Tag "BAT"

Centri per l’impiego Bat: le aziende ricercano 619 persone da assumere / DETTAGLI

Il 2023 dei Centri per l’impiego della Bat si apre con dati positivi sull’occupazione. Nell’ultima edizione del report si evidenziano 619 posizioni di lavoro ricercate dalle aziende del territorio, per un totale di 170 annunci aperti nella Bat. Si sottolinea una buona coerenza tra le candidature pervenute dagli utenti e quelle trasmesse alle imprese: per ogni posizione aperta sono infatti inviati in media 4,5 curricula. Il processo di incrocio tra domanda e offerta di

Centri per l’impiego Provincia Bat: aziende del territorio icercano 634 persone da assumere

Nell’ultima edizione nel report, emerge il dato delle persone da assumere, arrivate al numero di 634, con un incremento di oltre il 28% rispetto alla rilevazione precedente. Si conferma quindi la fiducia attribuita dalle aziende che, sempre più numerose, scelgono di affidare la gestione delle loro offerte di lavoro ai Centri per l’Impiego della Bat, come dimostra anche la crescita degli annunci aperti, pari a 175. Segnano un aumento anche le candidature pervenute da parte degli utenti, oltre 9600,

Dati forze dell’ordine nella Bat, On. Matera: “Al lavoro per rafforzare le risorse a disposizione”

“Facciamo nostre le forti preoccupazioni del Procuratore della Repubblica di Trani Dott. Renato Nitti e di tutte le Forze dell’Ordine che ho personalmente incontrato in questi giorni sul territorio della BAT. Serve un piano per rafforzare le risorse a disposizione dei comandi di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, per evitare che episodi di criminalità aumentino sui nostri territori”. Parole della deputata di Fratelli d’Italia Mariangela Matera che è intervenuta

Centri per l’impiego Bat: quasi 500 persone da assumere nelle aziende

Proseguono i segnali di miglioramento dell’occupazione nella Sesta provincia pugliese. L’ultima edizione del report sulle Offerte di Lavoro, realizzato dai Centri per l’impiego della Bat, mostra la crescita del numero di posizioni aperte, giunte al numero di 497, un dato che valorizza le strategie avviate per l’attuazione dell’incrocio tra domanda e offerta di lavoro. Anche gli annunci aperti, pari a 159, segnano un incremento positivo del 12% circa rispetto alla

All’ospedale di Bisceglie il primo caso di vaiolo delle scimmie nella Bat

E’ stato per alcune ore sotto osservazione nel reparto infettivi dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie il primo caso di vaiolo delle scimmie registrato nella provincia di Barletta-Andria-Trani. Il paziente, un uomo di 31 anni di Barletta, si è rivolto al pronto soccorso del “Dimiccoli” di Barletta manifestando problemi relativi a ghiandole della gola ingrossate e persistente febbre. Dopo un’accurata analisi epidemiologica, i dottori del pronto soccorso dell’ospedale di Barletta

Redditi 2020, nella Bat Trani la più ‘ricca’. Bisceglie quarta, ultima San Ferdinando

Nella provincia Bat San Ferdinando di Puglia risulta la città più povera e il capoluogo più povero dell’intera regione. Reddito medio della città è di 12178 euro. È quanto emerge dalle statistiche elaborate dal Ministero dell’Economia e delle Finanze considerandole dichiarazioni fiscali sui redditi 2020. Al primo posto tra le città “Paperone” della Bat c’è Trani con 16.776 euro, segue Spinazzola con un reddito medio di 16318 euro, medaglia di

Tristi primati della Bat nei settori giustizia, donne, servizi e sicurezza / DATI ISTAT

Nella provincia di Barletta-Andria-Trani si nasce sempre meno. Lo scenario descritto dal Sole 24 Ore, elaborando i dati Istat delle nascite su base provinciale, palesa che il calo dei nuovi nati rispetto al 2002 è del 40%. In Italia è mediamente del 28%. Nel 2021 la Bat ha fatto segnare una lieve ripresa con 7,4 nuovi nati su 1000 abitanti, rispetto ai 7,2 del 2020. Risale però di tre posizioni

Vaccinazioni: Puglia sempre in testa nella fascia 5-11 anni, i dati nella Bat

La Puglia resta sempre in testa alla classifica nazionale per la vaccinazione della fascia 5-11 anni, con il 49,1%, 16,7 punti sopra la media nazionale che invece è del 32,4%. Il 26% della fascia in età pediatrica ha già ricevuto la seconda dose. La terza dose/richiamo per l’intera popolazione pugliese dai 12 anni in su sale come copertura al 67% (+4,1% della media nazionale). Nella provincia Bat il 48% della

Vaccinazioni straordinarie pediatriche e per adulti nella Bat / DATE e LUOGHI

Per incentivare la vaccinazione di adulti, giovani e bambini la Asl Bt ha organizzato diverse iniziative per i prossimi giorni: Mercoledì 12 gennaio OPEN DAY PEDIATRICO (5-11 ANNI) Andria, Barletta e Bisceglie dalle 15 alle 18; Sabato 15 gennaio OPEN DAY ADULTI Andria, Barletta, Trani, Bisceglie e Canosa dalle 9 alle 12,30 Margherita di Savoia dalle 8,30 alle 13,30; Domenica 16 gennaio OPEN DAY PEDIATRICO (5-11 ANNI) Andria, Trani, Bisceglie,


Il lavoro della nostra redazione è sostenuto dai ricavi ottenuti dalla pubblicità.
Per questo ti chiediamo di consentire la visualizzazione dei banner pubblicitari per proseguire la lettura dei nostri articoli.