0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "arresti"

Due biscegliesi arrestati dai Carabinieri di Bitonto

Due biscegliesi sono stati arrestati dai Carabinieri di Bitonto nella serata di ieri giovedì 17 ottobre. I militari erano intenti in un servizio di perlustrazione della strada provinciale Bitonto-Palo del Colle quando hanno visto transitare a forte velocità un’autovettura con a bordo due uomini. Secondo quanto riportato dagli uomini dell’Arma, gli occupanti della macchina, alla vista dei militari, hanno gettato dal finestrino dell’auto in corsa una busta e trasparente e

Arresti omicidio 2017, Angarano: “Operazione dimostra attenzione Forze dell’Ordine su nostro territorio”

“A nome dell’Amministrazione Comunale e di tutta la Comunità Biscegliese desidero esprimere il nostro plauso e ringraziamento all’Arma dei Carabinieri e alla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari per gli arresti, dopo complesse indagini, dell’esecutore e del mandante dell’efferato omicidio che avvenne nell’agosto del 2017, un episodio grave che destò molta preoccupazione nella Cittadinanza”. Con queste parole esordisce il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano in merito all’operazione conclusa dalle forze dell’ordine.

Contrabbando sigarette, cinque arresti a Bisceglie

È stato convalidato l’arresto, effettuato nei giorni scorsi dai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, per contrabbando di sigarette di cinque soggetti, di cui due di origine ucraina e tre di origini bitontine (di 54, 20 e 46 anni), già noti alle Forze dell’Ordine per reati specifici afferenti il contrabbando e reati contro il patrimonio. In totale sono stati contati 32.800 pacchetti di sigarette con bollo statale ucraino, per un peso

Azione di controllo Carabinieri Bisceglie, due arresti e una denuncia

Due uomini sono stati arrestati dai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, mentre uno è stato denunciato in stato di libertà. E’ questo il risultato di un’azione di controllo predisposta con più pattuglie in tutta la città ieri, 17 maggio. Il primo, un 48enne tranese, sorvegliato speciale e pluripregiudicato, è stato tratto in arresto per aver violato le prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria in merito all’obbligo di soggiorno a Trani. L’uomo è

Russo (Nel Modo Giusto): “Fiaccolata per chiedere più legalità e più sicurezza in città”

Alfonso Russo, consigliere comunale del gruppo “Nel Modo Giusto”, affida ad un post su Facebook il commento alla recente notizia di cronaca riguardante l’arresto di 19 persone coinvolte in un florido mercato di droga nel centro storico di Bisceglie. “Oltre al ringraziamento a tutte le forze dell’ordine e ai magistrati che svolgono con coraggio e dedizione il proprio lavoro, due aspetti del blitz mi fanno riflettere: come è possibile spacciare

Operazione “Educazione Criminale” costituiti i due ricercati, partiti gli interrogatori

Nel pomeriggio di ieri, 27 febbraio, si sono costituiti nella caserma dei Carabinieri di Bisceglie i due soggetti, destinatari di misura cautelare in carcere, facenti parte dell’operazione “Educazione Criminale” (leggi qui) che lo scorso 26 febbraio ha portato all’arresto di 19 persone (15 in carcere, 4 agli arresti domiciliari). Si tratta dei biscegliesi Paolo De Gennaro (31 anni) ed Angelo Paganelli (22 anni) che si sono costituiti volontariamente in presenza del

Maxi-blitz antidroga a Bisceglie, 12 arresti

Sono ritenute responsabili di aver gestito un florido mercato di droga nella città di Bisceglie. Per questo 12 persone sono state arrestate dai carabinieri in un’imponente operazione antidroga in corso dall’alba di questa mattina. I militari, inoltre, hanno sequestrato due pistole con matricola abrasa e complessivamente 12 chili di hashish, 12 chili di marijuana, 900 grammi di eroina e 500 grammi di cocaina. Il maxiblitz ha visto l’impiego di 160

Cgil e Flai: “Quando parliamo di caporalato non siamo visionari, denunciamo la realtà”

“Sono state praticamente messe nero su bianco tutte le accuse che da sempre noi come Cgil facciamo ad una parte del mondo dell’impresa agricola che tende all’abbassamento dei salari ed alla mortificazione dei diritti dei lavoratori e che gioca una partita sleale facendo concorrenza al ribasso alla parte del mondo dell’impresa agricola che definiamo, invece, sana”. Lo dichiarano Gaetano Riglietti, Segretario generale Flai Cgil Bat, e Giuseppe Deleonardis, Segretario generale

Braccianti sfruttati: giornate da 13 ore con paga misera, 3 arresti in azienda di Bisceglie / DETTAGLI

Pagavano i braccianti 2,5 euro all’ora e, con la minaccia del licenziamento, li costringevano ad effettuare massacranti orari di lavoro con turni giornalieri di oltre 10-13 ore continuative, anche di notte e per 28-30 giorni consecutivi, sotto i teloni con temperature altissime, pretendendo che ogni giorno restituissero al caporale 2 euro. Per questo, secondo quanto accertato nelle indagini, i finanzieri della tenenza di Mola di Bari stamane hanno arrestato e

Caporalato: tre arresti in azienda agricola di Bisceglie, sequestrati beni

Una donna che fungeva da caporale, l’amministratore e l’addetto alla contabilità di un’azienda agricola di Bisceglie sono stati arrestati nel corso di un blitz della guardia di finanza. Le fiamme gialle hanno notificato inoltre un provvedimento restrittivo dell’obbligo di dimora ad altri 4 indagati e sequestrato beni per un milione di euro, disponendo il controllo giudiziario in un’azienda. La misura dell’obbligo di dimora riguarda indagati che per la procura appartengono