Tag "Lopalco"

Anche la Puglia pronta per vaccini agli over 40, Lopalco: “Definire i dettagli”

Anche la Puglia si prepara, dalla prossima settimana, a partire con le prenotazioni per i vaccini anti-Covid agli over 40. A dichiararlo è l’assessore alla Sanità, Pierluigi Lopalco: “E’ stata trasmessa una circolare dal commissario Figliuolo che dà la possibilità alle Regioni di aprire le prenotazioni. Ieri sera ho convocato la Cabina di regia per definire i dettagli, ci allineiamo alle indicazioni del commissario”. La Puglia ha quasi superato il tetto

Covid, Lopalco: “Puglia in zona rossa a causa dei contagi intrafamiliari a Pasqua”

“La terza ondata, sostenuta dalla variante inglese, ha avuto una impennata veloce ma, grazie al precoce intervento della zona rossa, un altrettanto veloce decremento. L’ulteriore settimana di zona rossa è il risultato dei contagi intrafamiliari nel fine settimana pasquale. Si osserva in tutte le province pugliesi. Si ripete in quasi tutte le regioni italiane”. È quanto affermato dall’epidemiologo Pier Luigi Lopalco, assessore alla Sanità della Regione Puglia.  Una recrudescenza che

Stop a vaccino Astrazeneca in Puglia, Lopalco: “Vaccinazioni saranno riprogrammate”

Sono sospese anche in Puglia, dopo la decisione dell’Agenzia italiana del farmaco, le vaccinazioni con il vaccino anticovid Astrazeneca. Le categorie già convocate per la vaccinazione con Astrazeneca saranno riprogrammate nei prossimi giorni a seguito delle prossime decisioni dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, quindi non ci si deve presentare presso i centri vaccinali. “Abbiamo fiducia nelle autorità regolatorie come Aifa e Ema – spiega l’assessore alla Sanità della Regione Puglia

Aumentano ricoveri e contagi Covid in Puglia, Lopalco: “È l’inizio della terza ondata”

“Siamo all’inizio di una terza ondata”. A confermarlo è l’assessore regionale alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, che, attraverso alcune dichiarazioni rilasciate a Repubblica, spiega: “Si nota più in altre Regioni che da noi, al momento. L’impatto di questa nuova recrudescenza della pandemia dipenderà in buona parte dalla velocità delle vaccinazioni”. I segnali che arrivano dai bollettini quotidiani sono preoccupanti. Il peggioramento è diventato evidente a partire dalla settimana scorsa,

Vaccini, Lopalco: “Tutti gli over 80 prenotati riceveranno prima dose entro marzo”

“I cittadini pugliesi over 80 che si sono prenotati saranno vaccinati contro il covid 19 entro marzo 2021”. A comunicarlo è l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco, che precisa come “le forniture dei vaccini  siano a carico del Governo centrale e che eventuali sensibili variazioni al ribasso delle consegne potranno far variare il cronoprogramma”. Questo vale per le vaccinazioni ambulatoriali e per le vaccinazioni domiciliari. Sono 170.000 i cittadini over

Scuola, Lopalco: “Per me la Dad dovrebbe continuare fino a primavera”

“Se dovessi dare delle indicazioni esclusivamente sanitarie, per me la didattica a distanza dovrebbe continuare fino all’inizio della primavera”. Ad affermarlo è l’assessore alla Salute della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, ospite di “The Breakfast Club” su Radio Capital. Quando il conduttore della trasmissione ha chiesto all’assessore come mai, nonostante la zona gialla in Puglia, siano state sospese le lezioni in presenza, Lopalco ha risposto che “prevenire è meglio che curare”.

Lopalco propone modello inglese: “Ritardare richiamo per tutti i vaccini”

Per Pier Luigi Lopalco, attuale assessore alla Sanità della Regione Puglia, l’Agenzia Italiana del Farmaco dovrebbe “abolire le assurde distinzioni fra i vari vaccini” e “spostare il richiamo per tutti i vaccini a 12 settimane” (quindi anche per quelli, come Pfizer o Moderna, che attualmente prevedono richiamo a 21 e 28 giorni dalla prima dose).  Secondo Lopalco, infatti, è “meglio avere due persone protette subito al 65% che una persona protetta

Variante inglese, Lopalco: “Aumenteranno ricoveri, probabile inasprimento misure da governo”

“Abbiamo segnali che la variante inglese sta prendendo il sopravvento. Questo succede quando una variante è più contagiosa, ma non abbiamo segnali che chi si è infettato con questo ceppo abbia avuto una malattia più grave”. Lo ha spiegato l’assessore alla Salute della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, in una intervista al TgR Puglia. “Questo però – ha precisato l’epidemiologo – non ci deve fare rilassare perché già il fatto che

Variante inglese in quasi il 40% dei casi in Puglia, Lopalco: “Programmare nuove azioni di contenimento”

L’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco comunica che in Puglia è stata completata una seconda rilevazione rapida per stimare la prevalenza della cosiddetta “variante inglese” di SARS-CoV 2 tra la popolazione. Analizzando un campione di tamponi positivi prelevati il 12 febbraio, la percentuale per la Puglia di “variante inglese” del Sars Cov-2 risulta del 38,6%. Sono infatti 245 su 634 i positivi con la nuova variante tracciati nelle sei province.

Covid, Lopalco: “Osserviamo aumento casi tra giovani e bambini”

Secondo Pierluigi Lopalco, assessore alla Sanità della Regione, la situazione in Puglia “è stabile”, nel senso che “il numero dei casi settimanale resta alto” anche se la scorsa settimana “c’è stata una lieve diminuzione che ci ha permesso di passare in zona gialla”. Però “siamo in una situazione di confine, dove basta molto poco perché il trend risalga. Purtroppo stiamo già osservando un aumento dei casi, soprattutto nelle fasce di