0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "sede"

Mariafranca Salerno (Ant): “Incremento assistenza in città nel 2018. Urgente nuova sede”

Dopo lo shock che ha colpito la Fondazione Ant di Bisceglie con la scomparsa della delegata Nina Di Modugno lo scorso 25 gennaio 2018, la realtà di assistenza socio-sanitaria cittadina si è rialzata e ha continuato nel suo lodevole percorso non senza difficoltà. A raccontare a Bisceglie24 il 2018 dell’Ant (Associazione Nazionale Tumori) è la nuova delegata per la sezione biscegliese Mariafranca Salerno (nella foto copertina la seconda a partire da sinistra): “Stiamo portando avanti le consuete campagne Ant

Numeri più che positivi per Aido Bisceglie, nel 2018 migliorarsi ed avere una sede

Una crescita costante, non solo dal punto di vista numerico ma anche culturale, quella che l’Aido (Associazione Italiana Donatori Organi) ha avviato nella città di Bisceglie. La sezione cittadina, presieduta da Giulia Di Luzio, ha lavorato alacremente anche nel 2017, dimostrando grandi capacità organizzative e spirito associativo. “Un bel saldo positivo corrisponde alla media di nuovi iscritti”, esordisce Alice Papagni segretaria Aido Bisceglie, “con ben 52 nuovi potenziali donatori. Bisceglie

Ant, Di Modugno: “Tanto lavoro, pochi volontari e sulla sede nessuna risposta dal Comune”

E’ un bilancio dal sapore agrodolce quello dell’Ant, assistenza nazionale tumori, tracciato dalla responsabile cittadina della fondazione Nina Di Modugno. Un bilancio che racchiude un impegno costante, appassionato e professionale di pochi volontari e tanti disagi quotidiani da superare. “Il 2017 per la nostra realtà è stato positivo sotto il profilo dell’impegno, del nostro operato, della fiducia che gli utenti ripongono nella nostra fondazione”, ci spiega la referente Ant Bisceglie

Uaar Bat: “Rispetto laicità e diritto all’ora alternativa a quella di religione nelle scuole”

L’Unione degli atei e degli agnostici razionalisti della Bat ha scritto a tutte le scuole della provincia per augurare buon anno scolastico e per chiedere il rispetto della laicità dell’istituzione scolastica e, a chiunque ne faccio richiesta, del diritto all’ora alternativa a quella di religione. Nella lettera rivolta direttamente a dirigenti e docenti scolastici di ogni ordine e grado lo Uaar Bat si dichiara: “siamo particolarmente sensibili al principio di

Il circolo Arci Open Source festeggia oggi prima dell’abbandono della sede storica

Una grande festa per celebrare l’addio alla storica sede. Il circolo Arci Open Source di Bisceglie chiude un importante capitolo della propria storia dando appuntamento ai propri soci e a chiunqua voglia partecipare alle ore 21,30 di oggi, sabato 30 settembre, in via Ruvo, 127. Il Closing Party, ad ingresso libero, prevedrà l’esibizione musicale di Michele Landriscina, alias CeraLacca, Cristiano Vincenti, The Troglod3rs e Jonathan Pappolla, conosciuto come Djones Radio Merda.

De Feudis: “Sede Pro Loco sempre aperta e operativa. A Bisceglie sportello turistico esiste, eccome”

In merito ad alcuni articoli apparsi sulla stampa locale nelle ultime settimane secondo i quali non vi sarebbe alcuno sportello d’informazione e accoglienza turistica in città, interviene con marcato disappunto il presidente della Pro Loco Unpli biscegliese Vincenzo De Feudis, il quale smentisce tale affermazione e sottolinea alcune importanti situazioni riguardanti fondi e volontariato. “Leggo con stupore, anzi, con incredulità su alcuni organi di informazione locale che a Bisceglie, durante

Ant Bisceglie: “Siamo ancora in attesa di una sede. Qualcuno dell’amministrazione pensi a noi”

“Io capisco tutte le difficoltà che possa avere un’amministrazione e capisco anche che non abbiano potuto, più che voluto, darci una sede, però noi restiamo in attesa che qualcuno di loro pensi a noi“, con queste parole, comprensive ma pur sempre nette, commenta la mancanza di una sede associativa la delegata Ant (Associazionale Nazionale Tumori) per la città di Bisceglie, Nina Di Modugno. Bisceglie24 si era già occupata del caso

Un’assemblea per guardare al futuro, Open Source Bisceglie convoca “Un’ora sola ti vorrei”

Nato sei anni fa e con all’attivo diversi successi in termini di idee, partecipazione, riscontro, progetti, il circolo Arci Open Source di Bisceglie guarda al futuro, alle prospettive di crescita e di miglioramento, e convoca per domenica 22 gennaio alle 17:30 un’assemblea dei soci per esaminare le possibili evoluzioni dell’attività associativa, non ultima quella di ridiscutere il mantenimento dell’attuale sede operativa di via Ruvo poiché, pur diventata punto di riferimento

Ant Bisceglie “Un 2016 faticoso: volontari scarseggiano e sempre più pazienti da assistere”

“E’ stato un anno faticoso, davvero faticoso, ma non si è mai fermata l’opera della Fondazione Ant (Assistenza Nazionale Tumori) che da trent’anni lavora per assistere e curare malati di tumore”, questa è in sintesi la descrizione del 2016 da poco passato tracciata dalla responsabile dell’Ant Bisceglie Nina Di Modugno, una descrizione costellata sì da soddisfazioni per l’operato sempre puntuale di medici, psicologi, volontari, ma anche di tante fatiche: “Scarseggiano

Ant Bisceglie, Di Modugno: “Da 12 anni chiediamo una sede, nessuna risposta dal Comune”

Battagliera, determinata, dinamica e sempre disponibile, ma con un cruccio, forte, pressante, da circa dodici anni, da quando è diventata una volontaria della Fondazione Ant (Assistenza Nazionale Tumori) di Bisceglie. Parliamo di Anna Di Modugno, per tutti Nina, responsabile cittadina della realtà che, a livello nazionale, dal 1978 opera nel campo dell’assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai malati di tumore e della prevenzione oncologica. Dapprima la storica sede, in fitto, in