0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "piera losciale"

Sportilia ritrova il sorriso, secco 3-0 al Volley Barletta/FOTOGALLERY

La tanto attesa vittoria è finalmente arrivata, scacciando così tutti i fantasmi di un avvio di stagione complicato. Sportilia, nella serata di ieri, ha sconfitto per 3-0 il Volley Barletta al termine di una prestazione maiuscola e da grande squadra, gestendo con maturità il vantaggio accumulato nel corso della partita. Coach Nuzzi conferma dall’inizio lo stesso sestetto di Manfredonia, composto da Lionetti, De Palo, Losciale, Piarulli, Simone, Todisco e Gorgoglione,

Sportilia, Piera Losciale non fa drammi: “La stagione è lunga, i risultati arriveranno”

Quattro punti in cinque partite e la consapevolezza di dover fare molto di più per tornare a essere la piacevole sorpresa dell’ultimo campionato. Sportilia Volley si prepara così all’importante match di sabato, quando al PalaDolmen arriverà il Volley Barletta, squadra settima in classifica con 7 punti all’attivo e reduce dal successo al tie-break per 3-2 sul Cuti Volley. La squadra allenata da coach Nuzzi, invece, sabato scorso è stata sconfitta a Manfredonia, per

Sportilia ci mette il cuore, ma al Paladomen è 0-3!

Terza sconfitta consecutiva per Sportilia, che nel pomeriggio di domenica, davanti al proprio pubblico, si è dovuta arrendere alle rivali del Puglia in Rosa Volley, già vincitrici del match di andata. Coach Nuzzi deve fare ancora a meno dell’infortunata Federica Lionetti, e parte con il sestetto composto da Haliti come opposta, Arianna Losciale come palleggiatrice, Lucrezia Simone e Antonella Piarulli come centrali, la giovanissima Piera Losciale e capitan MariaGrazia Nazzarini

Sportilia, la carica di Piera Losciale: “Contro il Puglia in Rosa senza paura”

Non sono bastate le due sconfitte consecutive a spegnere gli entusiasmi e la fiducia in casa Sportilia. Domenica al PalaDolmen sono attese le temibili ragazze del Puglia in Rosa Volley, terze in classifica con 35 punti. All’andata, a Castellana, le biancoazzurre disputarono una grandissima partita, lottando punto a punto, arrendendosi solo nel finale a causa di qualche decisione arbitrale più che discutibile (leggi qui). Con una vittoria in questo big-match,