Tag "sicurezza"

Bisceglie: controlli congiunti e nuova videosorveglianza per aumentare sicurezza

La Città di Bisceglie, d’intesa con la Prefettura di Barletta Andria Trani e in linea con la sottoscrizione del Patto per la Sicurezza urbana, sta registrando da diverso tempo un aumento dei controlli di pubblica sicurezza. Nei giorni scorsi, come sta succedendo ciclicamente con puntualità, le vie cittadine sono state interessate dall’attività che la Polizia di Stato con il Reparto prevenzione crimine ha effettuato in collaborazione con il personale della

Sicurezza, potenziata videosorveglianza: aumentano controlli su spaccio stupefacenti

La giunta comunale presieduta dal Sindaco Angarano ha approvato la convenzione tra i Comuni di Bisceglie e Trani per dare attuazione ad un progetto che prevede servizi straordinari e congiunti da parte delle rispettive polizie locali sul fronte della sicurezza e dell’ordine pubblico, in particolare sull’attività di prevenzione e contrasto della vendita e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Le risorse rinvengono dal Ministero dell’Interno che ha previsto un incrementato del

Tristi primati della Bat nei settori giustizia, donne, servizi e sicurezza / DATI ISTAT

Nella provincia di Barletta-Andria-Trani si nasce sempre meno. Lo scenario descritto dal Sole 24 Ore, elaborando i dati Istat delle nascite su base provinciale, palesa che il calo dei nuovi nati rispetto al 2002 è del 40%. In Italia è mediamente del 28%. Nel 2021 la Bat ha fatto segnare una lieve ripresa con 7,4 nuovi nati su 1000 abitanti, rispetto ai 7,2 del 2020. Risale però di tre posizioni

Sicurezza, Giunta autorizza collegamento telematico dei Carabinieri all’anagrafe comunale

La Giunta comunale di Bisceglie ha autorizzato l’attivazione del collegamento telematico della banca dati anagrafica comunale con la Legione dei Carabinieri Puglia Comando Provinciale di Barletta Andria Trani, approvando al contempo lo schema di protocollo d’intesa per la consultazione telematica dei dati. La richiesta di accesso alla banca dati dell’anagrafe del Comune di Bisceglie era stata formulata proprio dall’Arma dei Carabinieri. La giunta ha deliberato in merito considerato che norme

Firmato in Prefettura il protocollo di intesa su sicurezza in discoteca: ecco cosa prevede

Si è riunito questa mattina a Barletta il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Nel corso della riunione, tutti i Sindaci dei Comuni della provincia e i rappresentanti delle organizzazioni dei gestori delle discoteche e dei servizi di controllo delle attività di intrattenimento del territorio (Confcommercio, Confesercenti, Silb Fipe e Fiepet Confesercenti) hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa per lo svolgimento in sicurezza degli eventi all’interno delle discoteche e

Libera il Futuro: “Su sicurezza chiesti dati al Comune, formalizzate proposte per contrasto criminalità”

“La scorsa settimana è stata pubblicata la Relazione del secondo semestre 2020 della Direzione Investigativa Antimafia. E per l’ennesima volta Bisceglie, insieme ad altre città della provincia, viene descritta come zona esposta alle mafie che colpiscono con estorsioni, usura, danneggiamenti diffusi, reati predatori e spaccio di droga ed esercitano un controllo capillare di ampie porzioni de territorio”. A dichiararlo attraverso una nota stampa è il Movimento Libera il Futuro.  

Libera il futuro su sicurezza e criminalità, la lista di proposte all’Amministrazione comunale

“Su sicurezza e contrasto alla criminalità sembra si stiano accendendo, finalmente, deboli luci dell’agenda politica del territorio e ci sia accorti, in parte anche a Bisceglie, che chi sollecitava iniziative di maggior attenzione, contrasto e presidio qualche ragione l’aveva e che non bastano i protocolli d’intesa e i “patti (sulla carta) per la sicurezza” a scardinare situazioni di illegalità diffuse e incancrenite. Leggiamo della prima riunione tecnica, ospitata in aula

Sicurezza, Di Leo ad Angarano: “Ottenere a Bisceglie Guardia di Finanza o sede distaccata Polizia di Stato”

“Il tema della sicurezza è molto caro a Lei, a me e a tutti i cittadini biscegliesi: ad oggi, però, ricordiamo solo l’installazione di poche telecamere al riguardo. Insomma, è stato fatto molto poco. Questa non vuole essere una sterile polemica, ma un grido d’allarme che sto rivolgendo a Lei, in quanto sono un rappresentante politico, un padre e un cittadino”. Con queste parole Marco Di Leo, esponente di Bisceglie

Sicurezza centro storico, Arena: “Ieri come oggi è terra di nessuno”

“È arrivato il momento di svegliarsi dal torpore della favola delle città sicure: ieri come oggi il borgo antico è terra di nessuno. Spaccio di droga a qualsiasi ora nei vicoli, fuochi di artificio come segnali di richiamo, rifiuti abbandonati senza regole, auto in fiamme nei parcheggi, rapine, viabilità fuori controllo”. Ad affermarlo è Vincenzo Arena, giornalista biscegliese da sempre attento agli sviluppi dell’attualità e della politica biscegliese (ad aprile

La Notte: “Sicurezza su Bisceglie va approfondita, inoltrata richiesta comitato ordine pubblico”

“La situazione legata alla sicurezza nella città di Bisceglie, ritengo debba essere approfondita a stretto giro per il bene della nostra popolazione”. Lo dichiara il consigliere regionale dei “Popolari con Emiliano”, Francesco La Notte. “Nella serata di sabato un nostro concittadino è stato vittima di una rapina a mano armata, episodio di una gravità inaudita – sottoliena La Notte – che riapre la questione legata alla malvivenza presente sul territorio.