Un derby che vale una stagione, una vittoria per agguantare la finale e continuare a sognare la promozione. Il momento tanto atteso da Sportilia Volley e Star Volley è finalmente arrivato, oggi pomeriggio alle ore 18.30 sulle tavole del PalaDolmen le due formazioni biscegliesi si affrontano nel match valevole per la terza giornata del triangolare dei playoff di Serie C.

Una stracittadina, la terza stagionale, che arriva al termine di un percorso splendido intrapreso dalle due formazioni e che le ha condotte a questo incontro in maniera pressoché speculare. Star Volley e Sportilia infatti hanno entrambe chiuso la propria stagione regolare con dodici vittorie e sole due sconfitte anche se le biancazzurre di coach Nuzzi hanno conquistato sia il derby d’andata sia quello di ritorno rispettivamente con il punteggio di 3-1 e 3-2. Le vittorie nei due confronti diretti, tuttavia, non sono bastate a Sportilia per aggiudicarsi il primato nel girone che è invece stato appannaggio delle concittadine nerofucsia, più abili nel non lasciare altri punti per strada. Anche nel triangolare playoff le due compagini hanno proseguito il loro trend parallelo sconfiggendo entrambe in maniera netta la VolleyUp Acquaviva con il punteggio di 3-0. La prima squadra a scendere in campo contro le baresi è stata Sportilia la quale, a dispetto dell’importanza del match, ha superato con discreta facilità le avversarie tra le mura amiche domenica scorsa, 6 giugno, nell’incontro inaugurale dei playoff.

La risposta del collettivo guidato in panchina da Michelangelo Maggialetti non si è fatta attendere; giovedì sera sul parquet di Acquaviva la Star Volley è scesa in campo con grande determinazione approcciando la gara con la giusta mentalità e, in poco più di un’ora di gioco, ha fatto sua la partita. L’ottimo avvio della formazione biscegliese è testimoniato dal parziale di 1-9 che ha incanalato il set d’apertura fin dalle prime battute. Un vantaggio incolmabile per le padrone di casa che, sorprese dalla partenza sprint delle avversarie, non hanno potuto far altro che capitolare con il punteggio di 12-25. Anche ad inizio secondo set le nerofucsia hanno messo subito la testa avanti portandosi sul 2-6 ma, in questa circostanza, Acquaviva ha risposto colpo su colpo rimanendo a contatto pur non riuscendo mai a superare le avversarie. Dopo aver raggiunto il -1, però, la Star Volley ha rialzato i giri del motore allungando nuovamente fino al +5 con il quale si è conclusa la frazione, vinta dalle biscegliesi per 20-25. Conquistato il secondo parziale la sfida si è incanalata definitivamente sui binari del collettivo nerofucsia che, consapevole del momento psicologicamente favorevole, ha sferrato il colpo del ko portandosi immediatamente sullo 0-6. Il vantaggio si è subito dilatato fino al +9 di metà frazione (6-15) e ha successivamente toccato la doppia cifra sul punteggio di 8-19. Nel finale le baresi hanno risucchiato qualche punto prima di cedere definitivamente per 16-25.

La vittoria di Haliti e compagne ha, quindi, riequilibrato la situazione in vetta alla classifica del triangolare playoff e adesso toccherà a Sportilia e Star Volley dare vita ad un derby meraviglioso, storico e sicuramente di grande intensità vista l’importanza della posta in palio. L’auspicio è che sia una grande giornata per lo sport cittadino, di certo al termine ci sarà una squadra biscegliese che avrà conquistato meritatamente la finale. (FOTO: MARCELLO PAPAGNI)