Tag "Zaccaria Gallo"

Poesia, socialità, arte e soprattutto Donne: nasce l’associazione “L’Ora Blu” / IL DIRETTIVO

Unire l’amore per l’aulica arte della poesia, della declamazione di sentieri e travagli interiori, l’attaccamento emotivo a ogni forma di arte (teatro, musica, pittura, cinema e così via), alla convivialità di opinione differenti, ma che ben si fondono per dar vita non tanto a eventi, ma a creazioni frutto dell’animo umano, della curiosità, della condivisione. Questo è solo uno dei precipui scopi della neonata associazione “L’Ora Blu”, costituitasi dopo poco

“Voci dal Fumo”, il Ricordo, la Poesia e la Musica con la Compagnia di Lettura “L’Ora Blu”

Si chiama “Voci dal Fumo” l’iniziativa ideata dalla Compagnia di Lettura “L’Ora Blu” di Bisceglie e in programma per domenica 16 febbraio alle 19 all’Auditorium san Domenico a Molfetta. L’idea, nata dal direttore artistico della Compagnia Zaccaria Gallo, è quella di unire il Ricordo dell’orrore vissuto durante la Shoah tra poesia e musica grazie alle lettrici e ai lettori della Compagnia e alla musica del Maestro Nico Arcieri e alla

“Incanto di Natale”, la Compagnia di Lettura L’Ora Blu tra poesia e solidarietà

Si chiama “Incanto di Natale”, l’idea di Zaccaria Gallo, poeta, scrittore e drammaturgo biscegliese, nonché direttore artistico della Compagnia di Lettura “L’Ora Blu”, che andrà in scena quest’oggi, giovedì 12 dicembre alle 19 nell’Auditorium “don Tonino Bello” di Rutigliano (via Papa Paolo VI). Un reading suggestivo di poesie sulle magiche atmosfere e sui moti interiori che si vivono durante le festività natalizie tra calore umano, nostalgie, desideri, solidarietà, E proprio

Compagnia di Lettura “L’Ora Blu”, poesia e musica dedicate alla donna / FOTO

Una serata dove l’arte e tutte le sue sfumature hanno preso per mano il pubblico e lo hanno condotto su terreni, spesso sconosciuti, celati, accantonati, fatti di commozione e profondità emotiva. “Mi avete fatto emozionare” è stata la frase che più riecheggiava a fine iniziativa rivolta dagli spettatori nei confronti delle lettrici della Compagnia di Lettura “L’Ora Blu” e agli artisti della scuola “Incanto In Musica”. I biscegliesi Marta Maria

Arte e letteratura, Premio “L’Iguana”, premiati due biscegliesi a Prata Sannita / FOTO

Il Castello di Prata Sannita (Caserta) ha ospitato lo scorso 22 giugno l’edizione 2019 del Premio “L’Iguana” intitolato ad Anna Maria Ortese sotto l’egida dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli e rivolto a narrativa e saggistica, poesia edita e poesia inedita, cortometraggio, fotografia, musica. La sesta edizione del riconoscimento letterario nazionale ha visto trionfare diversi poeti pugliesi, tra loro anche due biscegliesi. Si tratta di Zaccaria Gallo, il quale ha

L’ora blu e Sinergie, Luca Trapanese e Alba, nati per parlare d’amore e trasmetterlo / FOTO

Luca Trapanese, docente campano di pedagogia dell’inclusione e impegnato nel settore del sociale, fondatore nel 2007 dell’associazione A ruota Libera Onlus a Napoli per offrire a persone disabili in età post scolare, non ha presentato un libro lo scorso sabato 1° giugno alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie. Ha parlato d’amore e trasmesso amore. Quello duro e puro, quello crudo e sincero, quello senza fronzoli, senza retorica di nessuna sorta,

“Nata per te. Storia di Alba”, Luca Trapanese alle Vecchie Segherie Mastrototaro

Sta girando in lungo e in largo il Paese per raccontare la sua storia e quella della piccola Alba, la storia di un’adozione che ha commosso tutti. Parliamo di Luca Trapanese, impegnato da tutta la vita in comunità per ragazzi disabili, orfani o con gravi patologie. Un giorno Luca comprende appieno di voler diventare padre e combattendo ogni tipo di pregiudizio e sormontando ogni ostacolo che si para dinanzi riesce

Premio “L’Iguana”, il poeta biscegliese Zaccaria Gallo premiato a Prata Sannita

Zaccaria Gallo, scrittore e poeta biscegliese, è stato premiato a Prata Sannita, nel casertano, alla quinta edizione del Premio Letterario “Anna Maria Ortese – L’Iguana”. Gallo, tunisino di nascita, ma biscegliese da sempre, è un medico chirurgo. Ha pubblicato numerosi volumi di poesia e narrativa come Le parole nascoste (1994), Voci nel vento (1997), Come lumaca amante di ferula (2002). Non si tratta di certo del primo riconoscimento ottenuto dallo scrittore: al concorso letterario Padus

Le poesie di Zaccaria Gallo e Marta Camporeale trasmettono emozioni in “Sotto le stelle… c’è poesia”

Venerdì 6 luglio 2018, all’agriturismo Casale Torre San Magno a Corato, è andato in scena lo spettacolo di poesie e prosa “Sotto le stelle… c’è poesia”. Il pubblico è stato catturato dalla bellezza che le poesie dei biscegliesi Zaccaria Gallo e Marta Maria Camporeale hanno trasmesso, anche attraverso le letture di frammenti teatrali di opere di William Shakespeare. La musica di Bach magistralmente eseguita da Natalia Dell’Olio, il singolare suono

Molto più di un libro, ma un ponte tra culture. Presentato “La città inventata” di Maurizio Evangelista / FOTO

Emozionato, toccato dalle parole dei relatori, ma consapevole di aver gettato un potente seme in un terreno fertile. Presso Palazzo Tupputi Laboratorio Urbano si è tenuta venerdì 29 maggio la presentazione della raccolta bilingue di poesie del poeta biscegliese Maurizio Evangelista “La città inventata”. Italiano e serbo si fondono per lanciare messaggi di introspezione, di emotività, di amarezza, di passione, ma pur sempre di pace, di unione, di condivisione. Ed