Tag "dimissioni"

Consiglio comunale su bilancio rinviato per mancanza numero legale, è caos dimissioni

E’ stato rinviato a dopodomani mattina, mercoledì 6 giugno alle ore 9.30, il consiglio comunale di Bisceglie in programma quest’oggi all’auditorium di Santa Croce. La massima assise cittadina non ha potuto dar avvio ai lavori per mancanza del numero legale di consiglieri presenti in aula. All’appello hanno risposto presente solo i consiglieri Marco Di Leo, Elvira Di Corrado, Enzo Di Pierro, Giuseppe Sannicandro e dai banchi della minoranza Roberta Rigante

Di Tullio: “Mi dimetto da consigliere. Percorso dell’amministrazione non più condivisibile”

“Nella giornata di venerdì 11 maggio ho rassegnato le mie dimissioni dalla carica di consigliere comunale. La decisione di lasciare l’incarico di consigliere, non condividendo più il percorso politico dell’attuale amministrazione, è maturata all’indomani della scelta presa del sottoscritto, e dai tanti che mi sostengono, di appoggiare la candidatura a sindaco di Angelantonio Angarano“, spiega così le sue dimissioni Luigi Di Tullio, eletto nel 2013 nelle fila della lista “Il

Politica, Spina si complimenta con assessori e attacca Fata: “Attaccamento alla poltrona”

“Complimenti ad assessori seri. La dignità non ha prezzo e vale molto di più di un paio di stipendi mensili. Ho consigliato da tempo a Fata di non mischiare le cose istituzionali con la politica. La carica che i miei elettori conferirono al sottoscritto meritava una gestione politica più responsabile e dignitosa da parte del mio vice sindaco”. Non usa mezzi termini l’ex sindaco di Bisceglie Francesco Spina attraverso un post

Fata: “Interesse pubblico, non abbandonerò mai! Dimissioni assessori tradimento certificato”

“Stiano tranquilli i cittadini e si rassegnino coloro che per un mero calcolo politico-elettorale pensano di mandare allo sfascio la Città: mi farò carico personalmente anche dei settori abbandonati dagli assessori dimissionari. Io l’interesse pubblico e quello dei concittadini non lo abbandonerò mai!”. Sono le parole del vice sindaco di Bisceglie Vittorio Fata giunte poco dopo la comunicazione delle dimissioni presentate in giornata dagli assessori Paolo Ruggieri, Stefania D’Addato e Onofrio

Politica, si dimettono gli assessori Ruggieri, Caputi e D’Addato: “Lo faccia anche Fata”

“La permanenza in carica del sottoscritto, da oggi candidato formalmente nelle liste collegate all’elezione della carica di sindaco di Francesco Napoletano, sarebbe ingiustificata e incoerente dal punto di vista politico”. Con questa motivazione gli assessori Paolo Ruggieri (che aveva la delega a viabilità, igiene e assetto del territorio), Stefania D’Addato (cultura) e Onofrio Caputi (servizi sociali), hanno rassegnato le loro “immediate e irrevocabili” dimissioni. “L’attuale giunta municipale è espressione del

Spina replica a Fata: “Mai avrei pensato che scegliesse Boccia abbandonando amici”

“Mai avrei potuto pensare che scegliesse la linea Boccia abbandonando tutti gli amici che avevano sostenuto i suoi 9 mesi di amministrazione con il ruolo e lo stipendio di sindaco”. Francesco Spina replica così al vicesindaco Vittorio Fata, che ieri nella trasmissione televisiva di Telesveva condotta da Roberto Straniero aveva sottolineato come fosse deluso umanamente dall’ex sindaco per il percorso politico che lo ha portato al sostegno della candidatura di

Spina: “Per correttezza istituzionale Fata valuti le sue dimissioni”

“Per abbassare le tensioni e per evitare che qualcuno possa attribuire a Vittorio (Fata, ndr) la colpa di rinnegare il suo stesso lavoro di questi anni in modo incoerente e strumentale ai progetti  di altri personaggi della vita politica biscegliese, valuti le sue dimissioni da sindaco”. Lo ha scritto in un post su Facebook l’ex sindaco di Bisceglie Francesco Spina, alimentando il lungo botta e risposta con il vicesindaco Vittorio Fata sul sostegno

Pd, la segretaria cittadina Rigante si dimette: “Nuova strada contraddice il lavoro svolto”

Roberta Rigante, consigliere comunale d’opposizione, oggi pomeriggio ha rassegnato le dimissioni da Segretaria cittadina del Partito Democratico di Bisceglie. Una decisione ampiamente motivata dalla nota stampa giunta in redazione, “Il tesseramento 2016 con l’iscrizione al Partito democratico dell’ex sindaco Francesco Spina e del suo gruppo, iscrizione alla quale gli organismi di garanzia di partito non si sono opposti sebbene quel gruppo avesse una chiara matrice di centro-destra e sebbene aprisse

Spina chiede le dimissioni di Angarano e Rigante dal Pd, domani conferenza stampa

Francesco Spina, assieme a tutti i consiglieri comunali di maggioranza e ad altri sette membri del Partito Democratico di Bisceglie, ha annunciato di voler presentare formale richiesta di dimissioni e/o commissariamento della segretaria cittadina del Pd, Roberta Rigante, e del capogruppo in consiglio comunale del Pd, Angelantonio Angarano. Le motivazioni di questa richiesta saranno esplicitate domani pomeriggio alle ore 18 nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà all’auditorium

Cdp, raggiunta intesa tra Cozzoli e sindacalisti su testo dell’atto di dimissioni

Dopo un lungo confronto tra Bartolo Cozzoli, Commissario Straordinario della Congregazione Ancelle della Divina Provvidenza, ed i sindacalisti rappresentanti dei 1500 dipendenti dei complessi ospedalieri di Bisceglie, Foggia e Potenza è stata raggiunta l’intesa sul testo dell’atto di dimissioni che i lavoratori dovranno sottoscrivere per poter poi essere successivamente assunti dall’azienda Universo Salute.  “Il testo revisionato più volte, si tratta infatti della terza stesura, ci soddisfa“, afferma Massimo Mincuzzi segretario generale