0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "nicola canonico"

Todaro rassegna le dimissioni da presidente del C.d.A. del Bisceglie Calcio

Novità in seno all’organigramma societario del Bisceglie Calcio con l’avvocato Vincenzo Todaro che nella tarda mattinata di oggi ha rassegnato le dimissioni da Presidente del Consiglio d’Amministrazione del club. “Negli ultimi mesi, numerosi impegni personali e professionali, mi hanno indotto sovente fuori regione”, esordisce Todaro, “impossibilitato a rivolgere le dovute attenzioni a società e squadra. Per tali ragioni, ho maturato e inteso rassegnare le dimissioni dalla carica di Presidente del

Mercato Bisceglie Calcio: preso il centrocampista Giordano Trovade

Il mercato di riparazione del Bisceglie calcio non si ferma, dopo gli arrivi di Sierra, Petris e Nacci (leggi qui), il club del patron Nicola Canonico ufficializza l’ingaggio di Giordano Trovade. Centrocampista centrale, classe 1998 nativo di Este (Padova), Trovade ha cominciato la sua carriera il 2014 nel settore giovanile del Padova, prima di passare a quello del Bologna. A gennaio 2018 la prima esperienza da professionista in prestito con

Bisceglie Calcio, Canonico è un fiume in piena e ne ha per tutti

Dopo le dimissioni di Nicola Canonico e quelle in blocco della dirigenza biscegliese, la querelle Bisceglie Calcio vive una ulteriore puntata con le dichiarazioni, a mezzo stampa, dello stesso proprietario del club che risponde in merito ad alcune questioni sollevate negli ultimi giorni.   “In questi ultimi giorni”, esordisce Canonico, “sono state pubblicate notizie destituite di fondamento e, ancor più grave, frutto di temerarie ricostruzioni machiavelliche tese a screditare l’A.S.

Bisceglie calcio, i dirigenti locali: “Chiesto più dialogo, nessuno di noi detiene quote societarie”

A poco più di 48 ore dalle ormai note dimissioni di Nicola Canonico da presidente del Bisceglie Calcio (leggi qui), ecco giungere le dichiarazioni da parte degli imprenditori biscegliesi, chiamati in causa dallo stesso patrono nerazzurro stellato in una parte della sua nota. Nel comunicato il gruppo formato da: Pasquale D’Addato, Massimo Mastrapasqua, Giuliano Mastrototaro, Francesco De Martino, Vito Pellegrini, Francesco D’Azzero, Gianni Casella, Vincenzo Racanati, Carlo Alberto Ruggeri e

Bisceglie Calcio, Angarano su dimissioni Canonico: “Fuori luogo coinvolgere amministrazione”

“È opportuno ricordare a tutti il considerevole impegno dell’Amministrazione Comunale affinché il Bisceglie Calcio potesse essere riammesso in serie C. Appare quindi fuori luogo coinvolgere l’Amministrazione nelle polemiche”, con queste parole il sindaco Angelantonio Angarano ha commentato le dichiarazioni fatte da Nicola Canonico a margine dell’annuncio delle sue dimissioni dalla presidenza del Bisceglie Calcio. “Fatte queste doverose precisazioni, riconosciamo la passione del presidente Canonico, lo ringraziamo per i risultati conseguiti

Canonico annuncia le dimissioni da presidente del Bisceglie Calcio

“Dopo quasi 9 anni di passione e dedizione per i colori neroazzurro-stellati credo sia arrivato il momento di porre la parola fine a questo tormentato amore sportivo”, con queste parole inserite in un lungo e corposo comunicato stampa, Nicola Canonico annuncia le proprie dimissioni da presidente del Bisceglie Calcio. Nella nota ufficiale dell’imprenditore di Palo del Colle parte dai numerosi insulti subiti sin dalle prime giornate di campionato, presentazione della

Bisceglie Calcio in C, Canonico: “Dobbiamo difendere a denti stretti questa categoria”

Una riammissione in C festeggiata come una seconda promozione. Si perché l’attesa a Bisceglie per le sorti del sodalizio ultracentenario era tanta, poi nel tardo pomeriggio di ieri l’ufficialità che vedeva il Bisceglie Calcio riammesso alla serie C. Una festa partita per le strade con i tifosi che soddisfatti e sorridenti che si davano appuntamento in serata allo stadio Gustavo Ventura in attesa dell’arrivo da Roma del presidente Nicola Canonico

Bisceglie Calcio riammesso in C, si attende solo l’ufficialità

L’ufficialità è prevista per il prossimo 5 luglio, ma è ormai chiaro che il Bisceglie Calcio il prossimo anno abbia concretissime possibilità di disputare nuovamente il campionato di serie C. Le rinunce di Albissola, Siracusa e Lucchese hanno in pratica sancito la riammissione dei neroazzurro stellati che nella speciale graduatoria sono ai piedi del podio della aspiranti al ritorno in C alle spalle di Virtusvecomp Verona e Fano. La complicatissima

Bisceglie Calcio, assessore allo sport Sasso: “Cambiare le regole in corsa è penalizzante”

“Cambiare le regole in corsa può rivelarsi penalizzante nei confronti di chi investe per mantenere una squadra nel calcio professionistico. L’amministrazione comunale, pur rispettando l’autonomia e l’autorevolezza della Figc, esprime vicinanza alla società del Bisceglie Calcio, penalizzata dalle modifiche al regolamento dei play out assunte a cinque giornate dal termine del campionato”. A dichiararlo è l’assessore alle politiche sportive e giovanili e alla pubblica istruzione del Comune di Bisceglie Vittoria

Canonico torna a parlare: “Lasciato di nuovo solo, ringrazio Todaro, allo stadio non ho bisogno di gente ipocrita”

Vigilia di campionato per il Bisceglie Calcio che, esaurita la lunga sosta, torna in campo domani al “Ventura” con calcio d’inizio fissato alle ore 16.30, contro la Reggina nel match valido per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C, girone C. La conferenza stampa della vigilia è coincisa con la presentazione ufficiale del nuovo tecnico: Rodolfo Vanoli. Il neoallenatore stellato ha esordito affermando: “Non è né una