0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Renata Rana"

“L’altra linea della vita”, la scrittrice Roberta Cuttica ospite stasera delle Vecchie Segherie

Si intitola “L’altra linea della vita” il libro che verrà presentato questa sera, giovedì 17 maggio, all’interno delle Vecchie Segherie. Il Mondadori Bookstore è infatti pronto ad accogliere, a partire dalle ore 18,30, la scrittrice, imprenditrice e manager Roberta Cuttica, che presenterà al pubblico e la sua opera e farà un firmacopie. La serata è organizzata in collaborazione con l’associazione culturale “Il circolo dei lettori“, presieduto dalla professoressa Rosa Leuci.

“Relazioni disfunzionali, che prezzo siamo disposti a pagare?”, rubrica a cura della dott.ssa Renata Rana

L’abuso non è soltanto fisico. Esiste anche l’abuso emotivo, verbale e psicologico. Quando si parla di violenza, spesso tendiamo immediatamente a pensare a percosse e ad aggressioni fisiche. La violenza, in realtà, può avere molte altre forme e può essere agita a diversi livelli: possiamo infatti fare riferimento a violenza economica, culturale, psicologica. Quest’ultima spesso viene sottovalutata, in quanto difficilmente identificabile, talvolta per le vittime stesse, che non la riconoscono come “violenza”. È invece

“Mamma ti odio” : lettera di una ragazza vittima di alienazione genitoriale

“Ho 26 anni e odio fortissimamente mia madre. Lo so che pensi che non sia giusto, ma credimi l’ha voluto lei. Adoravo mio padre e all’età di undici anni i miei si sono separati. Ricordo con la morte nel cuore quando mio padre se n’è andato via. Mia mamma odiava mio padre e ha fatto di tutto per non farci frequentare e spesso ha tentato di parlarmi male di lui.

“Empatico vs autismo narcisistico: relazioni 2.0” a cura della dottoressa Renata Rana

In una società, come quella occidentale, riconosciuta e sperimentata molto narcisista, che incoraggia a desiderare cose effimere ed inutili, che “fine” fanno le persone empatiche? In un tempo così accelerato e di narcisismo malato,  c’è ancora posto per le emozioni e le buone azioni? Dove le collochiamo? E soprattutto le riconosciamo? Sappiamo, veramente chi siamo?  Oppure ci limitiamo a far parlare le foto che sui social network, quotidianamente pubblichiamo? Quando

“Buon Natale, a chi?”, rubrica a cura della dott.ssa Renata Rana

Il Natale tra doni, addobbi, luci, colori e sapori, è la festa più dolce dell’anno, perché a parte mangiarli, i dolci, è l’evento che riunisce le famiglie e che fa sentire “più buoni”. Ma non per tutti è così. A volte riaffiorano ferite del passato, assalgono ansie di fine anno per non aver fatto tutto quello che ci si era prefissati, paura per l’ignoto del nuovo anno, stress da regali,

Relazione genitori-figli: vincere insieme. Rubrica a cura della dott.ssa Renata Rana

Oggi il rapporto tra genitori e figli è cambiato radicalmente rispetto al passato. Infatti, i familiari sono più presenti, poiché condividono più interessi, passioni e hanno a disposizione più mezzi di comunicazione per scambiare idee. Il rapporto dei genitori con i propri figli è importante, perché sarà l’unico che durerà per sempre nonostante i litigi, ed è per questo che rappresenta da sempre una questione delicata e difficile, talvolta un

“C’è sempre una strada migliore e il nostro compito è trovarla”, a cura della dott.ssa Renata Rana

Cambiamento significa movimento. Movimento significa frizione. Il movimento o il cambiamento senza frizioni o conflitti appartiene solamente al vuoto, rappresentato da un mondo astratto che non esiste. Tuttavia, il cambiamento può essere qualcosa di molto difficile da affrontare e gestire, la maggior parte delle persone vuole cambiare la propria vita, in qualche modo o in un altro, ma è tutt’altro che semplice dare inizio al cambiamento o sostenerlo a lungo.

“A settembre, riparti con la tua vita!”, rubrica a cura della dottoressa Renata Rana

Durante la nostra vita quotidiana, abbiamo spesso, la percezione di essere liberi ed assoluti protagonisti delle nostre scelte e consapevoli dei nostri comportamenti… Ma siamo sicuri che è proprio così? Siamo certi che nelle nostre decisioni più importanti non veniamo condizionati da persone, circostanze, fantasie e pseudo-fatti? I latini usavano dire: faber est suae quisque fortunae, vale a dire ognuno è artefice della propria fortuna, del proprio destino e in

“Divorzio, che fare? Passi per superare la rottura” a cura della dott.ssa Renata Rana

Nessun rapporto finisce di punto in bianco e nessun matrimonio soddisfacente finisce con un divorzio. Di solito, la decisione di separarsi è conseguente ad uno periodo prolungato di profonda insoddisfazione: non si riesce più a stare bene insieme, si hanno valori e obiettivi diversi e inconciliabili, non si fa che litigare oppure al contrario, nella coppia regna la distanza emotiva e la mancanza di comunicazione. la maggioranza delle persone dopo

“La fine di un amore ci dice che è ora di riprendere il viaggio”, a cura della dott.ssa Renata Rana

Non è facile vivere un rapporto sentimentale. Amare significa anche dedicarsi all’altra persona in maniera pressoché esclusiva. In molti casi, una storia d’amore può allontanarvi dalle vostre amicizie, può cambiare le vostre abitudini e vi fa trascorrere tanto tempo insieme alla persona amata. E quando finisce un amore, cosa bisogna fare? Bisogna cercare di uscire fuori da un’autentica spirale di delusione e di amarezza. Quando una relazione giunge alla fine