunate ancora una volta le “Sentinelle in piedi” . L’associazione ha manifestato per “La libertà d’espressione della famiglia” e l’ha fatto come di consueto in silenzio e con un libro in mano, le sentinelle sono rimaste immobili ordinati in fila sotto la pioggia per un’ora esatta dalle 11.00 alle 12.00. Nel frattempo in piazza si sono incontrati gli attivisti

Romani (Pres. nazionale Arcigay): «Vicenda del prete biscegliese dimostra doppia morale di molti clericali e politici» / AUDIO

Intervenuto ai microfoni del programma della domenica pomeriggio di Radio Centro “Cosa Succede in Città”, il presidente nazionale Arcigay Flavio Romani, in collegamento telefonico da Siena, è tornato sulla vicenda del prete biscegliese, attivista del movimento ‘Sentinelle in piedi’, che ha cercato a quanto pare più volte di adescare ragazzi omosessuali su Facebook per ottenere prestazioni sessuali. «La vicenda del parroco di Bisceglie dimostra quanto sia frequente il comportamento basato

Sentinelle in piedi in piazza a Bisceglie il 5 Ottobre, nessun cenno sulla vicenda del presunto prete gay membro dell’associazione

Le Sentinelle in Piedi tornano in piazza il prossimo 5 Ottobre per manifestare a favore “della libertà d’espressione della famiglia”. Si tratta di una mobilitazione su scala nazionale che coinvolgerà ben cento piazze del bel paese, tra queste anche Piazza Regina Margherita a Bisceglie. “Qualche settimana fa il tribunale per i minorenni di Roma ha riconosciuto l’adozione di una bambina da parte della compagna della mamma, creando un precedente pericoloso”

Arcigay Bat sul ddl Scalfarotto: “Inalterato il diritto della libertà di espressione”

A seguito della querelle mediatica nata in questi giorni tra Arcigay Bat e “Sentinelle in Piedi” di Bisceglie (leggi qui), l’associazione per la difesa dei diritti della comunità lgbtqi ha deciso di fare chiarezza sul DDL Scalfarotto. I chiarimenti sono giunti attraverso un comunicato stampa a firme congiunte diramato dall’Arcigay Bat “Le mine vaganti” e condiviso da diverse associazioni ed anche partiti politici della Bat, tra cui: Presidio antifascista Bisceglie,

“Sentinelle in Piedi” risponde all’Arcigay: “Siamo una rete di cittadini che si mobilita per la libertà di espressione”

Prosegue la diatriba a colpi di comunicati stampa tra Arcigay Bat “Le mine vaganti” e “Sentinelle in piedi” . A seguito del comunicato Arcigay pubblicato questa mattina (leggi qui) è giunta pronta la replica delle “sentinelle”. Gli attivisti che si battono per l’abolizione del DDL “Scalfarotto” hanno innanzitutto dichiarato grande soddisfazione per l’appello, lanciato da Arcigay Bat, ad evitare ogni tipo di contromanifestazione e di lasciare spazio alle “sentinelle” per