Tag "francesco spina"

Spina su question time: “Risposte generiche e contraddittorie”

“Il consiglio comunale registra risposte generiche e contraddittorie. Sindaco e assessori che rispondono con promesse smentite dalle stesse carte comunali e dal Dup approvato il giorno prima, a dimostrazione che le decisioni vengono prese altrove e che loro non decidono nulla”. Così il consigliere d’opposizione Francesco Spina commenta le risposte ricevute dalla maggioranza alle numerose interrogazioni consiliari discusse durante il question time di ieri, 29 settembre.  “Case popolari, cimitero, bonus

Seduta straordinaria del consiglio comunale, dieci le interrogazioni delle opposizioni

Quest’oggi, 29 settembre, alle 17, si terrà una seduta consiliare straordinaria richiesta dai consiglieri comunali di opposizione in cui saranno rivolte dieci interrogazioni su altrettanti temi alla giunta Angarano. Le prime otto interrogazioni sono a firma Francesco Spina e riguardano 1) distribuzione bonus spesa e mascherine con messaggi telefonici; 2) assegnazione case di edilizia popolare; 3) contributo di 15mila euro all’associazione Baywatch; 4) nomina governance Bisceglie Approdi spa; 5) una

Spina: “Angarano si accorge ora dell’emergenza Bisceglie?”

“Possiamo tollerare ancora le bugie di una persona che, almeno nei comunicati istituzionali e ufficiali, dovrebbe garantire con verità ed equilibrio tutti i cittadini e rappresentare tutta la comunità e, invece, si fa beffe con clamorose bugie proprio dei suoi concittadini? Con questo quesito esordisce il consigliere comunale di opposizione, Francesco Spina, nel commentare le azioni del sindaco Angarano in materia di aggiornamento su casi Covid in città (leggi qui).   “La

Spina: “Questa manovra tributaria non passerà, a costo di sollevare la ribellione fiscale”

Secondo il consigliere comunale Francesco Spina quella approvata in consiglio comunale è una “stangata tributaria con addizionale Irpef e Tari ecc… Anagarano”, scrive Spina, “questa volta, in modo politicamente banditesco e calpestando la legge, ha espressamente escluso le opposizioni dalla manovra di bilancio“. “L’unica sua preoccupazione”, aggiunge Francesco Spina, “era far cassa, per pagare interamente il gestore del servizio di igiene urbana e dare i contributi agli amici degli amici.

Spina, interrogazione consiliare urgente su finanziamenti “Libri nel Borgo Antico”

“Il 28 agosto ho ritenuto opportuno proporre un’interrogazione consiliare per comprendere come venga finanziata la bella manifestazione comunale “Libri del borgo antico” e come si possa finanziarla in modo più cospicuo e, al contempo, trasparente nei prossimi anni”. A parlare attraverso una nota ufficiale è il consigliere comunale di opposizione Francesco Spina. “Si tratta di un’iniziativa patrocinata da Comune e Regione e sostenuta da enti pubblici e privati in vario modo.

Cimitero, Francesco Spina: “Richiederò dimissioni assessore Parisi in consiglio comunale”

“Della serie: assessori sull’orlo di una crisi di nervi. Speriamo che invece di sparare chiacchiere gli organi di vertice amministrativo comunale rispondano, nei termini di legge, all’interrogazione sul cimitero comunale nel merito, senza offese e calunnie personali”, commenta così la risposta dell’assessore Parisi il consigliere comunale di minoranza Francesco Spina. “L’assenza di rispetto dei cittadini e dei familiari dei nostri defunti mi porterà a formalizzare la mia richiesta di dimissioni in

Cimitero, Assessore Parisi: “Spina ancora una volta in cerca di visibilità, mistifica la realtà”

“Ancora una volta il consigliere Spina non perde occasione per mistificare la realtà prendendosi gioco dei cittadini. Perché non racconta cosa ha fatto in questi anni, al di là di proclami e buchi nell’acqua, per far fronte alla carenza di loculi al cimitero che si trascina da molti anni? Nulla, al di là di una procedura di gara non conclusa nel 2017, tanto da far trasformare una criticità in emergenza

Spina: “Gara lavori cimitero annullata da amministrazione, pretendiamo scuse ufficiali”

“Con determinazione dirigenziale n. 349 del 24.08.2020, dopo più sollecitazioni e interventi  dell’ANAC (autorità nazionale di anticorruzione) la gara di aggiudicazione dei lavori di ampliamento del cimitero comunale (l’appalto di lavori pubblici più grande per valore della storia del Comune di Bisceglie), è’ stata annullata in via di autotutela dall’amministrazione Angarano (è la prima volta nella storia del comune di Bisceglie che L’Anac interviene preannunciando sanzioni per le gravi violazioni

Regionali, Spina: “Angarano e il Pd non presentano candidature, Bisceglie ne esce debole”

“Angarano e il Pd di Bisceglie non presentano candidature e, di fatto, si astengono. Oltre alla debacle amministrativa, sotto gli occhi di tutti quelli che non vanno con gli occhi bendati in giro, l’astensione di Angarano e i suoi soci dalla prossima campagna elettorale regionale conclama la debolezza della città di Bisceglie, guidata da un’amministrazione che non conta proprio niente nel panorama territoriale (perciò non arrivano più finanziamenti se non quelli

Assessore Rigante: “Dispiaciuti dell’atteggiamento di chi strumentalizza temi delicatissimi”

“Non smetteremo mai di stupirci e di restare dispiaciuti dell’atteggiamento di chi cerca visibilità, quasi quotidianamente, strumentalizzando temi delicatissimi e mistificando la realtà, con toni che ormai sono abitualmente aggressivi. Faccio appena cenno al fatto che l’interrogazione consiliare di cui questa mattina parla il consigliere Spina per rivendicare non si comprende bene quali meriti è di ben due mesi successiva ad una nota dell’Assessorato alle pari opportunità agli uffici comunali