0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "sanzioni"

Comminate sanzioni per abbandono rifiuti. Angarano: “Non faremo sconti a chi non rispetta Bisceglie” / VIDEO

“Se qualcuno pensa di poter deturpare il nostro territorio si sbaglia di grosso“. Sono le parole nette e decise del sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, riferite a tutti coloro che fregandosene del rispetto delle regole e del senso civico, continuano indisturbati ad abbandonare rifiuti per strada. “Questi cittadini che hanno abbandonato rifiuti in strada e in campagna sono stati individuati e multati”, afferma il Primo cittadino. “E sono solo alcuni

Angarano: “Oggi decine di sanzioni, domani non ci sarà tolleranza per chi esce senza valida ragione”/FOTO

Giornata di Pasqua focalizzata sul controllo della circolazione dei mezzi a Bisceglie per evitare spostamenti inopportuni legati alla festività. “I nostri volontari della rete comunale di Protezione Civile, di cui siamo veramente fieri”, esordisce il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, “anche oggi hanno lavorato per aiutare chi ne ha bisogno. Stamattina circa 150 uova di Pasqua, donate con generosità da cittadini e aziende, sono state distribuite ai bimbi di famiglie in difficoltà che

Prefettura Bat: “Circa 40mila persone fermate e oltre 5mila esercizi commerciali controllati”

Quasi 40mila persone fermate ed oltre 5mila esercizi commerciali controllati dalle Forze di Polizia nel territorio della provincia di Barletta Andria Trani dall’11 marzo scorso, per il rispetto delle misure previste dal Governo per il contenimento della diffusione del Coronavirus. I numeri salgono sensibilmente in questa settimana da “bollino nero” in cui, come annunciato nei giorni scorsi, i controlli delle Forze dell’Ordine con la collaborazione delle Polizie Locali dei dieci

Prefettura Bat: ieri 116 sanzioni e 9 denunce

Proseguono i controlli delle Forze di Polizia per far rispettare ai cittadini le misure dettate dal Governo per il contenimento della diffusione del Coronavirus. Nella giornata di ieri, 1 aprile, sono stati fermati 1.241 cittadini, 116 dei quali sanzionati per il mancato rispetto delle predette misure governative; 9 persone, invece, sono state denunciate per falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali e false

Prefettura: sabato 48 sanzioni e 146 esercizi commerciali controllati

Nella giornata di ieri, sabato 28 marzo, sono state 1.980 le persone controllate dalle Forze di Polizia nell’intero territorio della provincia di Barletta Andria Trani, nell’ambito delle attività messe in campo per garantire l’attuazione delle misure del Governo per il contenimento della diffusione del Coronavirus; 48 di queste sono state sanzionateper il mancato rispetto delle predette misure; 6, invece, i soggetti denunciati per altri reati. A questi numeri si aggiungono

Pasticcerie biscegliesi: “Sanzioni dure per opere di becera speculazione”

Norme divieti e rispetto delle regole per i commercianti sembrano essere ormai chiare a distanza di qualche giorno dall’uscita del Decreto del Governo. Cosi non sembra essere però leggendo la nota dell’Associazione Pasticcerie Storiche “Il Sospiro di Bisceglie”, apparsa sul profilo ufficiale di Facebook nella tarda serata di ieri. “I Pasticcieri, facenti parte del progetto, ancor prima del decreto, si erano già raccordate per capire quali decisioni prendere”, si legge nella nota, “in

Esultano mostrando il fondoschiena, accusati tre tifosi del Bisceglie Calcio

Una discutibile esultanza in occasione della rete del pareggio siglata da Montero, all’ultimo respiro, nella trasferta di Terni di domenica scorsa potrebbe costare caro ad un piccolo gruppo di tifosi del Bisceglie Calcio. Tre supporter nerazzurri, infatti, subito dopo il gol dell’insperato 2-2 hanno festeggiato abbassandosi i pantaloni e gli slip mostrando il fondoschiena verso il settore occupato dal pubblico locale “per un apprezzabile lasso di tempo” secondo la polizia.

Roghi in terreni agricoli, controlli e sanzioni della Polizia Locale

Sabato scorso, 29 febbraio, la Polizia Locale ha sanzionato due proprietari di terreni privati, uno in zona 167 (foto slider) e l’altro in via Finizia (foto in basso a destra), che avevano dato alle fiamme, nel primo caso, riscontrato in mattinata, cataste di legname e qualche cartone, nel secondo caso, verificato nel tardo pomeriggio, fogliame e rami secchi.  Gli agenti, intervenuti in seguito alle segnalazioni ricevute dai cittadini, identificati i

Ambiente 2.0: “Mai affisso volantini con minacce di multe o sanzioni”

“Il Consorzio Ambiente 2.0 non ha mai minacciato multe, sanzioni o qualsivoglia forma di ritorsioni nei confronti di cittadini singoli o aggregati all’interno di condomìni. Le sanzioni amministrative spettano agli organi competenti, delegati a ciò dall’Amministrazione comunale”, a dichiararlo sono stati i vertici dell’azienda lombarda incaricata della gestione del servizio igiene urbana a Bisceglie dopo l’affissione, nei condomini della città, di alcuni volantini riportanti notizie fasulle e recanti il logo

Multe codice stradale, previste entrate per un milione e mezzo di euro

Ammontano a 1 milione e 400mila euro le entrate previste nelle casse comunali provenienti dalla riscossione delle sanzioni amministrative elevate per violazioni del Codice della strada. Le entrate si riferiscono ai soli illeciti del 2017 accertati da Polizia Locale, ausiliari del traffico e sistemi automatici di rilevamento (photored, velomatic, street control, telecamere ztl). A questa somma vanno aggiunti circa altri 250mila euro che si intendono recuperare con la riscossione delle