0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "aggressione"

Aggressione al pronto soccorso, la solidarietà del sindaco Angarano e della Fials

Si susseguono le reazioni dopo l’aggressione al pronto soccorso ai danni nella notte di Capodanno (leggi qui). Dopo la dura presa di posizione della Asl Bt, che ha preannunciato un esposto in Procura (leggi qui), arrivano i messaggi di solidarietà del sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, e del sindacato Fials. “Esprimiamo solidarietà e vicinanza ai due infermieri e al medico del pronto soccorso dell’ospedale di Bisceglie, vittime di un’aggressione mentre

Aggrediscono personale del pronto soccorso di Bisceglie, denunciati quattro giovani

Medico e infermiere del pronto soccorso biscegliese aggrediti verbalmente da tre ragazzi e una ragazza all’alba del primo gennaio scorso. Secondo quanto ricostruito i giovani si sarebbero recati al pronto soccorso trasportando un loro amico bisognoso di cure dopo aver esagerato con gli alcoolici durante la notte di Capodanno. I giovani avrebbero pesantemente inveito e minacciato contro il personale in servizio, un medico e un infermiere, perché pretendevano cure senza

Aggressione in stazione, paura tra i molti passeggeri presenti / VIDEO

Prima le parole, veementi, poi le minacce e l’aggressione fisica, tra molti passeggeri spaventati che attendevano l’arrivo del treno. È quanto avvenuto in stazione a Bisceglie, sulla banchina del binario 2, dove transitano i passeggeri diretti a Nord. Protagonisti due cittadini stranieri, uno dei quali prima ha aggredito verbalmente e poi fisicamente l’altro. Tutto è stato documento da una cittadina, che ha pubblicato il video integrale su Facebook. La vicenda

Scampato all’aggressione di un Rottweiler, il racconto di un biscegliese

Il racconto di una disavventura che rischiava di sfociare in qualcos’altro di ben peggiore. È quanto ci ha descritto un 38enne di Bisceglie, scampato all’aggressione di un cane di grossa taglia. Il fatto è avvenuto alle ore 8.15 di ieri, lunedì 5 febbraio, e a raccontarci quanto accaduto è proprio il protagonista del fatto: “Ero diretto in un residence in via Prussiano e dopo esserci entrato, parcheggiata l’auto, ero diretto

È morto Mario Simone, l’ex carabiniere aggredito brutalmente in Brasile

Non ce l’ha fatta Mario Simone, ex carabiniere trasferitosi in Brasile, a Igarape Miri, vicino la foresta Amazzonica, ove è stato vittima di un’aggressione feroce da parte di criminali armati di pistola e machete (leggi qui). Il 53enne era in coma farmacologico da oltre una settimana ma le sue condizioni sono precipitate ieri, lunedì 27 novembre, fino alla morte nel nosocomio brasiliano di Belem, la capitale dello stato di Parà.

Carabiniere aggredito in Brasile, l’appello della sorella da Bisceglie / VIDEO

“Non è giusto che un italiano che ha servito lo Stato venga lasciato solo. Non sappiamo come fare, sarebbe bellissimo se qualcuno ci aiutasse ad andare lì da lui, almeno un paio di parenti”. È l’appello lanciato da Bisceglie da Laura Simone, fratello dell’ex carabiniere Mario Simone, aggredito brutalmente in Brasile e ora ricoverato all’ospedale di Belem (stato di Parà) in coma farmacologico. La signora Laura racconta di come ha

Ex Carabiniere aggredito a colpi di pistola e machete in Brasile

Mario Simone, ex Carabiniere, è stato aggredito a colpi di pistola e machete nella sua abitazione in Brasile. L’episodio è avvenuto sabato 18 novembre a Igarapè Miri, città nello stato di Parà, dove l’ex carabiniere risiede. In apprensione i parenti dell’ex militare. La sorella, da Bisceglie, ove risiede da trent’anni, spiega di essere venuta a conoscenza del drammatico episodio attraverso il post su Facebook di un vicino di casa, che

Cdp, Cozzoli esprime solidarietà al segretario Fp Cgil e condanna l’aggressione

Il Commissario straordinario della Casa Divina Provvidenza, Bartolo Cozzoli, ha espresso: “Solidarietà al Segretario Generale Fp Cgil della Bat per l’odioso atto di violenza di cui è stato spiacevole protagonista”. Cozzoli ha anche condannato fermamente il gesto: “Pur avendo la massima comprensione per le preoccupazioni del personale dell’Ente in amministrazione straordinaria, resta sempre ferma la condanna verso qualunque comportamento incivile e violento che, peraltro, ove fosse necessario rammentarlo, ha il

Universo Salute condanna aggressione segretario Cgil durante assemblea sindacale Cdp

1919Il gruppo Universo Salute, attraverso un comunicato stampa a firma del Presidente Michele D’Alba e dell’Amministratore delegato Paolo Telesforo, ha condannato fermamente l’aggressione subita il 15 febbraio scorso dal segretario generale della Fp Cgil Bat Luigi Marzano. Il sindacalista è stato aggredito da un lavoratore del Don Uva nel corso di un’assemblea sindacale (leggi qui). “Il gruppo Universo Salute condanna duramente la condotta dell’autore di questo ingiustificabile gesto” scrivono Telesforo

Assemblea sindacale CDP a Bisceglie, lavoratore aggredisce il segretario generale Marzano

Una aggressione nei confronti del segretario generale della Fp Cgil Bat, Luigi Marzano è avvenuta ieri, 15 febbraio, in un’assemblea sindacale convocata dalle segreterie aziendali di Cgil Fp, Fials, Uil e Ugl sanità tenutasi alla Casa Divina Provvidenza di Bisceglie. Autore del brutto gesto un lavoratore appartenente ad una sigla sindacale autonoma che non ha aderito alla convocazione dell’assemblea. Motivo dell’incontro l’accordo firmato, al Ministero Sviluppo Economico a Roma lo