0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Tasse"

Fata annuncia diminuzione della Tari in media del 15%

“Una diminuzione media della Tari per ogni nucleo familiare del 15%, in base a metri quadri e a componenti, con punte del 70% per le famiglie meno abbienti (dichiarazione ISEE inferiore a 12mila euro annui) e dell’80% per le famiglie con portatori di handicap”. Ad annunciarlo è il vice sindaco Vittorio Fata, che parla di “un grande risultato per tutte le famiglie, grazie all’impegno concreto di tanti cittadini perbene e

Approvato in giunta il bilancio di previsione 2017-2019, Spina: “Il migliore dei miei 12 bilanci”

Approvato dalla giunta comunale il bilancio di previsione 2017-2019 del comune di Bisceglie. “Il bilancio contempla il mantenimento di tutte le tasse e le tariffe del 2016 e le stesse agevolazioni per i redditi più bassi e per le fasce sociali più deboli”, ha dichiarato l’Amministrazione comunale che ha poi affermato, “Il 2017 prevede ancora la realizzazione di importanti opere per lo sviluppo sociale ed economico per 36 milioni di

Pagamento agevolato dei tributi non riscossi, pubblicato il regolamento comunale

Il Comune di Bisceglie ha pubblicato il regolamento relativo alle possibili agevolazioni per i pagamenti, in seguito a ingiunzione, di tributi minori, sanzioni amministrative o canoni comunali non effettuati nel periodo tra il 2000 e il 2016. Con l’entrata in vigore del decreto legge 193 del 2016 (“Disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili”) che prevede l’attuazione di tale regolamento, è perciò possibile regolarizzare un’eventuale

PdCI contro la Tari: “Importi insostenibili, il Comune giustifichi gli aumenti”

La sezione “Antonio Gramsci” di Bisceglie del Partito Comunista d’Italia (PCdI) ha diffuso un comunicato in cui critica l’amministrazione comunale e, più in generale, anche il Governo Renzi, sull’impatto della Tari sulle famiglie biscegliesi. “Gli importi sono esagerati, assurdi, inaccettabili, insostenibili – sostengono i referenti PCdI – poiché si va dalle diverse centinaia alle migliaia di euro (…) Il tutto, in un periodo di grave crisi economica. Molte famiglie, infatti,

Richieste sgravi Tari entro il 30 giugno, Spina: “Nessun comune in Italia offre tante riduzioni”

I cittadini biscegliesi hanno tempo fino al 30 giugno per presentare domanda al fine di ottenere sgravi ed esenzioni sui costi della Tari, lo ha ricordato questa mattina il Sindaco Spina attraverso un comunicato stampa ufficiale. “Nessun comune d’Italia offre tante riduzioni ed esenzioni della Tari, particolare attenzione è rivolta a famiglie a basso reddito e con persone invalide” ha dichiarato il primo cittadino che ha poi proseguito: “voglio ricordare

Il 20 aprile torna il consiglio comunale per i punti rinviati l’11 aprile

Conferma dell’addizionale comunale Irpef per l’anno 2016, approvazione delle tariffe Tari 2016, approvazione delle modifiche al regolamento Tari, modifiche al regolamento Imu e Tasi anno 2016. Sono quattro degli otto punti all’ordine del giorno che non furono discussi nella scorsa assise, tenutasi lunedì 11 aprile, e saranno affrontati nel prossimo consiglio comunale, convocato per mercoledì 20 aprile alle ore 17 (eventuale seconda convocazione il 22 aprile alla stessa ora). All’ordine

Tassa sui rifiuti, la giunta comunale elabora la proposta da presentare in consiglio

Arriva la proposta della giunta comunale circa le modalità di calcolo e di riscossione della TARI, la tassa sui rifiuti che dopo l’introduzione della legge di stabilità 2014 sostituisce la vecchia TARES. Questa nuova tassa è uno dei tre capisaldi della nuova IUC (imposta unica comunale), assieme alla celebre IMU ed alla nuova TASI (di cui ci siamo già occupati qui). Analogamente alla vecchia TARES, la nuova tassa servirà proprio