Tag "Lopalco"

Covid, piano per rientro a scuola in sicurezza: la proposta di Lopalco / DETTAGLI

Per permettere un ritorno in classe sicuro agli alunni, ai docenti e al personale scolastico pugliese, ieri sera, nell’ambito di un tavolo convocato dall’assessore all’Istruzione Sebastiano Leo tra Regione, Ufficio Scolastico Regionale e sindacati, è stata presentata dall’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco una proposta di delibera di Giunta.  La bozza prevede l’istituzione di presidi sanitari nelle scuole pugliesi, oltre a un sistema di screening con test antigenici rapidi ripetuti

Avviata in Puglia fase 1 vaccino anti Covid, Lopalco: “Attivati 26 punti in tutta la regione” / VIDEO

L’inizio della campagna vaccinale era previsto a gennaio, la Puglia ha anticipato i tempi dando il via oggi alla Fase 1 nella giornata di ieri, 31 dicembre, con 26 punti di vaccinazione attivati in tutta la regione, 1558 le dosi somministrate nella prima giornata, il triplo rispetto al V-Day del 27 dicembre. “Dagli hub le farmacie hanno provveduto a preparare tutti i pacchetti che sono stati immediatamente distribuiti ai centri

Lopalco: “Tamponi rapidi in aeroporto per chi rientra dalla Gran Bretagna”

L’Assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco, al termine di una riunione che si è tenuta lo scorso 28 dicembre tra il Dipartimento di prevenzione, la Protezione civile regionale, Usmaf, Aeroporti di Puglia, ha dichiarato: “Dal 29 dicembre sarà garantito in Puglia il tampone antigenico rapido ai passeggeri in arrivo in Puglia con voli diretti dal Regno Unito“. “Una circolare di Enac e Ministero dispone infatti – continua Lopalco – che

Covid, assessore Lopalco: “Serve un lockdown nazionale di due o tre settimane”

Le restrizioni della zona arancione potrebbero non bastare più. A dichiararlo è l’assessore alla Salute della Regione Puglia Pierluigi Lopalco. “In questo momento mi faccio portavoce dell’intero servizio sanitario, che sta chiedendo a gran voce una chiusura”, dichiara l’epidemiologo. “Lo dicono tutti: medici di base, pediatri, anestesisti e ospedalieri. Si sta chiedendo a gran voce un blocco. È evidente che se si cresce così non si potrà più reggere. Bisogna

Lopalco: “Comportarsi come se fossimo in lockdown, limitare al minimo i contatti personali”

Ospite della trasmissione Progress, su Sky TG24, l’epidemiologo e assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, ha invitato i cittadini pugliesi (e non solo) a “limitare al minimo i contatti personali”. “Dovremmo individualmente e spontaneamente comportarci come se fossimo in lockdown”, ha aggiunto Lopalco. “Sappiamo bene che dobbiamo controllare i contagi ma non può farlo soltanto la Sanità perché non si riesce, è necessario prendere le misure cosiddette

L’appello di Lopalco: “Restiamo in Italia, riaccensione epidemica per chi torna da vacanze”

“La circolazione virale nella nostra regione si era spenta. La riaccensione epidemica è stata innescata da casi di importazione. E molti riguardano gruppi di ragazzi che rientrano in Puglia dopo aver fatto una vacanza all’estero”. A dichiararlo in una intervista al quotidiano La Repubblica, commentando la recente impennata dei nuovi casi in regione, è Pier Luigi Lopalco, capo della task force della Regione per l’emergenza Covid. “Come epidemiologo in questo

Tamponi su base volontaria per chi giunge in Puglia da zone a rischio

La Task force pugliese per l’emergenza Coronavirus, coordinata dal professore Pierluigi Lopalco, ha raccomandato ai dipartimenti di Prevenzione delle Asl di “invitare i soggetti che rientrano dalle regioni a più alto rischio epidemiologico di infezione da Covid-19 – alla data odierna le regioni Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Liguria – nonché dai Paesi esteri, a eseguire su base volontaria il test molecolare”. E’ quanto si apprende da una circolare interna

Lopalco: “In Puglia aumentano asintomatici, faremo più tamponi per proteggere ospedali”

“Quello che stiamo notando nelle ultime settimane è un aumento di asintomatici in Puglia, con percentuali anche oltre il 90% dei casi”. È quanto dichiarato dal professore Pierluigi Lopalco, epidemiologo dell’Università di Pisa a capo della task force regionale per l’emergenza Coronavirus. Il virus, secondo Lopalco, in questo momento sta circolando soprattutto nella popolazione più giovane e questo spiegherebbe una aumentata percentuale di casi asintomatici. Proprio in virtù di questo

Lopalco: “Nostri sforzi non possono essere vanificati da passeggiate in centro e birre con amici”

Il nuovo decreto ministeriale che dal 18 maggio permesso la riapertura di numerose attività, ha portato inevitabilmente ad azioni non propriamente corrette da parte di alcuni cittadini che si sono sentiti liberi di uscire di casa senza rispettare regole come distanziamento sociale ed uso opportuno di mascherine. Situazioni che il prof. Pier Luigi Lopalco, responsabile coordinamento emergenze epidemiologiche della Regione Puglia, non ha preso bene: “Non abbiamo certo attuato misure che hanno

L’appello di Lopalco ai ragazzi: “Uscite solo se necessario, non fregate le norme”

L’epidemiologo Pier Luigi Lopalco, punto di riferimento della task force voluta dal governatore Michele Emiliano per gestire l’emergenza Coronavirus in Puglia, ha lanciato un appello soprattutto ai ragazzi durante una diretta Facebook con il sindaco di Lecce: “Non fate capannelli, uscite solo se necessario. Non guardiamo il Dpcm cercando di sfuggire le norme, di fregarlo, perché significa fregare noi e i nostri cari. È giusto riprendere le attività, ma teniamo