PUBBLIREDAZIONALE – Una delle maggiori risorse presenti nella Grotta di Sale a Bisceglie è senza ombra di dubbio la possibilità di respirare il sale rosa Himalayano, in assoluto il sale più puro al mondo

Questo minerale proviene dal Pakistan dopo essere stato lavorato a mano. Ha 250 milioni di anni, è naturalmente ricco di 84 oligoelementi importanti per il nostro organismo ed ha una colorazione caratteristica che va dal rosa pallido al rosa pastello. Tale colorazione dipende dal suo elevato contenuto di ferro, minerale che ricopre un ruolo chiave nel corpo umano.

“Le grotte di sale sono una delle scoperte più recenti per prendersi cura in modo naturale del proprio corpo”, dichiarano Raffaella Amoruso, Lucrezia e Claudia Todisco, titolari della Grotta di Sale a Bisceglie. “È singolare definire ‘recente’ ciò che in realtà è conosciuto da secoli. La nostra”, sottolineano, “è molto più di una semplice grotta di sale, è un preludio dove godere a pieno dell’haloterapia. Tali benefici derivano da una precisa scelta non solo estetica, ma soprattutto terapeutica di avere sale rosa dell’Himalaya ovunque e in diverse forme all’interno della grotta di sale: nebulizzato nell’aria, massiccio in blocchi perimetrali e sul soffitto”.

Il sale dell’Himalaya giunge fino a noi dopo un lungo viaggio”, concludono le tre dinamiche imprenditrici biscegliesi, “ancora nella sua originale purezza senza raffinazioni o contaminazioni ambientali per questo esso è cosi magico e speciale”.

Grotta di Sale è a Bisceglie in via Isonzo, 89. Per info è possibile chiamare al: 340 001 1933 (Raffaella), oppure visitando la pagina facebook: Grotta di Sale – Bisceglieo inviando una mail a: [email protected]