0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Replica"

Cdp, Universo Salute risponde ai sindacati: “fraintendimento della nostra condotta”

“Incolpevole fraintendimento della condotta e del modus operandi di Universo Salute”, con queste parole, l’amministratore delegato di Universo Salute Paolo Telesforo, ha commentato le recenti dichiarazioni delle segreterie aziendali di Bisceglie di Fials, Cgil Fp, Cisl Fp, Uil Fpl, Fsi, Ugl Sanità e Usb. Per la nuova proprietà della Casa Divina Provvidenza l’obiettivo è unico per le tre strutture di Bisceglie, Foggia e Potenza: “rilanciare le attività, nell’interesse primario dei

Bisceglie2018 replica a Valente: “Spina ha abbandonato il comune e tradito gli elettori”

Non si è fatta attendere la replica della coalizione Bisceglie2018 dopo il duro commento dell’assessore Valente nei confronti della conferenza stampa svoltasi lo scorso 13 settembre vicino al busto di Umberto Paternostro (leggi qui). A replicare all’esponente della maggioranza è stato Domenico Pizzi, membro della coalizione Bisceglie2018.   “Mercoledì scorso abbiamo ricordato e omaggiato la figura di don Umberto Paternostro, il sindaco che ha costruito Bisceglie e non si è

Concerto Ranieri, il comune agli organizzatori: “annullamento immotivato”

Il dirigente della ripartizione culturale del comune ha inviato questa mattina una nota scritta alla ditta Fanfara Entertainment srl, organizzatrice del Luce Music Festival, per contestare la tardiva comunicazione dell’annullamento del concerto di Massimo Ranieri (leggi qui) nonché la “mancata esecuzione del programma Estate 2017 e la plateale violazione degli obblighi contrattuali assunti per effetto dell’annullamento immotivato dell’evento”.   Nello scritto, inviato per conoscenza anche al sindaco Spina e al

Condanna diffamazione Napoletano, Boccia: “Querelato anche l’Espresso”

Continua il botta e risposta tra il Presidente del consiglio comunale Franco Napoletano e l’onorevole Francesco Boccia. Alla notizia della condanna comminata a Napoletano per “espressioni lesive dell’onore e della reputazione” apparse su alcuni manifesti nel 2014 (leggi qui), il Presidente del consiglio comunale aveva replicato annunciando la sua volontà di impugnare il decreto di condanna considerato “sorprendente” (leggi qui). Questa l’ulteriore replica da parte dello staff di Francesco Boccia:

Sequestro autolavaggio, la versione dei proprietari

In ottemperanza all’articolo 8 della legge sulla stampa 47/1948 sul diritto di replica, oltre che delle regole deontologiche che disciplinano la nostra professione, diamo spazio alla replica del titolare dell’autolavaggio tra corso Giuseppe Garibaldi e via Finizia, in merito alla notizia del sequestro preventivo, operato dal Gruppo Pronto Impiego – Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Bari, nella giornata del 18 aprile (leggi qui). “Non sussiste alcun allaccio abusivo

Casella replica a Di Pierro: “Prima di firmare, leggere i comunicati che vengono sottoposti”

“Quando la volpe non arriva all’uva, dice che è acerba“, esordisce con un famoso detto la replica del consigliere di opposizione Gianni Casella in merito alle dichiarazioni rilasciate dal consigliere di maggioranza Enzo Di Pierro (leggi qui). “Mi spiace per il consigliere ventriloquo Enzo Di Pierro”, prosegue Casella, “a cui consiglio, prima di firmare, di leggere attentamente i comunicati che gli vengono sottoposti. Resto esterrefatto dal linguaggio forbito utilizzato nel comunicato

Di Pierro su danno erariale: “Autogol dell’opposizione, non hanno capito di cosa si parla”

“Registriamo oggi la dichiarazione congiunta di otto consiglieri di opposizione accomunati soltanto dal vecchio trasversalismo lobbistico che nel 2013 li portò tutti insieme in uno studio notarile per essere subito dopo “bocciati” dalla città nelle elezioni comunali di quattro anni fa” parte così il duro affondo del consigliere di maggioranza Enzo Di Pierro nei confronti degli otto consiglieri di opposizione che hanno firmato un comunicato stampa congiunto, nella giornata di

Cariello (M5S): “Indagine procura va nella stessa direzione della nostra interrogazione”

“L‘indagine della Procura di Trani sulle irregolarità nell’appalto affidato dal Comune di Bisceglie alla Camassambiente per la raccolta dei rifiuti, va nella stessa direzione della richiesta che il M5S ha fatto al Ministero dell’Interno” così il deputato cinquestelle Francesco Cariello commentando la notizia dell’interrogazione parlamentare, di cui è primo firmatario, in cui si chiede di verificare se sussistano eventuali elementi di collegamento diretto o indiretto tra criminalità organizzata e amministrazione comunale di

Spina replica al M5S: “Enorme mole di bugie, stupidità e manifestazioni di incompetenza tecnica e giuridica”

“In questi undici anni di sindacatura mi è capitato e mi è stato fatto di tutto. Ho visto proiettili in busta, la mia autovettura nuova incendiata insieme al portone di casa, gente con coltelli e taniche di benzina, un intervento chirurgico per lesioni al timpano dovute ad un’aggressione di un malavitoso durante le feste natalizie del 2014, lo scioglimento del consiglio comunale in uno studio notarile il 22 febbraio 2013

Il consigliere Simone replica a Naglieri: “Nessuna denuncia, solo umana pietas”

“Farneticanti dichiarazioni, offensive e calunniose sono chiaramente frutto di vere e proprie allucinazioni politiche” Gaetano Simone, consigliere comunale del gruppo di maggioranza Democratici popolari per Bisceglie, definisce così le dichiarazioni di Gianni Naglieri (Pd) in merito alla vicenda dell’interdittiva antimafia che ha colpito la Camassambiente (leggi qui). “Le sue dichiarazioni hanno destato l’ilarità dei cittadini biscegliesi” afferma Simone, “avendo mestato fuori luogo eventi e situazioni che nulla hanno a che