Tag "serie A"

Arcadia, il terzo nuovo acquisto è Flora Borraccino

Dopo Monaco e Porcelli è Flora Borraccino, attaccante classe ’86 ed ex capitano della Salinis, il terzo colpo di mercato dell’Arcadia per la stagione 2015-2016. La Borraccino, barlettana di nascita, è reduce dalle ultime quattro stagioni con la maglia rosa-nero della Salinis di Margherita di Savoia, molto spesso disputate con la fascia di capitano al braccio. Con la compagine guidata da Vito D’Ambrosio ha raggiunto la massima serie nella stagione 2012-13,

Altro colpo in casa Arcadia: Michela Monaco si unisce al gruppo

L’Arcadia piazza un altro colpo dopo l’approdo di Simona Porcelli, in terra pugliese sbarca anche Michela Monaco, sua “gemella” sia ai tempi della Focus Foggia e l’anno scorso al Rionero. La Monaco, classe ’88, ricopre bene qualsiasi ruolo difensivo essendo anche molto brava nel far ripartire velocemente l’azione, tutte caratteristiche piaciute anche al ct della Nazionale italiana Roberto Menichelli che, nello scorso gennaio, ha voluto premiarla con una convocazione azzurra

Arcadia in Sicilia per restituire lo sgambetto al Vittoria

La vittoria di domenica scorsa al PalaDolmen contro la quotata Salinis, ha evidenziato ancor più il periodo positivo che capitan Flora La Rossa e compagne stanno attraversando da ormai qualche settimana. L’imbattibilità esterna di Arcadia dura dallo scorso 21 dicembre (sconfitta in casa della capolista Real Statte ndr.) a dimostrazione di quanto la squadra sia cresciuta non solo dal punto di vista tecnico e tattico, ma anche nella personalità. “Non

Sesto acuto esterno stagionale per l’Arcadia Bisceglie

Quarto acuto esterno consecutivo per l’Arcadia Bisceglie nella diciannovesima giornata del campionato di serie A di calcio a cinque femminile, girone C. Le ragazze allenate da Nico Ventura si impongono in maniera perentoria sul campo del Real Stigliano con un secco 7-2. Sulle ali dell’entusiasmo e convinte di fare risultato al cospetto di una compagine pur temibile ma indietro in classifica rispetto alle ragazze del presidente Prete, l’Arcadia passe in

Al Politeama c’è “Una meravigliosa stagione fallimentare” l’incredibile annata del Bari 2013/14

“Una meravigliosa stagione fallimentare” mai titolo fu al tempo stesso cosi originale ma intensamente veritiero per presentare la storia della stagione agonistica 2013/14 del Bari Calcio. Una stagione contraddistinta dalle solite incertezze estive in fase di mercato e soprattutto dal punto di vista societario, si trasforma giornata dopo giornata, partita dopo partita in una storia fantastica dove i protagonisti sono un gruppo di giocatori capaci di sfiorare la promozione in

Pazza Arcadia, 5-5 contro l’Ita Salandra!

Al termine di una partita ricca di gol ed emozioni, l’Arcadia pareggia 5-5 contro l’Ita Salandra. Al Paladolmen le padrone di casa passano in vantaggio al 2’45” con Pinto, ma l’Ita Salandra pareggia dopo quattro minuti con la rete di Campanile e all’undicesimo passa in vantaggio con il gol di Gutierrez. La partita resta bella, con occasioni da una parte e dall’altra, e così al 13′ l’Arcadia pareggia con Soldano

Arcadia sbanca Palermo e risale la classifica

Quarta vittoria esterna stagionale per l’Arcadia Bisceglie, capace di sbancare Palermo battendo per 5-4 il Futsal P5. Mister Ventura parte con il quintetto formato da Tempesta, Campaña, capitan La Rossa, Pinto ed il pivot Soldano. Parte bene Arcadia che insidia la porta palermitana con i tentativi di Pinto e Campaña. La ragazze di mister Orlando reagiscono con il calcio di punizione della Puleo che impegna Tempesta. Al 7’ La stessa

Arcadia KO, lo Sporting Locri passa al Paladolmen

Brutto passo falso per Arcadia che, al Paladolmen, nel pomeriggio di domenica si è arresa per 5-1 allo Sporting Locri, al termine di una partita giocata ben al di sotto delle proprie potenzialità. Mister Ventura schiera l’ormai collaudato quintetto titolare, con Tempesta tra i pali, La Rossa, Campana, Pinto e Soldano. Pronti-via e le ospiti passano in vantaggio: imbucata di Beita per Capalbo che, tutta sola, sul secondo palo, insacca per lo

Arcadia corsara, a Rionero è 2-1

Importantissima vittoria esterna per l’Arcadia, che nel giorno dell’Epifania si è imposta per 2-1 sul campo del Rionero, al termine di un match molto equilibrato e combattuto, che ha visto le ragazze biscegliesi avere la meglio, nonostante le tante occasioni fallite nel corso dei 40 minuti effettivi. Mister Ventura deve rinunciare a tre pedine importanti come Laurora, Lasala e Ciangiotta, infortunate, e da fiducia a Mary Pinto, al secondo gettone

Arcadia sconfitta in casa della capolista Real Satte

Match sulla carta con un solo pronostico, rispettato, con la vittoria del Real Statte ai danni dell’Arcadia Bisceglie per 7-0. Esordio per la Pinto, schierata nel quintetto iniziale con Tempeste, Campana, La Rossa e Soldano. Il primo tentativo del match porta la firma di Flora La Rossa, il cui tiro non reca problemi alla difesa tarantina. La risposta non tarda ad arrivare con la Sanchez che sfiora il gol, con