Non riesce l’impresa a Sportilia Volley, ancora incapace di espugnare la tana della Leonessa Altamura, vera e propria bestia nera delle biancoazzurre. La squadra allenata dal coach Nicola Nuzzi, infatti, non è riuscita a dare seguito alla convincente prestazione di sabato scorso al PalaDolmen, quando si era imposta per 3-1 sulle ragazze foggiane di “Giardino del Mago”.
Nella gara svoltasi domenica al “Baldassarre” di Altamura, capitan Losciale e compagne hanno pagato un avvio di gara nettamente al di sotto delle proprie possibilità. Il primo set è andato via troppo velocemente, con le padroni di casa che si sono imposte con un il punteggio di 25-12. La tanto attesa reazione di Sportilia nel secondo e nel terzo set è pero troppo flebile: la Leonessa resta in controllo del gioco e della partita, soffrendo un po’, ma riuscendo comunque a chiudere per 25-19 e 25-20. 
Per le biancoazzurre quella di Altamura è una sconfitta che fa male soprattutto al morale. La classifica, dopo sole tre partite, vede infatti Sportilia a quattro punti, in ottava posizione. Sabato prossimo, al PalaDolmen, arriverà il Prisma Asem Bari, capolista a punteggio pieno con nove punti.

L’intera redazione di Bisceglie24.it porge le più sentite condoglianze a Chiara Valente, allenatrice e fondatrice di Sportilia, per la perdita dell’amato papà Francesco.