0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "ospedale bisceglie"

Rinvenuto cadavere di un uomo nel parcheggio dell’ospedale

Nella mattina di mercoledì 1 luglio, attorno alle ore 7, alcuni passanti hanno rinvenuto il cadavere di un uomo nei pressi del parcheggio dell’ospedale civile “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie. Si tratta di un biscegliese di 46 anni. Sul posto i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie per i rilievi del caso e il medico legale, impegnato nel constatare le cause del decesso. Seguono aggiornamenti.

Riapre il Centro Raccolta sangue all’ospedale di Bisceglie

A partire da domani, mercoledì 1 luglio, riapre il Centro Raccolta sangue dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie. A renderlo noto è la sezione cittadini dell’Avis. I giorni per la donazione restano gli stessi: lunedì, venerdì e sabato, dalle ore 8 alle ore 10.30.Dalla segreteria della storica associazione, presieduta dal dott. Tommaso Fontana, fanno sapere che sarà necessaria la prenotazione solo ed esclusivamente chiamando al numero: 346 052 7760, dal

È nata Irene, la prima nascita all’ospedale di Bisceglie dopo l’emergenza Covid

“Mi piace condividere una notizia che mi emoziona. All’ospedale di Bisceglie ieri c’è stata la prima nascita dopo l’emergenza Covid. È nata Irene”. Ad annunciarlo è il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano con un post su Facebook. “Sono stati mesi di tensione, preoccupazione, tristezza, anche paura. Abbiamo sofferto, combattuto, condiviso, reagito insieme. Viviamo ancora sulla nostra pelle le difficoltà di una crisi economia e sociale che ha lacerato il nostro

Asl Bat: parte recupero prestazioni non eseguite negli scorsi mesi

Recupero delle prestazioni non eseguite da marzo in poi, riapertura di tutte le prenotazioni e ripartenza al sicuro. Sono questi i punti chiave delle attività in corso nei presidi ospedalieri e territoriali della Asl Bt. In tutte le strutture è possibile accedere su prenotazione e viene chiesto il rispetto degli orari per garantire la massima sicurezza per pazienti e operatori. Per recuperare le prestazioni non erogate da marzo la Asl

L’ospedale di Bisceglie riprende la sua attività: l’applauso degli operatori / VIDEO

È con un grande cerchio che abbraccia, anche solo metaforicamente, i pazienti ospitati in questi mesi difficili che gli operatori dell’Ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie hanno salutato il nuovo inizio dopo la fase acuta dell’emergenza Covid-19. Da ieri, lunedì 8 giugno, è ripresa la normale attività nel presidio biscegliese che da marzo ha ospitato i pazienti affetti da Coronavirus, presi in cura dalle mani esperte di tutti gli operatori

Riapre l’ospedale “Vittorio Emanuele II”: un video per ringraziare tutti gli operatori

Come già annunciato negli scorsi giorni (LEGGI QUI), l’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie, qualificato come Covid Hospital durante la pandemia, riprende da oggi la normale attività di assistenza. Sono infatti riattivate le unità operative di Malattie Infettive, Medicina, Ginecologia e Pediatria, Ortopedia, Chirurgia, Rianimazione, Pronto Soccorso. La Asl Bt ha voluto inoltre realizzare un video con foto scattate all’interno del presidio biscegliese durante questi mesi per ricordare i pazienti

In via di dimissione gli ultimi pazienti Covid ricoverati in Malattie Infettive a Bisceglie

Il numero delle persone ancora positive al Coronavirus nella provincia Bat si sta avvicinando al fatidico zero. Il reparto di Malattie Infettive dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie ospita solo pazienti ormai negativizzati e sulla via della dimissione. Sergio Carbonara, direttore dell’unità ospedaliera di Malattie Infettive ha dichiarato: “Abbiamo iniziato, d’intesa con la direzione, a rispondere alla domanda che sarà sempre più importante nei prossimi giorni di quei pazienti con

Associazione “Andiamo in ordine”: donati 4mila euro all’ospedale di Bisceglie

L’associazione degli odontoiatri Andiamo in ordine Bari-Bat, lo scorso 25 aprile, ha donato 4mila euro all’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie per beni di prima necessità. Il vicepresidente biscegliese, dottor Domenico Cosmai, ha consegnato l’assegno ai dottori Andrea Sinigaglia e Sergio Carbonara. Presenti inoltre il sindaco Angelantonio Angarano, il presidente dell’Ordine dei Medici e Chirurghi, Benedetto Delvecchio, il dottor Giuseppe Marzocca, componente Cao, e il dottor Simone Vurro, membro del

Gruppo docenti raccoglie fondi e dona test anticorpali all’ospedale di Bisceglie

Buone notizie per quel che riguarda la raccolta fondi in favore di presidi ospedalieri promossa da un gruppo di docenti coinvolti nel concorso Giovanni Paolo II. La generosità di soci e insegnanti ha permesso di raccogliere 1810 euro, serviti per ordinare cinque scatole di test anticorpali. “I materiali saranno inviati la prossima settimana”, si legge nella nota, “dalla casa farmaceutica all’ospedale civile di Bisceglie. Questi doni sono stati fatti grazie alla

Ospedale Bisceglie: sale il numero di ricoveri, dimessi e deceduti

Dopo i nuovi ricoveri giunti dalla Rssa San Giuseppe di Canosa di Puglia (leggi qui), ecco un nuovo aggiornamento per quel che riguarda la situazione all’ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie. Ad oggi, 20 aprile, nel nosocomio cittadino ci sono in totale 39 pazienti ricoverati: 23 sono nel  reparto di Malattie Infettive, 8 in Obi (Osservazione breve intensiva) pronto soccorso, e 8 in Rianimazione. Sono, invece, 11 i pazienti dimissibili