0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "omicidio stradale"

Incidente mortale: guidatore auto positivo all’alcol test, arrestato

È risultato positivo all’alcool test ed è stato quindi arrestato con l’accusa di omicidio stradale plurimo, il guidatore dell’Alfa Romeo Giulietta coinvolta nell’incidente mortale di stamane in cui, sulla strada provinciale 85, hanno perso la vita due fratelli biscegliesi, Sergio e Carlo Di Ceglie, 56 e 53 anni, mentre si recavano al lavoro in campagna a bordo del furgoncino Iveco Transit. Si tratta di 25enne di Corato, rimasto ferito in maniera

Incidente mortale sulla Bisceglie-Trani, arrestato conducente auto

Il conducente della Ford Focus che questa notte si è schiantata contro la palma della rotonda di via Bovio (incrocio con via don Pancrazio Cucuzziello), causando la morte del 37enne Nicola Castellano (leggi qui), guidava in stato di ebbrezza e per questo, secondo quanto accertato dai carabinieri, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Si tratta di un 34enne, i cui esami del sangue hanno accertato la presenza di

Incidente mortale sulla Ss16, interrogato il 22enne albanese

Si è svolto ieri mattina, in ospedale, a Barletta, l’interrogatorio di garanzia del 22enne Alensio Serjani, barlettano di origini albanesi, arrestato con l’accusa di omicidio stradale plurimo dopo l’incidente avvenuto a Trani la notte tra il 14 e il 15 agosto scorsi, in cui hanno perso la vita Antonio Montrone, di 57 anni, Angela Maddalena di 54 anni e la cittadina ucraina Svitlana Kovalova, di 57 anni, tutti residenti a Bisceglie.

Il Comune di Bisceglie aderisce alla proposta di legge sull’omicidio stradale / VIDEO

Il Comune di Bisceglie ha deliberato l’adesione alla proposta di legge sull’introduzione dell’omicidio stradale, predisposta attraverso un lavoro sinergico fra Associazione Lorenzo Guarnieri, Associazione Gabriele Borgogni, Associazione amici e sostenitori della polizia stradale, Comune di Firenze e Polizia Municipale di Firenze (www.omicidiostradale.it). Lo ha annunciato il sindaco Francesco Spina in una conferenza stampa tenutasi nel pomeriggio di martedì 31 marzo a Palazzo San Domenico, poco dopo il funerale di Mauro Di