Tag "Carabinieri"

Assaltarono e rapinarono Bar Sant’Andrea: sgominata banda di 4 giovanissimi biscegliesi / VIDEO

Assaltarono e rapinarono Bar San’Andrea il 19 Marzo scorso. Sono stati tutti identificati, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’esercizio pubblico ed ai loro profili “Facebook”, i quattro giovanissimi componenti della banda che, pistola in pugno, tenendo l’esercente sotto tiro, rapinarono l’esercizio commerciale fuggendo con un bottino di 3700 euro. Si tratta di un 19enne, di un 21enne e di due minori del luogo, che dovranno rispondere, a vario

Assaltano e feriscono un benzinaio, arrestati due biscegliesi

Tentata rapina presso la stazione di servizio IP di Via Bovio, nota a tutti i biscegliesi come “Papagni”. Due giovani biscegliesi di 19 e 24 anni si sono recati in piena notte presso il distributore di benzina e, armati di un grosso coltellaccio da cucina, hanno presso d’assalto il malcapitato dipendente che svolgeva il turno notturno. La vittima è riuscita coraggiosamente a difendersi ed a mettere in fuga i rapinatori,

Non si presenta in Caserma più volte: 28enne biscegliese ai domiciliari

Era stato sottoposto alla misura cautelare che consiste nell’obbligo di presentazione presso la Tenenza dei Carabinieri di Bisceglie (il cosiddetto “obbligo di firma”) ma in diverse circostanze non si era presentato. Per questo è finito in manette un 28enne biscegliese noto alle forze dell’ordine. Per lui l’Autorità Giudiziaria di Bari ha disposto gli arresti domiciliari.

Sorpreso mentre rubava in appartamento si è lanciato dal balcone: arrestato 22enne barese, ladro recidivo

Un 22enne barese, uscito di galera solo due settimane fa, ieri sera si è introdotto in un appartamento di Via Bixio (panoramica della via nella foto a destra), a Bisceglie, e stava rubando denaro e oggetti preziosi. Sorpreso dal proprietario, rientrato in casa, si è lanciato dal balcone e ha tentato la fuga a piedi ma è stato bloccato dallo stesso proprietario, con il quale era scattata una colluttazione, e

Articoli senza marchio “Ce”, maxi sequestro dei Carabinieri in negozi cinesi di Bisceglie e Trani

Più di 7mila articoli, per un valore commerciale di circa 10mila euro, ritenuti pericolosi per la salute dei consumatori perché privi della certificazione “CE” e non rispondenti ai requisiti di sicurezza per i consumatori previsti dalla legge, sono stati sequestrati dai Carabinieri a Trani e Bisceglie. I controlli, compiuti dai militari della Compagnia di Trani, supportati dai colleghi del NAS di Bari, hanno riguardato esercizi commerciali destinati alla distribuzione al


Il lavoro della nostra redazione è sostenuto dai ricavi ottenuti dalla pubblicità.
Per questo ti chiediamo di consentire la visualizzazione dei banner pubblicitari per proseguire la lettura dei nostri articoli.