0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Prefettura"

Prefetto-Vescovo, disposizioni per messe: ingressi contingentati e niente scambio di pace

Nel corso della Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia di ieri, presieduta dal Prefetto Bat Maurizio Valiante ed estesa all’Arcivesco della Diocesi di Barletta-Trani-Bisceglie, Mons. Leonardo D’Ascenzo, e al Presidente della Provincia Bernardo Lodispoto, sono state approfondite, per le apposite misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica, le modalità di applicazione del Protocollo per la graduale ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo a partire da lunedì 18 maggio. Come

Prefettura: riunione su prevenzione usura e illeciti con associazioni antiracket e antiusura

Prevenire il fenomeno dell’usura e dell’ingresso di capitali di provenienza illecita nell’economia legale. E’ l’obiettivo che sta accompagnando in queste settimane l’attività della Prefettura di Barletta Andria Trani, nell’ambito della “fase 2” dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus. Ieri pomeriggio si è tenuta una nuova Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia in videoconferenza, allargata alla partecipazione dei rappresentanti di ABI Puglia, Cofidi provinciali e delle locali Associazioni Antiracket ed Antiusura.

Prefettura, videoconferenza su possibili infiltrazioni criminalità nel commercio

Dopo le riunioni dei giorni scorsi, prosegue la massima attenzione della Prefettura di Barletta Andria Trani rispetto a possibili rischi di infiltrazioni da parte della criminalità nei confronti del tessuto produttivo e commerciale del territorio. Nel pomeriggio di oggi si è tenuta in videoconferenza una Riunione Tecnica di Coordinamento Interforze, presieduta dal Prefetto Maurizio Valiante, alla quale hanno partecipato i vertici provinciali delle Forze di Polizia di Bari, il Procuratore

Prefettura: predisposti servizi controllo per cittadini provenienti da altre regioni

Continua l’attività della Prefettura per il monitoraggio da parte delle Amministrazioni comunali delle misure governative previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dello scorso 26 aprile, che a partire da oggi ha di fatto sancito l’inizio della cosiddetta “fase 2”. Nel corso della mattinata, il Prefetto Bat, Maurizio Valiante, dopo aver richiamato l’attenzione delle Forze di Polizia per la predisposizione di opportuni servizi di controllo nei confronti di

Prefettura Bat: “Imprese che si preparano a riapertura inviino comunicazione a questo Ente”

Proseguono i controlli delle Forze di Polizia nel territorio della provincia di Barletta Andria Trani per il rispetto delle misure governative finalizzate al contenimento della diffusione del virus. Dall’11 marzo scorso, infatti, le persone controllate sono 64.915; le denunce per violazione dell’art. 650 del Codice Penale sono 1.689, mentre 70 quelle per violazione degli articoli 495 e 496 del Codice Penale; le persone sanzionate ai sensi dell’art. 4, comma 1,

Il Prefetto Valiante oggi in videoconferenza con sindacati e associazioni di categoria per Fase 2

Nel pomeriggio di oggi il Prefetto di Barletta Andria Trani, Maurizio Valiante, ha riunito in videoconferenza il Presidente della Provincia ed i rappresentanti di Confindustria, Confapi, Confcommercio, Confesercenti, Confcooperative, Legacoop, Confartigianato, Cna, Confagricoltura, Coldiretti, Cia Levante, Cgil, Cisl, Uil e Partenariato Economico e Sociale, per fare il punto sulla sicurezza nei luoghi di lavoro per evitare la diffusione del contagio da coronavirus. Nel corso della riunione è stata ribadita la

Prefettura: oggi riunione sindaci dei comuni Bat per analisi nuovo Decreto e Ordinanza

L’emergenza sanitaria vive un momento importante nella provincia di Barletta Andria Trani. Nel corso della giornata odierna, il Prefetto Valiante ha riunito i Sindaci dei comuni della sesta provincia per un’attenta disamina delle novità introdotte dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di domenica 26 aprile e dall’Ordinanza del Presidente della Regione Puglia n. 214 del 28 aprile. Nessun assembramento sarà tollerato. L’attenzione rimane alta non potendosi ritenere in

Prefettura Bat, controlli incessanti e vidoeconferenza con i dieci sindaci della Provincia

Proseguono i controlli delle Forze di Polizia nel territorio della provincia di Barletta Andria Trani per il rispetto delle misure governative di contenimento dell’emergenza epidemiologica. Dall’11 marzo scorso, infatti, le persone controllate sono 62.575; le denunce per violazione dell’art. 650 del Codice Penale sono 1.689, mentre 70 quelle per violazione degli articoli 495 e 496 del Codice Penale; le persone sanzionate ai sensi dell’art. 4, comma 1, del Decreto Legge

Prefettura, controlli rigorosi anche in concomitanza del ponte del 1° maggio

Fine settimana caratterizzato da intensi controlli quello coinciso con il ponte del 25 aprile. Le Forze di Polizia, con il supporto delle Polizie Locali ed il coordinamento del Prefetto, hanno infatti intensificato la vigilanza sull’intero territorio della provincia di Barletta Andria Trani mediante posti di blocco e strumenti di sorveglianza aerea. Dall’11 marzo scorso, infatti, le persone controllate sono 61.586; le denunce sono 1.689. Le persone sanzionate sono 3.223; 1,

Prefettura: oltre 60mila cittadini della Bat controllati da inizio emergenza

Sono oltre 60mila, dall’inizio dell’emergenza epidemiologica, i cittadini della provincia di Barletta Andria Trani controllati dalle Forze di Polizia per il rispetto delle misure previste dal Governo. Nella giornata di ieri, sabato 25 aprile, i cittadini sottoposti a controllo sono stati 1.776, con 118 persone sanzionate amministrativamente per il mancato rispetto delle predette misure governative ed 1 denuncia per altro reato non connesso all’emergenza epidemiologica. Gli esercizi commerciali ispezionati sono