0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "real five carovigno"

Futsal, Serie C1: due esaltanti successi esterni per Diaz e Nettuno / RISULTATI e CLASSIFICA

Sarà una giornata da ricordare quella odierna per Diaz e Nettuno, le due compagini biscegliesi impegnate nella massima categoria regionale del futsal. Il ventottesimo turno del campionato di Serie C1 presentava due impegni in trasferta contro due dirette concorrenti nell’infuocata lotta salvezza; ebbene, i due sodalizi della città del Dolmen centrano una doppia fondamentale vittoria portando a casa sei punti. Il primo blitz di giornata lo mette a segno la

Futsal, Serie C1: domani due autentici scontri salvezza per Diaz e Nettuno

Il tortuoso percorso che conduce alla salvezza è rappresentato da appuntamenti ritenuti cruciali per le sorti della stagione agonistica. Per le due portacolori biscegliesi impegnate nella massima categoria regionale del futsal, il piatto forte di domani, sabato 18 marzo, prevede un doppio delicato impegno in trasferta, valevole come ventottesimo turno del campionato di Serie C1, contro due dirette concorrenti. Al “Polivalente” di Castellana Grotte, la Diaz allenata da mister Maurizio

Futsal, Serie C1: battuta d’arresto per il Nettuno, pari esterno per la Diaz / RISULTATI e CLASSIFICA

Le due compagini biscegliesi impegnate nel campionato di Serie C1 di calcio a 5 racimolano solo un punto dal doppio impegno esterno. La ventiseiesima giornata del massimo torneo regionale di futsal è contraddistinta dalla sconfitta del Nettuno e dal pari ottenuto dalla Diaz; risultati abbastanza delicati per ciò che concerne il discorso salvezza. Sul gommato del “Gino D’Aprile” di Polignano, il Volare rispetta il pronostico della vigilia e si impone

Futsal serie C1: Diaz di scena a Carovigno, Nettuno rende visita al Polignano

Impegni esterni per le portacolori biscegliesi, Diaz e Nettuno che se la vedranno rispettivamente contro il Real Five Carovigno e Volare Polignano nella ventiseiesima giornata del massimo campionato regionale di futsal.  Sfida meno complicata, sulla carta, per i biancorossi del tecnico Di Pinto, che affronteranno la compagine fanalino di coda del campionato, sul parquet del “Fernando Prima” di Carovigno (fischio d’inizio ore 18). Reduci dalla preziosa affermazione casalinga al cospetto delle

Futsal serie C1: Nettuno attende il Real Five Carovigno, Diaz riceve il Trulli e Grotte

Il filo conduttore per Nettuno e Diaz, impegnate nel recupero del tredicesimo turno del campionato di Serie C1 di calcio a 5, è quello di riuscire a fare bottino pieno per tirarsi fuori dalle retrovie della classifica. Sabato 17 dicembre, le due compagini biscegliesi, sono attese da un fondamentale doppio appuntamento casalingo, contro due dirette concorrenti, per proseguire la rincorsa verso la salvezza. Il Nettuno del presidente Papagni, sul sintetico

Santos Club ospita l’Altamura, Nettuno cerca il sorpasso sul Carovigno

Il sabato del calcio a 5 di serie C1, regala due impegni per le compagini biscegliesi del Santos Club e del Nettuno, con la Diaz scesa in campo ieri sera contro la capolista Atletico Cassano. Al centro sportivo “Aurora” il Santos di Francesco Tritto ospita il Città di Altamura, una squadra rivoluzionata dal mercato dicembrino di riparazione con gli arrivi di calcettisti del calibro di Catelani dal Salinis (A2), Urbano

Diaz sconfitta 2-6 in casa dal Real Five Carovigno

Prestazione sotto tono per la Diaz Bisceglie, sconfitta in maniera severa dal Real Five Carovigno per 6-2. Il tecnico Maurizio Di Pinto deve fare a meno degli squalificati Salerno, Palermo e del piccolo dei De Cillis. Partono bene gli ospiti, capaci di impegnare Povia subito al 4′ con il tentativo di Cianciaruso. Pochi e dalla distanza i tentativi biscegliesi, quasi mai capaci di penetrare nell’area di rigore avversaria. Al 13′

La Diaz torna in campo dopo il turno di riposo ospitando il Real Five Carovigno

La vittoria di Monopoli contro l’Audace ha rappresentato per la Diaz Bisceglie, oltre che una grossa boccata d’ossigeno, un ritrovare quel DNA da squadra compatta che nelle difficoltà si esalta, sbaragliando qualsiasi pronostico. In terra monopolitana mister Di Pinto ha dovuto fare a meno di gente come De Cillis, Preziosa, Tortora e Salerno, passando anche in svantaggio nei primi minuti del match. La ripresa arride ai biancorossi biscegliesi, capaci di ribaltare