Tag "estorsione"

Estorsione: arrestate tre persone in ambito indagine su Bisceglie, Trani, Barletta e Bari

Questa mattina, circa 50 Carabinieri del Comando Provinciale di Barletta-Andria-Trani, supportati da personale del Comando Provinciale Carabinieri di Bari, dallo Squadrone Eliportato Cacciatori CC Puglia e dal Nucleo cinofili CC di Modugno, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare -emessa dal GIP del Tribunale di Trani su richiesta di questa Procura della Repubblica- nella quale vengono riconosciuti gravi indizi di colpevolezza nel procedimento a carico di tre soggetti indagati per

Estorsione continuata ai danni di un imprenditore biscegliese, arrestato 35enne

I militari della Tenenza Carabinieri di Bisceglie, a conclusione dell’attività investigativa, hanno tratto in arresto un 35enne per estorsione continuata ai danni di un imprenditore locale. Tutto è partito dalle minacce nei confronti della vittima, la quale ha poi deciso di denunciare i fatti, facendo emergere un modus operandi particolarmente efferato: il malvivente conosciuto dal titolare dell’impresa, entrava all’interno dell’azienda estraendo una pistola che puntava in direzione del malcapitato, minacciandolo

Droga, minacce e tentata estorsione: in manette tre biscegliesi / VIDEO

Hanno consegnato droga ad un 19enne ma, appreso che il ragazzo se ne era disfatto, per ottenere il pagamento della somma pattuita, circa 750 euro, hanno organizzato un incontro con la madre del giovane, in cui, per convincerla della loro capacità delinquenziale, si sono fatti sempre più minacciosi, stringendole un polso. Atto, quest’ultimo, che ha fatto scattare l’immediato intervento dei carabinieri della tenenza di Bisceglie che, nella mattina di venerdì

Cento euro per restituire la carta d’identità, in manette due romeni per estorsione / VIDEO

Hanno chiesto 100 euro ad un loro connazionale, residente a Bisceglie, in cambio della restituzione della sua carta di identità, ma all’appuntamento, ad attenderli, c’erano i Carabinieri della tenenza di Bisceglie. Per questo sono finiti in manette, arrestati in flagranza di reato, due romeni, un uomo e una donna, di 32 e 46 anni, entrambi incensurati, conviventi e domiciliati a Trinitapoli, ritenuti responsabili di estorsione. La vicenda prende spunto dalla