0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Asl Bat"

Uomo cade da impalcatura, intervento salvavita dei medici del pronto soccorso

Tragedia evitata quest’oggi a Bisceglie grazie all’ottimo lavoro dei medici del pronto soccorso locale e dei radiologi interventisti del Bonomo di Andria. Ripercorriamo l’intera vicenda. Un uomo di 55 anni è giunto al Pronto Soccorso dell’ospedale di Bisceglie questa mattina dopo essere caduto da un’impalcatura di tre metri. L’equipe diretta dal dottor Luigi Papa ha iniziato ad eseguire i vari accertamenti del caso e da una radiografia è emerso “un

Asl Bat, prelevate cornee da due biscegliesi, Delle Donne: “Sostenere promozione della donazione”

Tra l’8 e il 9 giugno scorsi è stato effettuato il primo prelievo di cornee a Bisceglie: a donare è stato un uomo di 54 anni, biscegliese, mentre a dare il consenso sono stati i genitori. Continuano dunque i prelievi di cornee a cuore fermo nella Asl Bat. L’equipe, guidata dalla dottoressa Antonietta Paccione (Direttrice della unità operativa di Anestesia e Rianimazione), è stata coordinata dalla dottoressa Giovanna Liso mentre

Primo maggio di stabilizzazione per 140 lavoratori del Sanitàservice Asl Bat

Sarà un buon primo maggio dedicato alla stabilizzazione quello che vivranno circa 140 lavoratori della Sanitàservice Asl Bat. La buona notizia arriva dalle dichiarazioni di Luigi Marzano, Coordinatore Sanità FP CGIL BAT, e Rosa Matera, Segretaria provinciale FP CGIL BAT, “A seguito dell’incontro tenutosi a Bari il 4 aprile, presso la task force regionale per il Lavoro e Occupazione,  in rapporto  agli impegni assunti in tale importante contesto, alla presenza 

Rapporto Tumori Asl Bat, tutti i dati relativi a Bisceglie

La Asl Bat ha diramato e pubblicato sul sito ufficiale dell’azienda la IV edizione del Rapporto Registro Tumori. I dati fanno riferimento a circa 21000 casi di tumore maligno diagnosticati nella popolazione provinciale dal 2006 al 2014. “Il Rapporto presenta un quadro completo di tutte le stime riguardanti 24 sedi tumorali”, spiegano dall’Asl Bat. Analizzando sinteticamente le oltre 200 pagine del report e soffermandoci su Bisceglie si evince, innanzitutto, che la

Direttore Asl Bat visita ospedale di Bisceglie: “Presto lavori al Pronto Soccorso”

Il Direttore Generale dell’Asl Bat, Alessandro Delle Donne, ha recentemente visitato l’ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie. Delle Donne, accompagnato nella visita da Vito Campanile (Direttore Sanitario Asl Bt) e Andrea Sinigaglia (Direttore sanitario dell’Ospedale di Bisceglie), ha definito il nosocomio biscegliese come “un ospedale in fermento, con tanti progetti già conclusi e tanti altri in fase di esecuzione”, per il Direttore Generale Asl Bat il presidio ospedaliero di Bisceglie

Recintata area rifiuti dell’ospedale, Consiglio e Parisi: “Ora stop alle brutte abitudini”

“Un altro piccolo tassello per contrastare l’abbandono indiscriminato di rifiuti e, al contempo, aumentare la raccolta differenziata”, commentano così gli assessori Angelo Consiglio e Natale Parisi, con deleghe, rispettivamente, all’igiene urbana e alle manutenzioni, il completamento dell’area recintata e videosorvegliata che ospiterà i cassonetti per i rifiuti dell’ospedale “Vittorio Emanuele II”. “Ringraziamo la Asl Bat, il direttore sanitario dell’ospedale, Andrea Sinigaglia, e il vice direttore, Giuseppe Vitrani, per la disponibilità

Asl Bat, erogati primi contributi a pazienti disabili gravissimi non autosufficienti

La direzione strategica Asl Bt, con delibera n. 132 del 1° febbraio, ha riconosciuto circa 199 mila euro di contributi economici per pazienti disabili gravissimi non autosufficienti. Si tratta delle mensilità tra luglio 2018 e gennaio 2019 riconosciute ai primi 34 utenti ad aver presentato domanda e a essere stati inseriti nella graduatoria redatta dagli organi regionali secondo un punteggio di fragilità socioeconomica. “E’ una prima tranche”, spiegano dall’Asl Bat,

Santorsola: “Pta Trani stampella ospedale Bisceglie”, Delle Donne: “Lavoriamo per riorganizzazione”

“Prosegue il cannibalismo delle strutture ospedaliere tranesi, a vantaggio di quelle biscegliesi. Avevamo fatto bene a dubitare della lealtà del direttore generale nei confronti del nostro territorio. Mi riferisco a una disposizione di servizio con cui il direttore sanitario, amministrativo e generale della Asl Bt dispongono, a partire dal primo febbraio 2019, nel Pta di Trani, la temporanea sospensione della guardia cardiologica (la giustificazione è che «è già operativa la telecardiologia»)

Aggressione pronto soccorso Bisceglie: esposto in Procura da parte della Asl Bat

“Depositeremo un esposto in Procura e tuteleremo le posizioni dei dipendenti aggrediti, quello che è successo è inaccettabile”, così Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt, commenta la grave aggressione che hanno subito nella notte tra il 31 dicembre e l’1 gennaio un medico e due infermieri in servizio presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Bisceglie (leggi qui). Alle ore 4 del mattino l’ambulanza del 118 ha accompagnato al Pronto

Topo ospedale di Bisceglie, Asl Bat invia relazione in Procura: “Era stato messo lì da qualcuno”

“Il topo rinvenuto nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Bisceglie era stato messo lì da qualcuno”, a dirlo, secondo la redazione del TgNorba, sarebbe stata la stessa Asl Bat all’interno di una relazione di 25 pagine sull’accaduto inviata alla Procura di Trani. Dopo un mese di indagini si sarebbe quindi appurato che il topo non può esser arrivato da solo sullo stipite della porta, qualcuno lo avrebbe piazzato li per