Tre incidenti nell’arco di mezz’ora si sono verificati su via Della Libertà questa mattina dalle ore 11.15 alle ore 11.45. Proprio l’ultimo incidente in ordine cronologico è quello con il bilancio più grave.

Attorno alle ore 11.45 una Toyota Yaris stava percorrendo via Della Libertà provenendo dal lungomare in direzione via Di Vittorio. La Yaris, con alla guida un 30enne, del posto si è scontrata con una Fiat Punto che secondo le prime ricostruzioni sarebbe stata ferma in sosta. Ad avere la peggio un uomo 55enne che era a bordo della Fiat Punto. L’uomo ha urtato violentemente la testa contro il parabrezza dell’auto riportando ferite al volto e al capo. Sul posto a prestare soccorso all’uomo la Misericordia Bisceglie in servizio 118.

Il primo incidente in ordine temporale, avvenuto verso le ore 11.15, ha visto coinvolta una Audi A2 guidata da una donna e uno scooter Liberty Piaggio 125 con a bordo due ragazzi. Secondo le prime ricostruzioni il motociclo percorreva via della Libertà provenendo dal lungomare e andando verso via Di Vittorio. Mentre la donna alla guida dell’autoveicolo sarebbe uscita in retromarcia da una strada privata. Entrambi i ragazzi a bordo dello scooter sono rimasti feriti in maniera lieve. Sul posto è intervenuto il Ser Molfetta che ha portato entrambi i feriti al Pronto Soccorso di Bisceglie.

Il terzo incidente ha visto coinvolta una Citroen C3 con alla guida una donna 70enne e uno scooter di grossa cilindrata  con a bordo due ragazzi. L’auto proveniva da via Carrara Salsello e stava per immettersi su via Della Libertà quando è entrata in contatto con il motociclo. Nell’urto ad avere la peggio sarebbe stato il passeggero dello scooter che lamentava un dolore al ginocchio. Sul posto è intervenuto il personale medico del Ser Corato.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia Locale di Bisceglie con due pattuglie. Gli agenti sono intervenuti in una situazione molto complesso, hanno effettuato i rilievi del caso e gestito il traffico veicolare fattosi subito molto intenso.