0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "sicurezza"

Flai Cgil su morte pescatore biscegliese: “Servono norme sicurezza anche per il settore pesca”

“Le norme sulla sicurezza che si applicano a tutti i settori lavorativi non valgono nella pesca. Ecco perché, forse, non conosceremo mai le ragioni alla base del malore, un infarto stando a quanto si legge sulla stampa, che non ha lasciato scampo al marittimo biscegliese (leggi qui)”, a denunciarlo sono i segretari di Flai Cgil Bat e Puglia, Gaetano Riglietti e Antonio Gagliardi. I sindacalisti hanno voluto in primo luogo

Sicurezza urbana, domenica gazebo dei meetup 5 stelle in piazza Vittorio Emanuele II

Senza giri di parole, né mezzi termini la nota stampa redatta congiuntamenti dai Cittadini a 5 Stelle in MoVimento a Bisceglie e da Bisceglie 5 Stelle. Una nota in cui si affronta il tema della sicurezza urbana e del sentimento di inquetudine che, come si legge nel comunicato, vivrebbero i cittadini biscegliesi. “Troppi fatti incresciosi stanno facendo della città di Bisceglie un paese che sempre più spesso finisce sulle prime

Mercato settimanale, dalla prossima settimana blocchi di cemento ad ogni accesso

Il mercato settimanale di martedì 5 settembre vivrà un cambiamento significativo dal punto di vista della sicurezza: l’area mercatale biscegliese si adeguerà infatti definitivamente alle nuove disposizioni volute dal Ministero dell’Interno per garantire l’ordine pubblico durante gli eventi che prevedono un grande afflusso di persone. In realtà, la presenza dei cosiddetti New Jersey era già prevista per il mercato di martedì 29, secondo il calendario stilato dalle associazioni di categoria

Sicurezza nei mercati, Montaruli (Unimpresa Bat): “Quello di Bisceglie tra i più a rischio”

Il presidente Unimpresa Bat Savino Montaruli non ha dubbi: in materia di sicurezza di operatori e consumatori, il mercato di Bisceglie è quello tra i più a rischio del territorio. Analoga situazione per quelli di Trani, “visto il suo posizionamento al di sotto della strada statale 16 bis che vi passa praticamente ancora sopra” e di Barletta. Nello specifico Montaruli contesta, per ciò che concerne il mercato biscegliese, “un profondo

Agguato via Ruvo, Angarano (Pd): “Evidente problema di criminalità e sicurezza”

L’agguato consumatosi ieri su via Ruvo (leggi qui) continua a suscitare le reazioni della politica locale. Dopo gli interventi del consigliere d’opposizione Gianni Casella e del Sindaco Spina (leggi qui), anche il capogruppo Pd in consiglio comunale Angelantonio Angarano è intervenuto sulla vicenda. “Niente parole retoriche di fronte ad un fatto di sangue”, ha esordito l’esponente Pd, “È angosciante e molto preoccupante per le dinamiche in cui è avvenuto”, ha

Bisceglie 5 Stelle sui tratti di litoranea interdetti: “Situazione ancora a rischio”

“Ancora una volta insistiamo nella nostra richiesta di ripristino delle recinzioni di protezione per la messa in sicurezza di tratti di spiaggia, soggetti a fenomeni di crollo, con apposizione di cartelli ben visibili”: a rilanciare la richiesta, a distanza di poco più di due settimane, sono i due Meetup biscegliesi “Bisceglie 5 Stelle” e “Cittadini 5 Stelle in Movimento”, in riferimento alla situazione riguardante il tratto di litoranea immediatamente successivo al

Cittadini a 5 stelle in MoVimento: “Bus navetta, smart card e vigile urbano a bordo”

Il meetup cittadini a 5 stelle in MoVimento propone l’introduzione di tessere digitali e presenza di un vigile urbano a bordo per garantire maggiore sicurezza a passeggeri e autisti dei bus navetta estivo.  “Sono noti all’opinione pubblica i fatti incresciosi accaduti nelle scorse stagioni estive a bordo dei bus navetta e vicino alle fermate (leggi qui)”, affermano gli attivisti a 5 stelle che poi proseguono, “comportamenti perpetrati da alcuni giovani dotati

Ciclismo: ottimo riscontro per il progetto della Cavallaro, “Cicloamici per sempre”

Grande successo per la Scuola di Ciclismo “Gaetano Cavallaro” promotrice del progetto “Cicloamici per sempre” un percorso motorio – didattico tenutosi al “Riccardo Monterisi” di Bisceglie, promosso dal CIP con l’obiettivo di integrare ragazzi diversamente abili all’interno di gruppi sportivi  che ha coinvolto circa 300 unità.  L’iniziativa, basata sulla sicurezza e sul divertimento, è stata quella di avviare nell’istituto, con tutte le classi al 1° anno, diversi incontri teorici e pratici con

Incrocio via San Martino – via Alceo Dossena, i residenti della zona 167 chiedono maggior sicurezza

Il Comitato inquilini della maglia 167 chiede tramite il Sunia l’intervento urgente dell’Amministrazione comunale per mettere in sicurezza l’incrocio tra via San Martino e via Alceo Dossena. Ricordiamo che domenica 13 novembre il suddetto incrocio è stato teatro di un violento incidente tra autovetture che per fortuna non ha procurato gravi conseguenze alle persone coinvolte (leggi qui). Il segretario provinciale del Sindacato unico nazionale inquilini e assegnatari, Angelo Garofoli, afferma:

Auto bruciate, Bisceglie2018: “Chiediamo ancora una volta interventi sulla sicurezza”

“Bisceglie non era una città sicura?”, a chiederselo all’indomani del rogo notturno di due auto sono gli esponenti della coalizione di centrodestra Bisceglie2018. Gli esponenti di Forza Italia, Il Torrione e Noi con Salvini citano in apertura del loro comunicato stampa il sindaco Spina: “Lo scorso 4 dicembre il Sindaco uscente Spina aveva rassicurato i cittadini biscegliesi sulla questione sicurezza: «Bisceglie è una delle città pugliesi più dotate dal punto