Tag "ospedale bisceglie"

La Notte: “Imminente chiusura lavori, ospedale di Bisceglie merita il primo livello”

“Questa mattina, nelle mie prerogative di consigliere regionale, ho voluto visitare l’ospedale di Bisceglie per verificare lo stato di avanzamento dei lavori, per la realizzazione dei quali mi ero impegnato qualche mese fa, relativi alla riattivazione di ostetricia, al nuovo laboratorio di analisi e al nuovo pronto soccorso“. Lo riferisce Francesco La Notte, consigliere regionale e presidente del gruppo consiliare Regione Puglia Popolari con Emiliano. “Mi hanno accolto il direttore

Ospedale Bisceglie: da oggi rimodulazione posti letto covid in favore di altri reparti / DETTAGLI

“Considerata la riduzione del tasso di occupazione dei posti letto nelle unità operative dedicate ai pazienti Covid, la Direzione dell’Asl Bt ha deciso di riorganizzare e rimodulare, a partire da oggi, 15 ottobre, il numero di posti letto per i ricoveri Covid presso l’Ospedale di Bisceglie“. L’ufficialità giunge da una nota della stessa Asl Bt. “In particolare – continua – in Terapia intensiva ci saranno 6 posti letto no-covid più 1 covid, in

Donate maglie celebrative “Bandiera Blu 2022” per incentivare donazione sangue

“Stamattina abbiamo consegnato le magliette celebrative della Bandiera Blu 2022 all’Unità di Raccolta Sangue dell’ospedale di Bisceglie insieme alla Direttrice Sanitaria del “Vittorio Emanuele II”, Dott.ssa Pierangela Nardella, al Responsabile del Dipartimento di Medicina Trasfusionale Asl Bt, Dott. Eugenio Peres, ai presidenti di Avis e Fratres Bisceglie, rispettivamente Patrizia Ventura e Mauro Pedone”. A renderlo noto è il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano. “Abbiamo pensato che le t-shirt potessero essere

Ospedale Bisceglie, al via lavori ammodernamento reparto di Ginecologia

Sono stati consegnati oggi alla ditta aggiudicatrice (Minafra Vito di Ruvo di Puglia) i lavori di rifunzionalizzazione della UO di Ginecologia e del relativo blocco ostetrico dell’ospedale “V. Emanuele II” di Bisceglie. In particolare al centro dell’ammodernamento del reparto ci saranno un generale risanamento igienico-sanitario, la rimodulazione di alcune aree interne, la sostituzione degli infissi, la sistemazione dei pavimenti e dei rivestimenti, la realizzazione di un bagno per persone con ridotte capacità

Sindaco Angarano: “Avevamo bisogno di tornare a contare su cure nostro ospedale”

Lunedì 30 maggio sono riprese le ordinarie attività assistenziali dell’Ospedale di Bisceglie con la riattivazione del doppio Pronto Soccorso (covid e no covid) e di numerosi reparti (leggi qui). Nella giornata di ieri, invece, il Sindaco Angelantonio Angarano ha fatto visita al nosocomio con la Direttrice Generale della Asl Bt Tiziana Dimatteo e con la Direttrice Sanitaria del presidio ospedaliero Pierangela Nardella per augurare simbolicamente buona prosecuzione di lavoro a

Spina su riapertura reparti ospedale Bisceglie: “Uniti i risultati si ottengono”

“Il direttore generale della Asl Bat e la direttrice dell’ospedale di Bisceglie sono state di parola! In consiglio comunale, convocato in via straordinaria dal presidente Casella su richiesta del mio gruppo “Difendiamo Bisceglie”, le autorità della Asl presero l’impegno di riaprire in tempi rapidi i reparti dell’ospedale di Bisceglie”. Lo riferisce il consigliere comunale Francesco Spina. “Da ieri finalmente sono stato riattivati il Pronto Soccorso, Cardiologia e Chirurgia – affrma

Amendolagine: “Due anni di Sanità negata, gravi ritardi allungano liste d’attesa”

“Più di due anni persi in fatto di prevenzione secondaria e di diagnosi precoce: questo è quello che i cittadini di Bisceglie continuano a pagare per via del Covid”. Lo dichiara Enzo Amendolagine, consigliere comunale di opposizione. “E nonostante questo, il nosocomio locale continua a non funzionare a pieno regime, strozzato dal chiacchiericcio sull’apertura del nuovo ospedale del nord barese, il cui progetto di fattibilità tecnica ed economica non è

Spina su ospedale: “Asl Bt ha preso impegno per riattivare pronto soccorso e tutti i servizi”

“Alla presenza dei consiglieri regionali La Notte, Ventola e Cilento del territorio della BAT e del direttore della ASL BT e del presidio ospedaliero di Bisceglie, nonché del “Tribunale del Malato” dell’ospedale di Bisceglie ho ribadito nel mio intervento la necessità che Bisceglie diventi ospedale di Primo Livello e che ostetricia, la farmacia territoriale e il servizio analisi, con tutte le originarie attività programmate negli anni precedenti, riprendano immediatamente a

Consiglio comunale su ospedale: il cronoprogramma per ritorno attività ordinarie

Si è concluso con la votazione all’unanimità dei presenti di un ordine del giorno, il consiglio comunale svoltosi nel pomeriggio di oggi sulla situazione del presidio ospedaliero “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie. Ai lavori hanno partecipato la Direttrice Generale della Asl Bt, Dott.ssa Tiziana Dimatteo, la Direttrice sanitaria dell’ospedale di Bisceglie, Dott.ssa Pierangela Nardella, che hanno esposto il cronoprogramma già in atto per il ritorno graduale alle attività ordinarie del

La Notte: “Pronto soccorso ben strutturato, speriamo ospedale torni a normale attività”

“Ho partecipato con la dott.ssa Dimatteo, direttore generale dell’Asl Bat; con il dott. Scelzi, direttore sanitario dell’Asl Bat e la dott.ssa Nardella neo direttore sanitario dell’ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie, presso il nosocomio biscegliese ad un incontro al fine di verificare lo stato dei lavori del nuovo sito del pronto soccorso”. A riferirlo è il consigliere regionale Francesco La Notte a margine della sua visita al nosocomio cittadino, avvenuto