0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "proteste"

Gilet arancioni incontrano il Ministro Centinaio a Roma

Dopo la protesta con più di tremila agricoltori e olivicoltori scesi in piazza a Bari, i gilet arancioni saranno ricevuti questa mattina a Roma, alle ore 11, dal Ministro Centinaio per affrontare tutte le questioni aperte. “Dopo i risultati ottenuti ieri la manifestazione di Bari”, hanno dichiarato i gilet arancioni, “con le scuse dei rappresentanti pugliesi di Lega e M5S per la mancata declaratoria sulle gelate e l’annuncio dell’inserimento di

Sindaco Angarano, vicesindaco Consiglio e Sergio Silvestris in piazza con i gilet arancioni

Sono tanti gli agricoltori biscegliesi che stamane, assieme ad altri tremila provenienti da tutta la Puglia, hanno invaso pacificamente piazza Prefettura a Bari. Assieme agli agricoltori sono scesi in piazza anche il primo cittadino di Bisceglie Angelantonio Angarano, il vicesindaco Angelo Consiglio e l’esponente di Forza Italia Sergio Silvestris. L’ex europarlamentare si è spostato da Bisceglie proprio a bordo di un trattore assieme agli altri agricoltori ed ha sfilato per le

Contributi gelate, al via questa mattina il presidio di protesta dei gilet arancioni

Migliaia di agricoltori e olivicoltori sono partiti dalla Bat alla volta di Bari per chiedere “interventi seri e concreti per il rilancio del settore”. Da questa mattina, alle ore 10, avrà inizio il presidio di protesta dei gilet arancioni in piazza Prefettura e sul lungomare di Bari. Con la Questura di Bari è stato concordato un numero di 150 trattori, già in marcia dallo Stadio San Nicola di Bari diretti

Casa Divina Provvidenza, la protesta degli addetti alle pulizie: “No a tagli da fame”

La Cgil Bat ha denunciato “incongruenze e criticità” quotidiane per gli addetti della società Ep Spa operanti in appalto all’Universo Salute – Opera Don Uva Bisceglie. I lavoratori della ditta sono stati protagonisti di un sit in di protesta svoltosi lo scorso 9 novembre proprio fuori ai cancelli della Casa Divina Provvidenza: “Da un lato il taglio delle ore, dall’altro il ricorso allo straordinario. Da un lato un’organizzazione del lavoro

Lunghe code e proteste dei genitori alla sala vaccinazioni

Un grande numero di genitori e bambini, una cinquantina, una fila di diverse ore e l’impossibilità di sapere quando arriverà il proprio turno, con il nervosismo che cresce di minuto in minuto e le vibranti lamentele di mamme e papà. È la situazione verificatasi nella mattinata di mercoledì 25 gennaio alla sala vaccinazioni di Bisceglie, al primo piano degli uffici di via Prof. Mauro Terlizzi. Un momento di tensione ha

De Luca recrimina sulla sconfitta di Marcianise: “Rigore inesistente”

La sconfitta di Marcianise, nata da un calcio di rigore messo a segno da Sorrentino, ma che ha lasciato molti dubbi sul presunto fallo di Lubrano ai danni di Farriciello, ha scatenato le proteste dei neroazzurro stellati. “Seppur non sia nel mio costume parlare delle terne arbitrali – esordisce il tecnico del Bisceglie Calcio Claudio De Luca –  non posso che non evidenziare l’abbaglio preso dal direttore di gara nel