0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "arresti"

Arresti a Bisceglie, Angarano: “Segnale forte di presenza dello Stato e controllo del territorio”

“Gli arresti degli aggressori che il 2 giugno pestarono brutalmente un giovane in piazza Vittorio Emanuele sono un segnale forte di presenza dello Stato e di controllo del territorio”. Sono le prime parole del Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, qualche ora dopo l’arresto di sette biscegliesi a seguito del pestaggio ai danni di un 16enne tranese (LEGGI QUI). “Ringrazio a nome dell’Amministrazione e della Comunità le Autorità inquirenti e l’Arma

Sette giovani biscegliesi arrestati per pestaggio in piazza Vittorio Emanuele

Questa mattina i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani, hanno tratto in arresto sette giovani biscegliesi, ritenuti responsabili del brutale pestaggio di un sedicenne tranese, avvenuto a Bisceglie la sera del 2 giugno, in piazza Vittorio Emanuele. Sono stati quindi posti agli arresti domiciliari: D.P.A. (classe 1987), R.M. (classe 1999), B.N. (classe 1999), D.P. F. (classe

Controllo del territorio, Carabinieri effettuano tre arresti e due deferimenti

Tre arresti e due deferimenti in stato di libertà è questo il bilancio conclusivo di una serie di controlli straordinari del territorio partiti questa mattina alle ore 5 nella città di Bisceglie ed effettuati dall’Arma dei Carabinieri. Le operazioni hanno visto impiegati diciotto militari della Compagnia di Trani e il cane antidroga “Fighter” del Nucleo Cinofilo dei Carabinieri di Modugno. A seguito di perquisizioni domiciliari sono stati arrestati Z.A. 32enne, trovato

Controlli straordinari dei Carabinieri a Bisceglie: arresti, denunce e numerosi controlli effettuati

Da circa due settimane l’Arma dei Carabinieri, con i militari del Comando Provinciale di Bari, sta conducendo controlli straordinari del territorio nel comune di Bisceglie. Sinora sono state impiegate circa 150 unità che pattugliano le aree nevralgiche del centro urbano e delle periferie con particolare riguardo alle zone maggiormente a rischio di reati che riguardino le sostanze stupefacenti. Due arresti sono stati effettuati per spaccio di marijuana, uno per atti

Armi e droga, duro colpo ad organizzazione italo-albanese: arresti anche a Bisceglie / VIDEO

All’alba di giovedì 12 dicembre i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Bari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Bari, nei confronti di 20 soggetti, alcuni dei quali dimoranti a Bisceglie. Gli arresti odierni rappresentano l’epilogo di una lunga e complessa indagine svolta dal dicembre 2015 al febbraio 2017 dagli specialisti delle Grandi Operazioni Antidroga, articolazione del Gruppo di Investigazione Criminalità Organizzata, diretti dalla

Due biscegliesi arrestati dai Carabinieri di Bitonto

Due biscegliesi sono stati arrestati dai Carabinieri di Bitonto nella serata di ieri giovedì 17 ottobre. I militari erano intenti in un servizio di perlustrazione della strada provinciale Bitonto-Palo del Colle quando hanno visto transitare a forte velocità un’autovettura con a bordo due uomini. Secondo quanto riportato dagli uomini dell’Arma, gli occupanti della macchina, alla vista dei militari, hanno gettato dal finestrino dell’auto in corsa una busta e trasparente e

Arresti omicidio 2017, Angarano: “Operazione dimostra attenzione Forze dell’Ordine su nostro territorio”

“A nome dell’Amministrazione Comunale e di tutta la Comunità Biscegliese desidero esprimere il nostro plauso e ringraziamento all’Arma dei Carabinieri e alla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari per gli arresti, dopo complesse indagini, dell’esecutore e del mandante dell’efferato omicidio che avvenne nell’agosto del 2017, un episodio grave che destò molta preoccupazione nella Cittadinanza”. Con queste parole esordisce il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano in merito all’operazione conclusa dalle forze dell’ordine.

Contrabbando sigarette, cinque arresti a Bisceglie

È stato convalidato l’arresto, effettuato nei giorni scorsi dai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, per contrabbando di sigarette di cinque soggetti, di cui due di origine ucraina e tre di origini bitontine (di 54, 20 e 46 anni), già noti alle Forze dell’Ordine per reati specifici afferenti il contrabbando e reati contro il patrimonio. In totale sono stati contati 32.800 pacchetti di sigarette con bollo statale ucraino, per un peso

Azione di controllo Carabinieri Bisceglie, due arresti e una denuncia

Due uomini sono stati arrestati dai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, mentre uno è stato denunciato in stato di libertà. E’ questo il risultato di un’azione di controllo predisposta con più pattuglie in tutta la città ieri, 17 maggio. Il primo, un 48enne tranese, sorvegliato speciale e pluripregiudicato, è stato tratto in arresto per aver violato le prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria in merito all’obbligo di soggiorno a Trani. L’uomo è

Russo (Nel Modo Giusto): “Fiaccolata per chiedere più legalità e più sicurezza in città”

Alfonso Russo, consigliere comunale del gruppo “Nel Modo Giusto”, affida ad un post su Facebook il commento alla recente notizia di cronaca riguardante l’arresto di 19 persone coinvolte in un florido mercato di droga nel centro storico di Bisceglie. “Oltre al ringraziamento a tutte le forze dell’ordine e ai magistrati che svolgono con coraggio e dedizione il proprio lavoro, due aspetti del blitz mi fanno riflettere: come è possibile spacciare