Tag "vaccinazioni"

Angarano: “Biscegliesi vaccinati almeno con prima dose sono oltre 30mila”

“Quella appena trascorsa è stata un’altra settimana significativa nell’andamento della campagna vaccinale nella nostra Città, con alcune giornate in cui si sono toccate punte di 800 vaccinazioni giornaliere al PalaCosmai”. A dichiararlo è il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano. “Finora i biscegliesi vaccinati almeno con la prima dose sono complessivamente 30275 (il 61% della popolazione dai dieci anni in su), dei quali 13944 hanno già ricevuto la seconda dose, per

Vaccinazioni: il 52% dei biscegliesi ha ricevuto almeno una dose

“Oltre un milione di persone, e quindi più di un quarto della popolazione pugliese, ha ricevuto una immunizzazione completa nei confronti del coronavirus. Somministrare presto e nei tempi stabiliti è il nostro impegno prioritario perché rappresenta il modo migliore per arginare l’eventuale diffusione di nuove varianti” lo comunica l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco. Sono per la precisione 1.005.932 i pugliesi che hanno ricevuto una immunizzazione completa (dato aggiornato alle

Al via in Puglia vaccinazioni dai 12 ai 15 anni, Emiliano: “Primi saranno i ragazzi fragili”

“L’Aifa ha autorizzato l’utilizzo dei vaccini, dopo il via libera dell’Ema, anche sui bambini più piccoli, dai 12 ai 15 anni. Noi siamo pronti e vaccineremo immediatamente tutti i bambini fragili della Puglia, tutti quei bimbi che hanno bisogno di questa tutela per ricominciare a uscire, a socializzare e a vivere normalmente, ad andare a scuola. Tutti gli adolescenti fragili quindi, verranno chiamati dai centri che li hanno in cura

Vaccinazioni per i maturandi, in Puglia al via domenica 30 maggio

“Domenica 30 maggio partono in Puglia le vaccinazioni per i maturandi. Siamo stati la prima regione italiana a mettere in sicurezza col vaccino il personale scolastico, adesso possiamo avviare anche la vaccinazione della popolazione studentesca partendo dai chi sta per sostenere gli esami di maturità. Lo faremo con le nuove dosi che sono in arrivo da Roma e senza toccare la programmazione delle altre fasce di popolazione. Aprire ai più

Vaccinazioni, Delle Donne replica a Spina: “Attacchi ingiusti e ingiustificabili”

Sulla Gazzetta del Mezzogiorno di oggi nell’articolo “Bisceglie, vaccinazioni e polemiche” vengono riportate dichiarazioni del consigliere comunale Francesco Spina in merito alla organizzazione della campagna vaccinale di Bisceglie. Attacchi ingiusti e ingiustificabili che non hanno ragione di esistere. Sono accuse gravi che espongono chi le fa – dice Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario della Asl Bt – e le ragioni per la quale rimandiamo al mittente le accuse sono da

Centro vaccinale chiuso, Spina: “Vaccini finiti perché somministrati a parenti della Svolta”

“Il centro vaccinale chiuso domenica e lunedì perché i vaccini sono finiti: sono stati somministrati a chi non aveva diritto, mentre anziani e cittadini fragili che avevano la prenotazione hanno trovato esaurite le scorte”. Questa l’accusa gravissima avanzata dal consigliere d’opposizione Francesco Spina, che riferisce di “decine di persone munite di prenotazione che hanno trovato il centro vaccinale chiuso”. “Ma i vaccini sono finiti perché sono stati utilizzati in favore

Vaccinazioni: percentuali Puglia migliori rispetto a media nazionale

Sono 1.678.555 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino a ieri in Puglia (dato aggiornato alle ore 18). Le percentuali di persone vaccinate per fasce di età sono: 1 dose over 80 anni Puglia al 90,8% (dato Italia: 88,7%) 1 dose 70-79 anni Puglia al 81% (dato Italia: 73,6%) 1 dose 60-69 anni Puglia al 52% (dato Italia: 48,8%) Sono 29.279 (dato aggiornato alle ore 17 di ieri) le prenotazioni

Protocollo tra Regione e sindacati: “Presto vaccinazioni anti-covid in aziende”

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, alla presenza dell’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco, del direttore del Dipartimento salute Vito Montanaro e del dirigente della Protezione Civile Mario Lerario, ha sottoscritto questa mattina il Protocollo per le vaccinazioni in azienda con Confidustria Puglia, Cgil Puglia, Cisl Puglia, Uil Puglia, Ugl Puglia, Confartigianato Puglia, Confcooperative Puglia, Cna Puglia, Confesercenti Puglia, Claai Puglia, Confcommercio, Confapi, Legacoop, Cia Puglia, Coldiretti Puglia, Confagricoltura

Piano vaccinale: in Puglia seconda dose Pfizer e Moderna sarà fatta dopo 35 giorni

Dopo le indicazioni del commissario all’emergenza Covid Figliuolo, la Regione Puglia vara un nuovo piano vaccinale. Le novità sono tante, a cominciare dalla somministrazione delle seconde dosi dei vaccini Pfizer e Moderna, che dovranno essere programmate a 35 giorni dalla prima (e non più a 21 e 28 giorni). Il termine massimo fissato dal commissario Figliuolo per l’inoculazione della seconda dose dei vaccini Pfizer o Moderna è 42 giorni dalla

Vaccinazioni: riprogrammato calendario prime dosi dal 28 aprile al 15 maggio / DETTAGLI

Garantire la vaccinazione a tutti i soggetti fragili del territorio in via prioritaria e assicurare la seconda dose a tutti i pazienti che hanno già ricevuto la prima: con questi obiettivi, gli stessi chiariti dalle ordinanze ministeriali, la Asl Bt ha riorganizzato la campagna vaccinale a partire dalla quantità di vaccini Pfizer consegnati nel pomeriggio di ieri (11.700 come da cronoprogramma) e potendo contare sulla piena e proficua collaborazione dei


Il lavoro della nostra redazione è sostenuto dai ricavi ottenuti dalla pubblicità.
Per questo ti chiediamo di consentire la visualizzazione dei banner pubblicitari per proseguire la lettura dei nostri articoli.