0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "organi"

Avis Bisceglie e Liceo “da Vinci” insieme per conoscere la cultura del dono / FOTO

Continua il progetto di formazione nelle scuole superiori cittadine da parte della sezione Avis di Bisceglie con il supporto del Servizio Civile dell’Avis Provinciale Bat . Il Gruppo Giovani della sezione presieduta dal Dott. Tommaso Fontana ha fatto tappa venerdì scorso, 12 aprile, incontrando gli studenti del Liceo “Leonardo da Vinci” dopo quella dello scorso 30 marzo all’Istituto “Sergio Cosmai”. Nel corso dell’incontro i volontari avisini hanno spiegato e ribadito quanto sia diventato importante, se non determinante, trasmettere

Bisceglie partecipa alla “Giornata nazionale per la donazione e trapianto di organi e tessuti”

Anche Bisceglie risponderà presente domenica 28 maggio alla “Giornata nazionale per la donazione e trapianto di organi e tessuti”. L’evento, promosso dal Ministero della Salute, dal Centro Nazionale Trapianti e dalle Associazioni nazionali di settore, vedrà protagonista anche Aido Bisceglie per promuovere al meglio un messaggio importante come la cultura del dono. La sezione comunale cittadina Aido sarà presente con una postazione in piazza san Francesco, dalle ore 8:30 alle

Numeri più che positivi per Aido Bisceglie, nel 2018 migliorarsi ed avere una sede

Una crescita costante, non solo dal punto di vista numerico ma anche culturale, quella che l’Aido (Associazione Italiana Donatori Organi) ha avviato nella città di Bisceglie. La sezione cittadina, presieduta da Giulia Di Luzio, ha lavorato alacremente anche nel 2017, dimostrando grandi capacità organizzative e spirito associativo. “Un bel saldo positivo corrisponde alla media di nuovi iscritti”, esordisce Alice Papagni segretaria Aido Bisceglie, “con ben 52 nuovi potenziali donatori. Bisceglie

Un 2015 da incorniciare per l’AIDO Bisceglie

Quello appena consegnato agli archivi di storia è stato un 2015 importantissimo per la sezione cittadina dell’AIDO (Associazione Italiana Donatori Organi). Un anno di crescita incredibile dal punto di vista del radicamento territoriale, ma che nel nuovo anno si pone obiettivi altrettanto importanti. L’associazione presieduta dalla professoressa Giulia Di Luzio può contare su un gruppo di lavoro formato da nove volontari ed un numero di 980 iscritti. Il dato che