Tag "ortofrutta"

Unimpresa e Confcommercio chiedono “Protocollo esposizione ortofrutta” anche a Bisceglie

Dal vertice tenutosi lo scorso 2 maggio al Comune di Bisceglie tra l’amministrazione comunale e i vertici di Confcommercio e Unimpresa, due delle associazioni rappresentative sul territorio degli esercizi di vicinato, è emersa una comunanza di intenti sull’attuazione del Protocollo sulla esposizione esterna di ortofrutta, recentemente approvato nella città di Andria e che riguarderebbe sia gli esercizi a sede fissa che quelli su aree pubbliche. Il responsabile Confcommercio Bisceglie, il

Chiude lo storico negozio ortofrutticolo degli Abbascià, pezzo di storia biscegliese a Milano

Ha chiuso i battenti pochi giorni fa lo storico negozio di ortofrutta milanese dei fratelli Abbascià, vero e proprio pezzo di storia biscegliese a Milano e uno dei simboli dell’importanza, per lo sviluppo dell’economia del capoluogo lombardo, dell’apporto di menti geniali provenienti dal Sud Italia. La chiusura della “Boutique della frutta” di Corso di Porta Nuova è arrivata a quasi due anni dalla scomparsa del capostipite del commercio ortofrutticolo lombardo,

Accordo tra Cgil e imprenditori ortofrutta biscegliesi, salario a 55 euro giornalieri

Il salario contrattuale sarà applicato anche per i lavoratori delle aziende agricole biscegliesi, questo è l’esito dell’incontro tra Cgil e imprenditori ortofrutticoli biscegliesi svoltosi lo scorso 16 settembre a palazzo San Domenico. L’accordo tra sindacato e imprenditori prevede un salario giornaliero medio di 55 euro al netto delle ritenute previdenziali e fiscali di legge per  6 ore e mezzo di lavoro  giornaliere, fatti salvi usi e consuetudini locali. A fare

Bisceglie piange la morte di Dino Abbascià

Questa notte la città di Bisceglie ha perso uno dei suoi più importanti esponenti. E’ morto all’età di 73 anni, per un male incurabile. Dino Abbascià, storico imprenditore nel campo ortofrutticolo. Classe 1942, Abbascià lasciò la sua Bisceglie all’età di 13 anni per cercare fortuna a Milano, dove la sua incredibile storia partì lavorando come garzone in un negozio di frutta. Con il passare degli anni, la sua forza di


Il lavoro della nostra redazione è sostenuto dai ricavi ottenuti dalla pubblicità.
Per questo ti chiediamo di consentire la visualizzazione dei banner pubblicitari per proseguire la lettura dei nostri articoli.