0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "cronaca"

Spiaggia La Salata, donna muore in acqua in seguito a malore

Una donna biscegliese di 38 anni è morta questa sera mentre faceva il bagno nei pressi della spiaggia La Salata. Stando alle prime ricostruzioni, si ipotizza che la donna possa aver avuto un malore causato da un problema cardiaco. A dare l’allarme sono stati, attorno alle ore 21.15, altri bagnanti presenti sulla spiaggia. Sul posto è prima giunta un’automedica, seguita dagli operatori del Ser di Molfetta, che hanno provato a

Impatto auto-bici su via Vittorio Veneto: 24enne in ospedale

Attorno alle ore 8.30 di questa mattina, lunedì 8 giugno, una ragazza di origine ucraina di circa 24 anni, in sella alla sua bicicletta, è stata colpita dalla portiera di un’auto in via Vittorio Veneto, nelle vicinanze della banca Monte dei Paschi di Siena. A seguito dell’impatto, la giovane donna ha perso il controllo della bici, cadendo. Alla guida della vettura un 76enne di Bisceglie che, secondo le prime ricostruzioni,

Rissa in piazza Vittorio Emanuele, minorenne grave in ospedale

Nella serata di martedì 2 giugno, intorno alle ore 21.30, piazza Vittorio Emanuele è stata scenario di una violenta rissa avvenuta all’altezza del Monumento ai Caduti. Secondo le prime ricostruzioni, un ragazzo di Trani di 16 anni si sarebbe avvicinato ad un gruppo di giovanissimi biscegliesi che sostavano in zona. Sarebbe quindi nata una forte discussione, sfociata dopo poco in un vero e proprio pestaggio. Il ragazzo di Trani, che

A fuoco terreno privato in quartiere Sant’Andrea / FOTO

Un incendio si è propagato questo pomeriggio, giovedì 28 maggio, attorno alle ore 17.00, in un terreno privato nei pressi di via Santa Chiara d’Assisi. Ad andare a fuoco sterpaglie ed erbacce. Dal rogo, alimentato dal vento, si è sprigionato un denso fumo bianco che ha investito le vie limitrofe.  Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale e i Vigili del Fuoco, che sono riusciti a domare le

Forze dell’ordine interrompono festa abusiva in proprietà privata

Dieci ragazzi festeggiavano con alcol e musica all’interno di una struttura privata sul lungomare di Bisceglie prima dell’intervento delle forze dell’ordine. Alle ore 19.15 di lunedì 18 maggio è stato effettuato un intervento congiunto da parte di Polizia Locale e Carabinieri di Bisceglie all’interno di una struttura privata che negli ultimi anni ha ospitato il noto locale Toma La Luna. All’interno, una decina di ragazzi, tutti di vent’anni circa, festeggiavano

Incidente sulla 16 bis, coinvolta ragazza biscegliese

Un incidente è avvenuto sulla 16 bis questa mattina, giovedì 14 maggio, alle ore 9.20 circa, all’altezza dello svincolo Bisceglie Lama di Macina. Una ragazza di Bisceglie di 29 anni, alla guida di una Peugeot 407, stando alle prime ricostruzioni, avrebbe perso il controllo della vettura mentre procedeva in direzione Bari, andando a sbattere contro il guardrail prima di terminare la corsa sulla corsia di sorpasso.  Fortunatamente la ragazza è

Incidente su via Andria, 35enne biscegliese trasportato al Bonomo

Attorno alle ore 21.15 di sabato 2 maggio si è verificato un incidente su via Andria tra una Fiat Punto grigia, guidata da un 35enne biscegliese, e una Stelvio nera, alla cui guida c’era un 22enne di nazionalità cinese residente a Bisceglie. Entrambe le vetture proseguivano da Bisceglie in direzione Andria. Stando alle prime ricostruzioni, la Punto, nel tentativo di svoltare a sinistra, si è scontrata con la Stelvio, che

Auto si ribalta su via Bovio, miracolosamente illeso il protagonista dell’incidente

Alle 12.15 circa di oggi, 23 aprile, un’auto si è ribaltata su via Giovanni Bovio. La Fiat Seicento, con a bordo un uomo di 37 anni di Bisceglie, percorreva via Giovanni Bovio in direzione Trani quando si è trovata davanti una Toyota Yaris che, viaggiando in direzione Bisceglie, si stava per immettere nell’area parcheggio di un supermercato. Secondo le prime ricostruzioni, la Seicento avrebbe impattato con la Yaris, colpendo successivamente il

Alessia Ferrante, serviranno due mesi per i risultati dell’autopsia

Serviranno due mesi per avere i risultati degli esami tossicologici e delle analisi effettuate sui tessuti degli organi di Alessia Ferrante, per capire che cosa abbia ucciso la giovane influencer, morta in un centro estetico di Monopoli lo scorso 11 aprile in attesa di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica. L’autopsia, eseguita all’Istituto di medicina legale del Policlinico, non ha rivelato “nulla di macroscopico che possa giustificare la morte”.

Morte Alessia Ferrante, l’avvocato del medico: “Piena collaborazione con inquirenti”

Il sito di informazione locale di Monopoli Link24 ha raccolto le dichiarazioni di Gregorio Baldassarre, legale del medico che avrebbe dovuto operare chirurgicamente l’influencer biscegliese Alessia Ferrante, tragicamente morta nella giornata di venerdì. Il medico monopolitano non è attualmente iscritto nell’elenco degli indagati, come confermato dall’avvocato.  “Non si può parlare di un intervento vero e proprio”, spiega Baldassarre. “Lo si doveva eseguire in regime ambulatoriale ed era stata eseguita (prima