0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "pd"

Spina: “Piano di Boccia è ingresso Pd in giunta. Fata si dissoci”

Dopo le dichiarazioni dell’onorevole dem Francesco Boccia rilasciate nel corso dell’assemblea Pd Bat (“Dobbiamo capire se ci sono le condizioni per collaborare con l’amministrazone di Bisceglie nell’interesse del territorio e nell’interesse della politica del Paese”), ecco la riposta del consigliere comunale e già sindaco della città di Bisceglie Francesco Spina: “Boccia si tenga stretto il tentativo di dialogo con l’amministrazione dell’illegalità, dei falsi dichiarati negli affidamenti diretti e negli appalti

Primarie Pd, a Bisceglie larga vittoria della lista “Piazza Grande per Zingaretti”

A spoglio completato delle schede per le primarie Pd appare netta in città la vittoria della lista a sostegno del candidato segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti “Piazza Grande per Zingaretti” che ottiene 642 preferenze. Nella lista prima classificata era candidato quale componente dell’assemblea nazionale Pd il biscegliese Bartolo Sasso. Sono 168 i votanti che hanno apposto, invece, la personale preferenza sul solo nome del candidato segretario nazionale Zingaretti. Risultano

Primarie Pd per elezione segretario, tre i candidati biscegliesi all’assemblea nazionale

Il Partito Democratico, a un anno dal raggiungimento del risultato deludente alle elezioni politiche, chiama a raccolta iscritti, simpatizzanti e cittadini dai 16 anni in su per l’elezione del nuovo segretario nazionale. La scelta, dopo il voto avvenuto nei circoli tra i tesserati Pd, cadrà su Nicola Zingaretti, governatore del Lazio che ha raggiunto il 47,38% delle preferenze, Maurizio Martina, segretario uscente e parlamentare che ha raggiunto il 36,10%, e

Convenzioni segreteria Pd, Boccia arriva quarto: “Grazie agli oltre 7mila sostenitori”

Sono stati 7537 i voti ottenuti dall’onorevole biscegliese Francesco Boccia nel corso delle convenzioni che si sono tenute in tutta Italia per la scelta, tra gli iscritti, del segretario del Partito Democratico. Questi voti non consentono a Boccia di risultare tra i primi tre candidati che andranno di diritto alle primarie che si svolgeranno il 3 marzo nei gazebo in tutto il Paese. I primi tre, infatti, tra i sei

Segreteria nazionale Pd, nella convenzione biscegliese svetta Francesco Boccia

Sono definitivi i dati relativi ai voti ottenuti nel corso delle convenzioni assembleari per la votazione del segretario nazionale del Partito Democratico. Lo scorso 19 gennaio i tesserati dei dieci comuni della Provincia di Barletta-Andria-Trani hanno espresso la loro preferenza per uno dei sei candidati alla segreteria nazionale: Roberto Giacchetti, Maurizio Martina, Nicola Zingaretti, Dario Corallo, Mariella Saladino e il biscegliese Francesco Boccia. “Questa fase approderà alla definizione di delegati

Sviluppatore biscegliese smonta piattaforma “Rousseau”, Boccia: “Proponiamo Hackitaly”

“Hackitaly è una piattaforma che noi doniamo al Partito Democratico. La doniamo a titolo gratuito al Pd che sogniamo. Il Pd di domani deve avere sezioni e tablet, piazze, marciapiedi e tablet, perche’ significa che si sarà liberarlo dagli apparati. Il Pd oggi è ancora molto condizionato e schiavo di alcuni apparati, pensate a quello che succede in Sicilia, in Calabria e in Campania. Decidono alcuni signori delle tessere e non consentono

Francesco Boccia primo candidato ufficiale alla carica di segretario nazionale del PD

E’ il biscegliese Francesco Boccia il primo candidato ufficiale alla carica di segretario nazionale del Partito Democratico. Questa mattina l’onorevole si è recato al Nazareno, sede romana del PD, ed ha presentato duemila firme raccolte in suo sostegno in tutta Italia. Il regolamento statutario del PD prevede la presentazione di un numero di firme da 1500 a 2000 raccolte in almeno cinque differenti regioni italiane per presentare la propria candidatura

Di Fazio commissario Pd Bisceglie: “Ricompattare partito partendo da rinnovamento”

“Il Partito Democratico a Bisceglie, così come in tutta Italia, va rifondato in termini di idee e di uomini e donne. Non è un segreto che a Bisceglie il partito sia storicamente diviso. Il mio tentativo è quello di far capire che stressare il concetto di appartenenza all’area bocciana o a quella di Spina o alle microaree che possano esistere non può che perpetuare il disastro che finora abbiamo prodotto

Ospedale Vittorio Emanuele II, M5S e Pd chiedono che il reparto cardiologia rimanga aperto

La consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Grazia di Bari e il consigliere comunale di Bisceglie Enzo Amendolagine hanno dichiarato: “il reparto di cardiologia dell’Ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie rischia di chiudere nel silenzio generale dell’amministrazione comunale e delle altre forze politiche”. Timori simili sono stati espressi nei giorni scorsi dai sindacati, in particolare dalla Fials che aveva chiesto alla Asl Bt il blocco della sospensione dei ricoveri. Il

Il deputato biscegliese Boccia si candida alla guida del Pd: “Partito da rivoltare”

“Io non sarò un nuovo segretario, sarò al limite un segretario nuovo. Non sono il candidato di nessuno“, con queste parole rilasciate al Corriere della Sera, il deputato dem biscegliese Francesco Boccia ha annunciato la sua candidatura alle primarie per la segreteria nazionale del Partito Democratico che dovrebbero svolgersi tra gennaio e febbraio 2019. “Si deve ripartire necessariamente dai mercati rionali, come nel video che ho girato per la candidatura.