0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "arresti"

Russo (Nel Modo Giusto): “Fiaccolata per chiedere più legalità e più sicurezza in città”

Alfonso Russo, consigliere comunale del gruppo “Nel Modo Giusto”, affida ad un post su Facebook il commento alla recente notizia di cronaca riguardante l’arresto di 19 persone coinvolte in un florido mercato di droga nel centro storico di Bisceglie. “Oltre al ringraziamento a tutte le forze dell’ordine e ai magistrati che svolgono con coraggio e dedizione il proprio lavoro, due aspetti del blitz mi fanno riflettere: come è possibile spacciare

Operazione “Educazione Criminale” costituiti i due ricercati, partiti gli interrogatori

Nel pomeriggio di ieri, 27 febbraio, si sono costituiti nella caserma dei Carabinieri di Bisceglie i due soggetti, destinatari di misura cautelare in carcere, facenti parte dell’operazione “Educazione Criminale” (leggi qui) che lo scorso 26 febbraio ha portato all’arresto di 19 persone (15 in carcere, 4 agli arresti domiciliari). Si tratta dei biscegliesi Paolo De Gennaro (31 anni) ed Angelo Paganelli (22 anni) che si sono costituiti volontariamente in presenza del

Maxi-blitz antidroga a Bisceglie, 12 arresti

Sono ritenute responsabili di aver gestito un florido mercato di droga nella città di Bisceglie. Per questo 12 persone sono state arrestate dai carabinieri in un’imponente operazione antidroga in corso dall’alba di questa mattina. I militari, inoltre, hanno sequestrato due pistole con matricola abrasa e complessivamente 12 chili di hashish, 12 chili di marijuana, 900 grammi di eroina e 500 grammi di cocaina. Il maxiblitz ha visto l’impiego di 160

Cgil e Flai: “Quando parliamo di caporalato non siamo visionari, denunciamo la realtà”

“Sono state praticamente messe nero su bianco tutte le accuse che da sempre noi come Cgil facciamo ad una parte del mondo dell’impresa agricola che tende all’abbassamento dei salari ed alla mortificazione dei diritti dei lavoratori e che gioca una partita sleale facendo concorrenza al ribasso alla parte del mondo dell’impresa agricola che definiamo, invece, sana”. Lo dichiarano Gaetano Riglietti, Segretario generale Flai Cgil Bat, e Giuseppe Deleonardis, Segretario generale

Braccianti sfruttati: giornate da 13 ore con paga misera, 3 arresti in azienda di Bisceglie / DETTAGLI

Pagavano i braccianti 2,5 euro all’ora e, con la minaccia del licenziamento, li costringevano ad effettuare massacranti orari di lavoro con turni giornalieri di oltre 10-13 ore continuative, anche di notte e per 28-30 giorni consecutivi, sotto i teloni con temperature altissime, pretendendo che ogni giorno restituissero al caporale 2 euro. Per questo, secondo quanto accertato nelle indagini, i finanzieri della tenenza di Mola di Bari stamane hanno arrestato e

Caporalato: tre arresti in azienda agricola di Bisceglie, sequestrati beni

Una donna che fungeva da caporale, l’amministratore e l’addetto alla contabilità di un’azienda agricola di Bisceglie sono stati arrestati nel corso di un blitz della guardia di finanza. Le fiamme gialle hanno notificato inoltre un provvedimento restrittivo dell’obbligo di dimora ad altri 4 indagati e sequestrato beni per un milione di euro, disponendo il controllo giudiziario in un’azienda. La misura dell’obbligo di dimora riguarda indagati che per la procura appartengono

Violenta rissa in centro, arrestati quattro biscegliesi

Quattro biscegliesi sono stati arrestati dopo una violenta rissa scoppiata, la sera di martedì 5 giugno, intorno alle 21, in via Veneziani, la strada che da via La Marina conduce alla chiesa di Sant’Agostino. A fronteggiarsi due coppie: padre e figlio contro padre e figlio. Tutti sono stati arrestati dai carabinieri della tenenza di Bisceglie e posti ai “domiciliari”. Si tratta di due ragazzi sopra i 30 anni e dei

Furto da 50 milioni a caveau in Svizzera: altri arresti, c’è un biscegliese

C’è anche il pregiudicato biscegliese Nicola Rella, assieme a cinque cerignolani, tra le sei persone arrestate dai Carabinieri di Cerignola questa notte, 3 giugno, a seguito dell’indagine “Ocean’s twelve“, che nello scorso mese di febbraio aveva portato all’arresto di altre dieci persone, tra Svizzera e Italia, a seguito di un colpo che la banda stava mettendo a segno a Chiasso (Svizzera). La banda stava per abbattere il muro di un

Sorpresi mentre caricavano 242 kg hashish: tre arresti, due sono biscegliesi

Sono stati colti in flagrante mentre, in un capannone sito nella zona industriale di Barletta, caricavano su tre potenti autovetture, risultate rubate, grossi involucri di nastro adesivo da imballaggio contenenti 242 chili di hashish. Per questo tre pregiudicati sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza. Si tratta di Girolamo Cuocci, alias “il molfettese”, 37enne di Bisceglie in regime di sorveglianza speciale; Aldo Troisi, 45enne di Bisceglie; Vito Belviso, 42enne di

Otto quintali di droga sequestrati a Bisceglie, 3 arresti / DETTAGLI E VIDEO

Ben 800 chilogrammi di hashish e 27 chilogrammi di marijuana, per un valore di mercato superiore ai 4 milioni di euro. È quanto sequestrato a Bisceglie dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bari, in sinergia con la componente specialistica del Reparto Operativo Aeronavale del Corpo. Le fiamme gialle, ieri sera, hanno intercettato un furgone fermo nei pressi dello svincolo “Lama di